1. Colombia

    di , il 18/11/2006 21:34

    La guida di quest'area è: Davide B.

    Si quieres conocer el Caribe, vayas a Cuba o a República Dominicana, si quieres conocer el Pacífico, visites a Chile, si quieres conocer los Andes, viajes al Ecuador, si quieres conocer la selva amazónica, pásate por Brasil, si quieres conocer las culturas precolombinas, vayas a México o Perú... Pero si quieres ver todas esas cosas reunidas, ¡vengas a COLOMBIA!

  2. davovad
    , 28/6/2017 17:39
    Per Caño Cristales la stagione raccomandata va da giugno a dicembre
  3. claudiome
    , 24/6/2017 08:53
    grazie del contributo....effettivamente la Colombia è uno straordinario paese. Sarà na bellissima esperienza comunque
  4. woody54
    , 23/6/2017 15:53
    @claudiome Ti parlo da profano, non ci sono mai stato (per ora :) )mi sono informato a suo tempo perché è un posto dove sicuramente andrò, ma non credo che tu possa vedere le alghe colorate nel periodo giugno- luglio, almeno da quanto è riportato su questo sito http://www.zingarate.com/virtual/idee-di-viaggio/cano-cristales-il-fiume-di-cinque-colori-in-colombia.html. Comunque sia, la Colombia è un paese meraviglioso è merita assolutamente un viaggio.
    Ciao
  5. claudiome
    , 21/6/2017 16:55
    quindi l'arcobaleno liquido sarà visibile !!! grazie della consulenza
  6. davovad
    , 20/6/2017 20:44
    Potresti trovare meno acqua, ma non credo che la visita e le foto ne risentano
  7. claudiome
    , 16/6/2017 17:15
    Ciao Davide avrei bisogno di una tua consulenza. Sto per partire per la Colombia dal 29/06 al 19/07. Avevo intenzione di visitare cano cristales ma nei vari giri sul web sembrerebbe non essere il periodo adatto a causa della fine della stagione delle piogge e della nuvolosità permanente. Sarà una delusione o posso sperare di fare comunque belle foto ?
  8. claudiome
    , 16/6/2017 16:43
    Ciao D vorrei un tuo consiglio sulla visita che intenderei fare a cano cristales nelle prime due settimane di luglio 2017. A causa della fine del periodo delle piogge e della nuvolosità sembra non essere il periodo adatto. Mi potresti aiutare ?
  9. woody54
    , 29/5/2017 18:51
    Ciao Davovad, qui si soffre del "problema" opposto,comunque sia, ti invidio :/ Que te vaya bien!
  10. davovad
    , 28/5/2017 17:07
    Ciao Woody, a La Paz stiamo congelando.
  11. woody54
    , 26/5/2017 15:41
    @Davovad
    Parole sante!! Da Medellin a Salento ci sono diverse compagnie, io l'ho fatto con un minibus, ed ho impiegato (non ricordo bene) 6/8 ore
  12. davovad
    , 19/5/2017 01:11
    Hola, mi spiace ma in Colombia
    non funziona cosí.



    Nel programa dici che da
    Barichara volete prendere l’aereo per Cartagena. Dovete andare a prenderlo a
    Bucaramanga e non so se ci sono voli diretti o se bisogna tornare a Bogotá. Se
    fosse cosí conviene prendere un bus da Bucaramanga a Santa Marta. Meglio prima
    Santa Marta e poi Cartagena.



    Da Medellín a Salento é un
    tragitto piuttosto lungo e non so se ci sono bus diretti e rimarreste veramente
    poco, perché poi vorreste partire per Popayán.



    Un solo giorno a San Agustín mi
    sembra sprecato. Poi dite che prendete un volo per Bogotá: non ci sono voli da
    San Agustín, bisogna andare a Neiva ma a quel punto tanto vale andarci in bus.



    La Feria de las flores é molto
    famosa, peró altrettanto caotica.



    Non considero il mercato di
    Silvia un must.



    La Colombia é 4 volte l’Italia,
    di solito con tre settimane a disposizione si sceglie o il nord o il sud. Mi sa
    che il vostro itinerario sia piuttosto ambizioso.
  13. MartaJ
    , 19/5/2017 00:27
    Ciao Davide!
    Mio marito e io andremo in Colombia per tre settimane a fine luglio/agosto.
    Abbiamo letto numerosi racconti, consultato siti di compagnie bus e aerei e, questo di seguito, sarebbe il nostro programma, che sappiamo essere un po' fitto, ma in viaggio non si dorme :)



    27-lug Bogotà
    28-lug Villa de Leyva (bus)
    29-lug Barichara (bus)
    30-lug Barichara
    31-lug Cartagena (volo)
    01-ago Cartagena
    02-ago Santa Marta (bus)
    03-ago Santa Marta
    04-ago Medellin (volo)
    05-ago Medellin
    06-ago Salento (bus)
    07-ago Salento/Popayan (bus)
    08-ago Popayan
    09-ago Popayan/San Augustin (bus)
    10-ago San Augustin
    11-ago Bogotà (volo)
    12-ago Cano Cristales
    13-ago Cano Cristales
    14-ago Bogotà
    L'idea sarebbe di utilizzare i bus e qualche aereo (o eventualmente un driver privato per velocizzare alcuni spostamenti).

    Pensi sia fattibile come itinerario?

    Qualche altra curiosità: vale la pena la Fiera des Flores a Medellin? Il mercato di Silvia è un must? Reputi che al nord non sia la stagione adatta e quindi non vale la pena andarci?

    Grazie mille!
    Marta
  14. davovad
    , 26/1/2017 21:21
    Hola, se avete 14 giorni, volete visitare Bogotá, Cartagena e Medellín e farvi anche 4/5 giorni di mare, mi sa tanto che l'Amazzonia non ci sta.
    Di solito il circuito prevede scendere da Bogotá verso Santa Marta, passando dal Boyacá, Santander e Cesar, andare a Cartagena e tornare a Bogotá passando da Medellín. Se invece volete lasciare il mare per ultimo, da Bogotá potete arrivare a Medellín attraversando l'Eje cafetero e da Medellín andare a Cartagena, volendo Barranquilla, Santa Marta, Riohacha e tornare a Bogotá.
    La Colombia si gira facilmente in autobus. Se proprio volete guidare, calcolate le distanze e la situazione stradale, visto che soprattutto sulle Ande le autostrade spesso sono a una sola corsia e piena di curve. O potete alternare l'aereo (per esempio da Bogotá a Medellín, da Medellín a Cartagena o da cartagena a Bogotá) con l'autobus e magari noleggiare un'auto nelle grandi cittá per visitare i dintorni.
    Proprio volendo, da Bogotá potete volare a Leticia e fare un tour nella giungla. La febbre gialla é raccomandabile.
  15. davovad
    , 9/1/2017 21:38
    Hola, se avete 14 giorni, volete visitare Bogotá, Cartagena e Medellín e farvi anche 4/5 giorni di mare, mi sa tanto che l'Amazzonia non ci sta.
    Di solito il circuito prevede scendere da Bogotá verso Santa Marta, passando dal Boyacá, Santander e Cesar, andare a Cartagena e tornare a Bogotá passando da Medellín. Se invece volete lasciare il mare per ultimo, da Bogotá potete arrivare a Medellín attraversando l'Eje cafetero e da Medellín andare a Cartagena, volendo Barranquilla, Santa Marta, Riohacha e tornare a Bogotá.
    La Colombia si gira facilmente in autobus. Se proprio volete guidare, calcolate le distanze e la situazione stradale, visto che soprattutto sulle Ande le autostrade spesso sono a una sola corsia e piena di curve. O potete alternare l'aereo (per esempio da Bogotá a Medellín, da Medellín a Cartagena o da cartagena a Bogotá) con l'autobus e magari noleggiare un'auto nelle grandi cittá per visitare i dintorni.
    Proprio volendo, da Bogotá potete volare a Leticia e fare un tour nella giungla. La febbre gialla é raccomandabile.
  16. Marinella Corradi
    , 9/1/2017 09:50
    Ciao Davide e ciao a tutti! Siamo una coppia di 40 enni abituati a viaggiare senza agenzia percio' facendo tutto da soli, un po' dall'italia e poi in loco! A febbraio vorremmo fare 14 giorni in colombia... Solitamente gli ultimi 4/45 gg ci piace farli di mare e pertanto, da quanto ho letto un pochino, lasciare la zona alta dei "caraibi" per ultima, partendo invece da Bogotà. Vorremmo solo avere qualche suggerimento...Come punti fermi abbiamo la visita di Bogota' Medellin Cartagena.
    Ho capito che conviene sicuramente muoversi con voli interni tra le zone piu' lontante, mentre per gli altri spostamenti, leggo molto di bus o mezzi simili, ma noi solitamnte noleggiamo un auto (dopo aver guidato in sri lanka niente ci spaventa piu'!!!) per poterci fermare dove vogliamo, addentrarci un pochino nei paesaggi fuori portate , anche se con cauzione ovvio! Attendo aiuti, grazie a tutti e buon anno!!!! Marinella.
    ps vale la pena fare un po' di amazzonia? e la febbre gialla,bisogna fare la puntura?? grz! ;)