1. Colombia

    di , il 18/11/2006 21:34

    La guida di quest'area è: Davide B.

    Si quieres conocer el Caribe, vayas a Cuba o a República Dominicana, si quieres conocer el Pacífico, visites a Chile, si quieres conocer los Andes, viajes al Ecuador, si quieres conocer la selva amazónica, pásate por Brasil, si quieres conocer las culturas precolombinas, vayas a México o Perú... Pero si quieres ver todas esas cosas reunidas, ¡vengas a COLOMBIA!

  2. davovad
    , 20/9/2017 20:08
    Ho letto solo adesso. Trekking sulla costa non c'è molto, a parte la Sierra Nevada. Dovresti salire sulle Ande, consiglio la Sierra Nevada del Cocuy (Boyacá)
  3. lorenzoc96
    , 15/9/2017 00:11
    ciao,
    sono un ragazzo di 20 anni. attualmente sono in colombia, a cartagena piu precisamente. ho gia fatto repubblica dominicana, bogota, medellin, villa de leyva, salento, guatape, cartagena e ora sono indeciso sul da farsi. vorrei visitare per 4/5 giorni una zona non turistica, dove poter fare trekking n mezzo alla natura e uscire un po' dai percorsi piu tracciati. choco e' molto costoso perche' sono 140 euro di aereo solo a/r da quibdio, ciudad perdida e' chiusa per tutta settembre. cosa mi consigli, possibilmente vicino a cartagena? io pensavo di andare verso panama
  4. davovad
    , 28/6/2017 17:39
    Per Caño Cristales la stagione raccomandata va da giugno a dicembre
  5. claudiome
    , 24/6/2017 08:53
    grazie del contributo....effettivamente la Colombia è uno straordinario paese. Sarà na bellissima esperienza comunque
  6. woody54
    , 23/6/2017 15:53
    @claudiome Ti parlo da profano, non ci sono mai stato (per ora :) )mi sono informato a suo tempo perché è un posto dove sicuramente andrò, ma non credo che tu possa vedere le alghe colorate nel periodo giugno- luglio, almeno da quanto è riportato su questo sito http://www.zingarate.com/virtual/idee-di-viaggio/cano-cristales-il-fiume-di-cinque-colori-in-colombia.html. Comunque sia, la Colombia è un paese meraviglioso è merita assolutamente un viaggio.
    Ciao
  7. claudiome
    , 21/6/2017 16:55
    quindi l'arcobaleno liquido sarà visibile !!! grazie della consulenza
  8. davovad
    , 20/6/2017 20:44
    Potresti trovare meno acqua, ma non credo che la visita e le foto ne risentano
  9. claudiome
    , 16/6/2017 17:15
    Ciao Davide avrei bisogno di una tua consulenza. Sto per partire per la Colombia dal 29/06 al 19/07. Avevo intenzione di visitare cano cristales ma nei vari giri sul web sembrerebbe non essere il periodo adatto a causa della fine della stagione delle piogge e della nuvolosità permanente. Sarà una delusione o posso sperare di fare comunque belle foto ?
  10. claudiome
    , 16/6/2017 16:43
    Ciao D vorrei un tuo consiglio sulla visita che intenderei fare a cano cristales nelle prime due settimane di luglio 2017. A causa della fine del periodo delle piogge e della nuvolosità sembra non essere il periodo adatto. Mi potresti aiutare ?
  11. woody54
    , 29/5/2017 18:51
    Ciao Davovad, qui si soffre del "problema" opposto,comunque sia, ti invidio :/ Que te vaya bien!
  12. davovad
    , 28/5/2017 17:07
    Ciao Woody, a La Paz stiamo congelando.
  13. woody54
    , 26/5/2017 15:41
    @Davovad
    Parole sante!! Da Medellin a Salento ci sono diverse compagnie, io l'ho fatto con un minibus, ed ho impiegato (non ricordo bene) 6/8 ore
  14. davovad
    , 19/5/2017 01:11
    Hola, mi spiace ma in Colombia
    non funziona cosí.



    Nel programa dici che da
    Barichara volete prendere l’aereo per Cartagena. Dovete andare a prenderlo a
    Bucaramanga e non so se ci sono voli diretti o se bisogna tornare a Bogotá. Se
    fosse cosí conviene prendere un bus da Bucaramanga a Santa Marta. Meglio prima
    Santa Marta e poi Cartagena.



    Da Medellín a Salento é un
    tragitto piuttosto lungo e non so se ci sono bus diretti e rimarreste veramente
    poco, perché poi vorreste partire per Popayán.



    Un solo giorno a San Agustín mi
    sembra sprecato. Poi dite che prendete un volo per Bogotá: non ci sono voli da
    San Agustín, bisogna andare a Neiva ma a quel punto tanto vale andarci in bus.



    La Feria de las flores é molto
    famosa, peró altrettanto caotica.



    Non considero il mercato di
    Silvia un must.



    La Colombia é 4 volte l’Italia,
    di solito con tre settimane a disposizione si sceglie o il nord o il sud. Mi sa
    che il vostro itinerario sia piuttosto ambizioso.
  15. MartaJ
    , 19/5/2017 00:27
    Ciao Davide!
    Mio marito e io andremo in Colombia per tre settimane a fine luglio/agosto.
    Abbiamo letto numerosi racconti, consultato siti di compagnie bus e aerei e, questo di seguito, sarebbe il nostro programma, che sappiamo essere un po' fitto, ma in viaggio non si dorme :)



    27-lug Bogotà
    28-lug Villa de Leyva (bus)
    29-lug Barichara (bus)
    30-lug Barichara
    31-lug Cartagena (volo)
    01-ago Cartagena
    02-ago Santa Marta (bus)
    03-ago Santa Marta
    04-ago Medellin (volo)
    05-ago Medellin
    06-ago Salento (bus)
    07-ago Salento/Popayan (bus)
    08-ago Popayan
    09-ago Popayan/San Augustin (bus)
    10-ago San Augustin
    11-ago Bogotà (volo)
    12-ago Cano Cristales
    13-ago Cano Cristales
    14-ago Bogotà
    L'idea sarebbe di utilizzare i bus e qualche aereo (o eventualmente un driver privato per velocizzare alcuni spostamenti).

    Pensi sia fattibile come itinerario?

    Qualche altra curiosità: vale la pena la Fiera des Flores a Medellin? Il mercato di Silvia è un must? Reputi che al nord non sia la stagione adatta e quindi non vale la pena andarci?

    Grazie mille!
    Marta
  16. davovad
    , 26/1/2017 21:21
    Hola, se avete 14 giorni, volete visitare Bogotá, Cartagena e Medellín e farvi anche 4/5 giorni di mare, mi sa tanto che l'Amazzonia non ci sta.
    Di solito il circuito prevede scendere da Bogotá verso Santa Marta, passando dal Boyacá, Santander e Cesar, andare a Cartagena e tornare a Bogotá passando da Medellín. Se invece volete lasciare il mare per ultimo, da Bogotá potete arrivare a Medellín attraversando l'Eje cafetero e da Medellín andare a Cartagena, volendo Barranquilla, Santa Marta, Riohacha e tornare a Bogotá.
    La Colombia si gira facilmente in autobus. Se proprio volete guidare, calcolate le distanze e la situazione stradale, visto che soprattutto sulle Ande le autostrade spesso sono a una sola corsia e piena di curve. O potete alternare l'aereo (per esempio da Bogotá a Medellín, da Medellín a Cartagena o da cartagena a Bogotá) con l'autobus e magari noleggiare un'auto nelle grandi cittá per visitare i dintorni.
    Proprio volendo, da Bogotá potete volare a Leticia e fare un tour nella giungla. La febbre gialla é raccomandabile.