1. Colombia

    di , il 18/11/2006 21:34

    La guida di quest'area è: Davide B.

    Si quieres conocer el Caribe, vayas a Cuba o a República Dominicana, si quieres conocer el Pacífico, visites a Chile, si quieres conocer los Andes, viajes al Ecuador, si quieres conocer la selva amazónica, pásate por Brasil, si quieres conocer las culturas precolombinas, vayas a México o Perú... Pero si quieres ver todas esas cosas reunidas, ¡vengas a COLOMBIA!

  2. woody54
    , 8/11/2015 01:35
    @DavovadNon lo conoscevo, ma dopo che tu lo hai nominato sono inziate le ricerche, caso vuole che io alloggio alla Casona, dove vive una guida, e mi ha detto chiaramente che il posto e' magnifico, ma fuori dalla mia portata.
    Peccato!
    Ciao
  3. davovad
    , 7/11/2015 00:13
    Ci sono stato 2 volte. Fai il giro sul Páramo di Ocetá?
  4. woody54
    , 6/11/2015 21:24
    piacendo
  5. woody54
    , 6/11/2015 21:22
    @Davovad

    Grazie!!! Hai fatto benissimo a consigliarmi la Colombia, mi sta veramente tanto e la gente e' molto ospitale, adesso mi trovo in un paesino sperduto delle ande Mogui, molto carino, ed anche il meteo per ora mi ha trattato bene.
    Ottimo consiglio. Grazie di cuore
  6. catecf
    , 13/10/2015 10:23
    grazie mille!!!!
  7. woody54
    , 12/10/2015 10:27
    Buongiorno!!


    Un buona GPC dovrebbe essere anche un ottimo meteorologo!!! :) Scherzi a parte, non credo che un po di pioggia riuscirà a rovinarmi il viaggio, grazie ancora di tutto, ma non è escluso che nei giorni che mi separano dalla partenza non torni a stressarti ancora !!!
    Ciao!
  8. davovad
    , 9/10/2015 22:56
    Dovresti chiedere a Bernacca Comunque la Colombia é 4 volte l'Italia con una gran varietá di climi, per cui dipende dalle zone. In generale la Colombia risente del clima tropicale e del fatto di avere 2 oceani, per cui scoprirai perché é uno dei paesi piú ricchi d'acqua del mondo . Peró generalmente sono acquazzoni tropicali che si scaricano verso mezzogiorno.

    Sto cercando di mettere degli emoticons ma non ci riesco
  9. woody54
    , 9/10/2015 17:18
    A novembre piove, vuol dire che ovunque vada trovo pioggia? :( dimmi di no
  10. davovad
    , 9/10/2015 17:07
    Essendo un paese endemico, ovviamente puoi trovare i farmaci. Non so quali, ma ci sono. Peró giá saprai che la profilassi deve iniziarsi qualche giorno prima.

    Meteo. Guarda, in generale a novembre piove, poi verso dicembre dovrebbe esserci sole fino a gennaio. Il problema é che ultimamente le stagioni stanno scorrendo in avanti, e l'"estate" comincia in febbraio. Tieni in conto che adesso c'é il fenomeno del Niño e sta creando degli scompensi climatici. Insomma, se il clima é sempre stato incerto, adesso piú che mai.
  11. woody54
    , 9/10/2015 16:10
    @davovad


    E' possibile acquistare normalmente i farmaci anti malaria direttamente in Colombia? Nel caso eviterei di acquistarli qui con il rischio di non usarli, che dici? Per il meteo?? Non vorrei portare l'ombrello :( , sto vedendo in rete che piove dovunque :( Dammi una speranza
    Ciao!!
  12. woody54
    , 8/10/2015 17:39
    @davovad

    Grazie , sei veramente impagabile!! E dico sul serio!
  13. davovad
    , 8/10/2015 16:50
    Woody54



    In generale non é un problema
    cambiare gli euro. Comunque, se ti allontani dalle principali localitá é meglio
    far scorta di pesos o portarti dei dollari. Il peso colombiano é
    svalutatissimo, adesso per ogni dollaro/euro ricevi quasi il doppio rispetto
    all’anno scorso!



    Malaria: se dovessi andare a
    Florencia o Caño Cristales non farei nessuna profilassi. In altre zone dell’Amazzonia
    e/o Orinoquía dipende, se rimani nella zona pedemontana non dovrebbero esserci
    problemi, se ti addentri ben dentro magari potresti pensarci. Sulla costa caraibica
    il rischio malaria é quasi inesistente, piuttosto c’é il rischio di dengue e
    chikungunya. L’unica zona dove sarebbe raccomandabile é la costa pacifica, ma
    anche lí dipende dove: se vai a Nuquí o Bahía Solano potresti non far la
    profilassi.



    Nel 2002 ho preso la Vivax
    nella conca del Jiguamiandó, Chocó, zona assolutamente sperduta nella selva.
    Magari se vai nel Parco Los Katíos potresti farla.



    In generale raccomando di non
    fare la profilassi, dipende da dove si voglia andare.







    Catecf



    Se non avete giá un biglietto
    di ritorno da Quito, potreste impiegare i giorni a disposizione per farvela via
    terra da Quito a Bogotá. 6 giorni non sono tanti, ma potrebbero essere
    sufficienti per percorrere la Panamericana (Pasto, Popayán, Cali) o valivare la
    Cordillera Central e attraversare il Cauca ed il Huila con tappe a San Agustín
    e il deserto della Tatacoa.



    Altrimenti, da Bogotá:



    VERSO NORD. Potreste visitare
    con calma la Sabana de Bogotá e fermarvi a Zipaquirá, Nemocón, Guatavita con la
    Laguna della leggenda di El Dorado, entrare nel Boyacá con le terme di
    Chocontá, Paipa (terme), Monguí (Páramo de Ocetá), la Laguna de Tota, Villa de
    Leyva, Ráquira. Proseguire ulteriormente verso nord nel dipartimento di
    Santander, con San Gil e Barichara e il Cañón del Chicamocha.



    VERSO EST. Il Parco Chingaza. é
    necessario prenotare presso Parque Naturales.



    VERSO
    SUD. Villavicencio, la porta de los Llanos. Natura, grigliate, fiumi tra cui Caño Cristales.



    VERSO OVEST. Varie localitá del
    dipartimento di Cundinamarca, paesini coloniali e agriturismi fino ad arrivare
    al maestoso Río Magdalena. Sono localitá frequentate dai bogotani durante i
    fine settimana. Dalla cittá coloniale di Honda si puó raggiungere Manizales,
    nell’eje cafetero.
  14. catecf
    , 8/10/2015 12:05
    intanto grazie.
    so che sono stata poco chiara ma ho le idee confuse anche io.
    allora… affiteremo una macchina,, e considerando che andremo anche due giorni in equador a quito
    non mi restano molti giorni in colombia, quindi sto tentando di capire dove andare anche considerando i tempi di spostamento in macchina. per questo volevo un tuo consiglio, che zona mi consigli di vedere, avendo a disposizione circa 5/6 giorni (sperando anche di trovare un po' di caldo se e' possibile)?
    grazie ciao c
  15. woody54
    , 8/10/2015 11:21
    @davovad



    Ciao, ho finalmente
    prenotato il volo per Bogotà. Partrò il 2 di Novembre, a questo punto ti chiedo
    un altro paio di cose:



    1)
    Cambiare gli
    euro può risultare problematico? Nel caso potrei partire con dei dollari



    2)
    La malaria, ho
    già scartato il tour da Leticia (ho chiesto un preventivo e con quanto mi hanno
    chiesto (2.400 usd) ci faccio l’intera vacanza di quattro settimane compreso il
    volo, quindi ripiegherò (forse) su Florencia o Cano Cristales, insomma tutto da
    decidere, in queste zone occorre il
    Malarone? Non credo che nella costa del pacifico o in quella caraibica ci sia questo problema, giusto?

    Un
    grazie anticipato!!



    Ciao
  16. davovad
    , 2/10/2015 16:59
    Per "minitour nei dintorni" che cosa intendi? La Sabana de Bogotá e l'altipiano Cundiboyacense? Il Meta? La zona bassa del Cundinamarca? Santander?

    Sono comunque zone che si girano tranquillamente. Potreste affittare un'auto e guidare voi. Risparmiereste molto.

    Non conosco agenzie che noleggiano auto con conducente, ma ce ne sono sicuramente.