1. Colombia

    di , il 18/11/2006 21:34

    La guida di quest'area è: Davide B.

    Si quieres conocer el Caribe, vayas a Cuba o a República Dominicana, si quieres conocer el Pacífico, visites a Chile, si quieres conocer los Andes, viajes al Ecuador, si quieres conocer la selva amazónica, pásate por Brasil, si quieres conocer las culturas precolombinas, vayas a México o Perú... Pero si quieres ver todas esas cosas reunidas, ¡vengas a COLOMBIA!

  2. davovad
    , 3/2/2015 00:02
  3. sarah.gaglia
    , 2/2/2015 16:58
    ok,e per muoversi da bogota' a cartagena quale compagnia aerea lowcost mi consigli che sia sicura?
  4. davovad
    , 31/1/2015 02:51
    Con l'autobus arrivi praticamente ovunque
  5. sarah.gaglia
    , 30/1/2015 17:12
    '
    scusa,sono sempre io,Sarah...ho visto che ''pìu' in basso'' hai elencato le zone da vedere nel viaggio al contrario(da Bogota' a Cartagena)cosi gia' ho la risposta alla domanda anteriore....ora quindi ti chiedo:come ci muoviampo da un posto all'altro?meglio con guide o e' facile da soli?
    Grazie
    Sarah
  6. sarah.gaglia
    , 30/1/2015 15:52
    ciao Davide,a maggio io e il mio ragazzo vorremmo viaggiare in Colombia...non abbiamo pero' bene idea di come viaggiare e cosa vedere...avevamo pensato di arrivare in aereo a Bogota',da li volare fino a Cartagena e tornare poco a poco a Bogota' coi mezzi di trasporto.Tu pensi sia fattibile?ce ne sono cose da vedere lungo il cammino?i mezzi di trasporto come sono?...aiutaci!!!grazie
    Sarah
  7. davovad
    , 17/1/2015 13:19
    I diversi tempi di percorrenza per arrivare a Ciudad Perdida dipendono dal sentiero e non tanto dalla velocità di marcia del grupo. Si trova sulla Sierra Nevada de Santa Marta, la montagna più alta della Colombia e anche la montagna costiera più alta del mondo, visto che la cima si trova a una cinquantina di Km dal mare dei Caraibi. Caraibi, quindi clima caldo tutto l'anno. Non ci sono stagioni come in Italia, durante l'anno le uniche variazioni sono l'intensità della pioggia. Per arrivarci ci sono due strade, e da quello depende il tempo di percorrenza.
    E' arrivato il fenómeno di El Niño, con siccità, per cui il clima - per un turista - non dovrebbe essere male.

    Leticia: è la base per le escursioni nella giungla. Ti offriranno pacchetti di tutti i tipi, dalla gita in giornata sul fiume con caminata vicino alle rive fino a spedizioni di settimane; hotel galleggianti; comunità indigene; ecc. ecc. ecc. E' Amazzonia, per cui bisogna prepararsi ed equipaggiarsi adeguatamente.
  8. Amangela
    , 16/1/2015 20:57
    Ciao Davide,


    innanzitutto ti ringrazio per le utilissime informazioni che hai indicato sinora del forum. Ti scrivo per chiederti consiglio. Il 28 gennaio partirò con 2 mie amiche per fare un tour "zaino in spalla" della Colombia. Andremo a Bogotà, Salento, Valle Cocora, Santa Marta, parco Tayrona e Cartagena spostandoci con voli interni e bus. Poi loro partiranno ma io ho ancora qualche giorno di vacanza (dall'11 al 17 febraio) e non riesco a scegliere cosa fare. Ho troppi programmi alternativi per quei giorni ma non so se sono fattibili e cosa é meglio fare anche in considerazione del tempo atmosferico e del fatto che sarò da sola.


    Vista anche la vicinanza della partenza sarò breve, mete possibili e dubbi sono i seguenti:


    - ciudad perdida: quanti giorni ci vogliono? Leggo dai 3 ai 6 ma non capisco se si cammina da soli, in gruppo e se la durata dipende solo dalla mia forma fisica o da quella del gruppo e se si può decidere in partenza o meno se andare nel gruppo veloce o lento. Inoltre non sarà troppo dura farlo in questo periodo viste le temperature?


    - Letitia e amazonia: anche qui il dubbio é su come trovare il gruppo con cui andare e se le condizioni atmosferiche lo permettono. Poi per l'attrezzatura c'è bisogno di scarpe da trekking?zanzariera? Conosci delle agenzie che organizzano che posso contattare prima della partenza?


    - San Andres: sicuramente bello ma romantico e sono da sola. Inoltre mi ispira di più un'esperienza più selvaggia e autentica..





    Attendo con ansia i tuoi consigli e quegli degli altri viaggiatori esperti della zona.


    Grazie mille
  9. davovad
    , 9/1/2015 16:53
    L'aeroporto di Pasto si trova giusto nel comune di Chachaguí. La pista è limitata da burroni su tre lati, e spesso gli aerei non possono atterrare a causa del vento... tutta un'esperienza! Da Pasto ci sono voli per Bogotá. Via terra sono 16 ore... Sulla Cordigliera vai tranquillo, i problemi ci sono a Tumaco, Buenaventura e le zone inaccessibili della foresta del Pacifico. In teoría in agosto il clima è intermedio, potrebbe esserci il sole e qualche pioggia. Ma la Colombia è 4 volte l'Italia e presenta una notevole varietà di climi, non è lo stesso sulle Ande che nei Caraibi, o sul Pacifico o in Amazzonia
  10. gilda&nicola90
    , 9/1/2015 14:40
    maè quindi una zona tranquilla?per raggiungere Pasto da Bogotà ci sono aerei? o autobus che tu sappia? Stavo valutando di estendere il viaggio e farlo diventare una vacanza. Com'è il clima ad agosto? Grazie mille
  11. davovad
    , 8/1/2015 19:50
    Hola, confesso che era la prima volta che la sentivo nominare. Chachagüí
    si trova nel Dipartimento del Nariño, vicino al confine con L'Ecuador. Nei pressi c'è Pasto, la capitale del Dipartimento, la Laguna de Cocha, il Santuario de Lajas e innumerevoli trekking tra lagune e vulcani. Volendo si può arrivare al mare: Tumaco è una città priva di interesse e piuttosto pericolosa, in conflitto tra guerriglia, paramilitari, narcotrafficanti, ecc. ecc. ecc. però nei dintorni ci sono belle spiagge sul Pacifico.
  12. gilda&nicola90
    , 8/1/2015 15:11
    Ciao Davovad,
    ti chiedo alcune info sulla Colombia. Dovrei soggiornare a Chachagui il prossimo agosto per una gara di moto con il mio team e volevo sapere cosa si potrebbe visitare in zona, se è tranquilla, come si raggiunge la città..con me ci sarà anche mio marito che segue il team e mia figlia di 3 anni. Grazie Gilda
  13. davovad
    , 20/10/2014 23:24
    Il 27 noviembre
    LAN Colombia inaugurerà la línea Medellín - San Andrés. Fino a gennaio 2015 ci saranno due voli settimanali, poi aumenteranno a tre, orario notturno i lunedì, giovedì e sabato
  14. davovad
    , 3/10/2014 00:54
    Un sondaggio interno ha definito che le miniere di Zipaquirá sono la 1º meraviglia della Colombia. Per cui si stanno attrezzando, rispetto a 10 anni fa quando andai per la prima volta, adesso l'infrastruttura è migliorata di molto. Potete lasciare i bagagli o nella terminal degli autobús (comprate un biglietto per Tunja e mollate giù le cose lì) o li lasciate all'entrata della Cattedrale di Sale.
    Per cui è sempre meglio portarsi il meno possibile.
  15. cleo71
    , 3/10/2014 00:18
    Ciao Davide volendo lasciare Bogotà in direzione di Villa de Leyva o Tunja fermarci a Zipaquira per vedere la miniera di sale e poi proseguire in giornata c'è un deposito bagagli dove mollare i nostri zani????ancora grazieee
  16. davovad
    , 1/10/2014 01:44
    E' bassa stagione, per cui non ci sarà problema per i posti. Però se prenoti con un certo anticipo spendi comunque meno. In Colombia ci sono molte altre compagnie aeree, a parte Avianca e LAN.

    Per i contanti è meglio andare nelle Casas de Cambio. Ma meglio ancora portarsi un bancomat.