1. Attenti al lupo mannaro

    di , il 2/9/2002 00:00

    L'ennesimo fatto di sangue viene attribuito all'Orco cattivo che si annida in INTERNET. Mi riferisco alla povera ragazza ritrovata uccisa in casa. Io navigo in rete da una vita e non ho mai avuto la dissavventura di imbattermi in mostri informatici. Gradirei sapere da voi, tramite il Forum, se avete avuto esperienze negative e di che natura.

    Giò

  2. Luigi S.
    , 20/9/2002 00:00
    Dici??!!
  3. De Giò
    , 16/9/2002 00:00
    Caro Luigi
    dipende da come si imposta il problema. Se uno di noi dovesse rivolgersi ad una platea fisica di decine e decine di TPC, almeno la prima volta gli verrebbero le ca.lle...Con i messaggi facciamo la stessa identica cosa, senza tuttavia pensarci eccessivamente e il tutto funziona. Si vede che in questo sito hai incontrato persone simpatiche,peraltro accomunate tutte dalla passione per i viaggi, che di per sè caratterizza i sogetti pacifici e creativi(un violento o un guerrafondaio non vanno in giro per il mondo tendendo le mani in segno di pace e amicizia).

    Giò
  4. Luigi S.
    , 16/9/2002 00:00
    Beh... io vorrei esporre un'altra cosa rivolta a tutti. Solo una curiosità per capire se è una mia impressione o perchè sia così in realtà.
    Quando ho deciso tempo fa di iscrivermi al sito di TPC non c'ho pensato su due volte, mi sono iscritto e basta, non sapevo nemmeno chi ci fosse nel sito. Partecipo ovunque mi interessi e capita, non ho problemi e non me ne faccio. Lo stesso metodo ho usato per VPC. Parlo con molti, non ho problemi e tutti educati, sia TPC che VPC.
    Mi sono accorto che ultimamente, andando in altri siti dove era richiesto di regostrarti per lasciare un messaggio... mi tirassi indietro. Devo dire la verità, mi è successo più di una volta: non riesco, ho sempre il timore, dopo, di dover scambiare parole con altre persone. Forse perchè magari è la prima volta che ci parlo. ma se dovesso farlo qua non ho problemi.
    Perchè secondo voi?
    Succede anche a voi o andate sparati!

    THANKS!
    Luigi
  5. Turista Anonimo
    , 16/9/2002 00:00
    Caro Giò, forum interessantissimi!

    Non credo sia effetto del bla bla, gli altri forum sono tutti attivissimi, tranne qualcuno che è ormai superato.

    Che dirti, meglio che si sparino un colpo alla testa, forse è più giusto come dici tu.

    Un abbraccio Meg
  6. De Giò
    , 11/9/2002 00:00
    Ciao Megane
    noto con dispiacere che molti forum interessanti(i miei non lo sono), languono tristemente. Che sia effetto del BLA BLA che oramai ha raggiunto cifre da bingo? spero proprio di no altrimenti sarebbe un peccato. In merito ai ripetuti fatti di sangue dove l'attore principale è il maschio cornuto o abbandonato, le colpe sono da attribuire sia alla stupidità di costoro e principalmente ad una legislazione giudiziaria che assolutamente non punisce adeguatamente questi orrendi delitti. Non tutti, infatti si uccidono, molti si fanno qualche annetto di galera(se lo fanno!), dopodichè ritornano alla loro banale esistenza, credendo di aver riaquistato onorabilità e diritto di vivere in un contesto civile.
    E andiamo avanti di questo passo.....
    Ciao e un caro saluto.
    Giò
  7. Turista Anonimo
    , 11/9/2002 00:00
    Bel forum!

    Ciao Giò
    Effettivamente il "lupo" in questione era un palermitano, aveva conosciuto in chat una ragazza, si erano conosciuti, si frequentarono, si innamorarono... Lui l'ha uccisa brutalmente... Dico solo una cosa, peccato che non tutti i pazzi esistano solo su Internet, io ho appena perso la mia capa, uccisa brutalmente dal suo presunto amante... Era un collega di lavoro
    ...peccato si sia ucciso anche lui.

    Ciao Meg
  8. De Giò
    , 4/9/2002 00:00
    Credo che i Massmedia speculino su Internet semplicemente perchè da noi è un argomento di moda. Quante mamme e papà non trepidano quanto consegnano il PC nelle mani di un proprio figlio? e questo i volpacchioni di cronisti lo sanno e sanno pure che attribuire ogni malefatta ad Internet significa vendere giornali o acchiappare audience. Che poi il tutto viene "innaffiato" da paroloni tipo "diritto di cronaca" e "libertà di stampa e di informazione", c'è ne passa!
    Ciao Marco un saluto.
    Giò
  9. Turista Anonimo
    , 4/9/2002 00:00
    Non so che dire, ci sono fattori negativi e positivi in ogni situazione. Non ho mai frequentato chat, ma solo il blabla dei Tpc, che ha dato la possibilità di far conoscere gente tra loro...e non mi sembra finora che qui ci siano dei mostricciatoli...
  10. Turista Anonimo
    , 3/9/2002 00:00
    Ciao Giò,
    e se mi vedessi come "piccolo fratellino?"
    io ne sarei felice
    grazie del saluto
    Martino
  11. Rosalba Simenon de magistris
    , 3/9/2002 00:00
    Non sono d'accordo con quello che dice Ulisse, che uno i guai se li và a cercare, é vero che in molti forum le prime cose che si chiedono sono le misure personali (altezza, giro vita, fianchi, colore degli occhi ecc.) anche se l'argomento non é proprio quello del forum, ma in quei casi si sa cosa ci si aspetta si prende un rischio, ma qualcuno che ingenuamente comunica e crede in una nuova possibile amicizia i guai non se li va certo a cercare. Una mia amica l'anno scorso ha preparato la sua prima esposizione di scultura, ha preparato gli inviti da spedire agli amici e ha partecipato una volta ad un forum su un sito, era talmente emozionata di questa nuova esperienza che ha dato l'indirizzo dell'esposizione a qualcuno su internet. Successivamente ha ricevuto della minacce di morte. E' vero che non si sa mai con chi si ha che fare, ma se non si ha fiducia a questo punto non si puo' più uscire per fare la spesa
  12. De Giò
    , 3/9/2002 00:00
    Un saluto a Martino, "grande fratello" dei nostri forum.
    E così i nostri dubbi sono diventati realtà, ossia il mostro non proveniva dalla rete ma era annidato nella stessa casa della povera ragazza. Confesso che dal primo momento ho avuto l'intuito di sospettare del ragazzo, se non altro perchè ultimamente si sono verificati numerosi fatti di sangue nei quali l'assassino è stato sempre il "Maschio tradito o abbandonato".
    Pertanto, quando questa mattina ho appreso dai telegiornali la triste verità non mi sono meravigliato più di tanto. Mi ha invece deluso il giornalista che comunicava la notizia il quale invece di recitare un "mea culpa" a nome suo e dei suoi colleghi, ha tenuto ha precisare che comunque l'assassino era stato contattato in Internet, (sembra qualche anno fa....sic). Purtroppo io ho gia espresso ampiamente e in più occasioni, il mio giudizio profondamente negativo sul comportamento di una certa classe di giornalisti italiani, pertanto non aggiungerò altro, tanto i fatti si commentano da soli.
    Ciao a tutti e attenti ai mistificatori o a coloro che si insinuano ogni giorno nelle nostre case, con la loro aria affabile, servendoci su un piatto d'argento pura aria fritta!
    Giò
  13. Stef M
    , 3/9/2002 00:00
    Visto come si è evoluto questo triste fatto di cronaca, tornerei a ribadire quello ho sottolineato (prendendo spunto da Giò E Pepa) sul forum di "Cuba"...
    MOGLI E BUOI DEI PAESI TOUI!!!!!!!!!!!!!!!!!! E in tal caso aggiungerei pure...fidanzati...
  14. Turista Anonimo
    , 3/9/2002 00:00
    Grazie Ulisse,
    fa piacere sentirsi reali...
  15. Turista Anonimo
    , 3/9/2002 00:00
    Rosalba... posso immaginare i dubbi che ti vengono per le foto di tua figlia, ma vedrai che se hanno preso i cd è stato solo per riutilizzarli, o semplicemente pensavano ci fosse della musica.

    Pepa... arrivi in ritardo!
  16. Turista Anonimo
    , 3/9/2002 00:00
    Amiche e amici della rete, niente paura:

    pare che il pazzo omicida non sia il povero ragazzo conosciuto su internet, bensi il fidanzato della fanciulla.
    Il che è molto più grave: va bene non fidarsi degli sconosciuti...ma del proprio fidanzato?