1. Supermen si o no?

    di , il 22/8/2002 00:00

    Quando ci siamo sentiti superman, nel senso di giustiziere, quando abbiamo detto la frase giusta al momento giusto in presenza di uno sgarbo a voi o ad altri e quando invece non abbiamo trovato la cabina per cambiarci, cioè non avete agito e la frase giusta vi è venuta in mente troppo tardi?

  2. Turista Anonimo
    , 4/9/2002 00:00
    Luglio,umidità del 100%,trenino regionale strazeppo direzione Mantova.
    Noto una signora poco avanti a me che apre uno scompartimento, discute e lo richiude piccata.
    Ah Ahhhhhhh mi dico chissà che sarà successo,butto dentro l'occhio e noto che un sedile è occupato da una valigia.
    Quale occasione migliore per far valere il senso di giustizia, vendicare l'anziana signora, assecondare il mio lato rompi...
    "Scusi signorina il posto è libero"
    "che non vedete che c'è la valigia?"
    "Bene direi che la valigia la mettiamo negli appositi spazi"(per altro vuoti)
    LA risposta è "non me ne tiene"......
    Io non avrei voluto , ero disposta a puntualizzare la mia posizione con educazione ma insomma lei con quell'affermazione mi ha fatto imbestialire.
    Le chiedo il biglietto se ha un biglietto per due allora la valigia può stare, altrimenti la deve togliere.
    Iniziamo a discutere lei in dialetto Salernitano io pugliese...mai capito da dove mi sia uscito.
    Arriva il controllore,richiamato dagli schiamazzi, le fà togliere la valigia ...sorriso a 60 denti si accomodi signorina, non si arrabbi, non chieda il rimborso, non faccia causa a tutte le ferrovie e alla famiglia della malafemmina......
    Sorrido,lancio l'ultimo paio di pugnaletti alla signorina ..."bene grazie a tutti....arrivederci"
  3. Enrica Grifeo
    , 3/9/2002 00:00
    Roma , metropolitana,ora di punta, un signore giovane ben vestito approfitta della ressa per palpeggiare una ragazza vicino a me . La ragazza seccata si sposta, ma lui persiste, allora lei gli chiede, in italiano stentato e gentilmente, di spostarsi un po'. Lui inveisce dandole della cretina e chiedendogli in modo sopraffattorio " e poi tu da dove vieni ? " per metterla in difficoltà. Non ho resistito ed ho risposto io chiarendo che non era importante da dove venisse bastava che avesse pagato il biglietto e poi ho aggiunto "perchè anche lei, signore, il biglietto l'ha pagato no ? " SUPERMAN distrutto : era sicuramente senza biglietto.
  4. Turista Anonimo
    , 1/9/2002 00:00
    Mi è capitato più volte di venire "superata" mentre mi trovavo in fila, dai soliti furboni prepotenti..se all'inizio mi limitavo a mugugnare qualcosa, adesso dico a voce alta, davanti a tutti ed in modo che tutti lo sentano, che c'è una fila da rispettare e che la maleducazione di certe persone è immensa..l'effetto è garantito, perchè di solito il cafone si vergogna e torna al suo posto. Non è un atto da superman, ma è un piccolo modo per insegnare un pò di educazione a chi non ce l'ha! (magari il giorno dopo lo rifà ugualmente ma se tutti protestassero...)
  5. Miriam De bortoli
    , 29/8/2002 00:00
    Hai perfettamente ragione Giò!!!!! Ciao
  6. De Giò
    , 28/8/2002 00:00
    Ciao Miriam
    Riguardo alla Mercedes ho constatato che questa marca è considerata da molti malavitosi uno "status simbol". La stessa cosa succede per i Curdi che vivono in Germania, solo che i Curdi sono delle brave persone che lavorano onestamente e nulla hanno a che vedere con i mafiosi. Pertanto, non si sa mai chi può rispondere ad un paio di corna, involontariamente scappate per strada....
    Un caro saluto
    Giò
  7. Miriam De bortoli
    , 27/8/2002 00:00
    Giò..è proprio per queso che siamo schizzati via con la moto. Perchè il gesto mi è venuto, ma dopo aver visto la sua facciazza non me la sono sentita di aspettare oltre.... non sapendo a cosa andavo incontro! Super...ma non troppo. Purtroppo!!!!!!
  8. De Giò
    , 26/8/2002 00:00
    Per MIriam
    Se invece di "schizzare" via con la moto vi foste fermati un momento, avreste visto che il "maialone" in Mercedes, molto probabilmente, avrebbe rigettato il "Pattume" per terra. La verità è che molti italiani, per maleducazione di Regime e di famiglia, credono che casa loro finisca allo Zerbino. Pertanto è lecito sporcare le strade, essere magnanimi con la feccia del mondo(tanto mica si installano a casa nostra...), passare con il rosso, superare le code, ecc. ecc. Un'ultima cosa: attenta con i tipi in Mercedes che ti sparano un Caz. per un nonnulla, potrebbe essere un mafioso e quà c'è ben poco da invocare il senso civico!
    Giò
  9. Miriam De bortoli
    , 26/8/2002 00:00
    Dopo una vita di timidezza, sono giunta all'età in cui davanti ad un sopruso o comunque un gesto che non ritengo giusto, non sto più zitta. L'ultima che l'ho fatto è stata questa:
    Pordenone, semaforo rosso. Sono in moto con mio marito. Si affianca una mercedes blu, nuova di zecca, ultimo modello. La guardo ammirata. Si abbassa il finestrino e un bel viso di uomo maschio apre un pacchetto di sigarette, ne accende una e tac...meraviglia delle meraviglie, getta il pacchetto vuoto proprio davanti al mio piede. Cavolo, gli dico, che gentiluomo. Lui alza la mano e mi fa: che c....vuoi bella???? Scendo dalla moto raccolgo il pacchetto vuoto, risalgo in moto e...il semaforo passa al verde. Ma prima che chiuda il finestrino...zac, poso con noncuranza il pacchetto vuoto all'interno del macchinone, proprio davanti alla facciazza del maschione. Mio marito è schizzato con la moto e via. Era giusto cosi'. Che ognuno si tenga le sue immondizie.
  10. Turista Anonimo
    , 26/8/2002 00:00
    ... questa me la tatuo!

    Io, invece, nell'altra casa avevo un incredibile rompiscatole al piano di sotto che, tra le varie cose, nel suo francobollo di "giardino" (=praticamente un angolo di discarica a cielo aperto) d'estate mi accendeva tutte le sere il barbecue sotto le finestre della cucina - ma proprio TUTTE e proprio SOTTO -. Ragionarci non era possibile, tipo chiedergli di spostare il bbq un metro più in là: allora nottetempo, prendendo ispirazione da "Trainspotting" (il libro), mi consolavo buttando di tutto nel bbq, dalla spazzolatura della scopa a liquidi semi-infiammabili o addirittura organici ... sai che arrostini saporiti eh eh eh...
  11. Turista Anonimo
    , 23/8/2002 00:00
    e allora prova anche questa se riesce è una goduria. A me è riuscita. Autostrada: procedo a 140, mi supera la polizia e si mette davanti alla coda. Nessuno ha il coraggio di superarli (il limite era 130), io ultimo della coda , supero tre quattro macchine che andavano lentine e dietro di me piomba il falco, macchinona blu fari sparati, venti cm. di distanza di sicurezza e ondeggia a destra e sinistra...io aspetto di superare le macchine e lui si fa sempre più nervoso. io accelero a 160 e lui sempre appiccicato, un pò prima della macchina della polizia rientro e lo lascio passare, lui che a questo punto bolliva fa esplodere i cavalli e dopo 1000 metri è fermo sotto il cavalcavia con il portafoglio aperto....eh eh
  12. Turista Anonimo
    , 23/8/2002 00:00
    paola usa tutte le kappa che vuoi, ho detto che mi stanno un pò antipatiche, loro non tu! In fondo (sperando che flock non legga) si potrebbe considerare una nuova forma di linguaggio. Come non mi piace l'abuso di termini inglesi ma mica sono la legge...x qi (mi sa che non esiste come abbreviazione... di CUI) scrivi come ti va. ciao
  13. Marina Sartirana
    , 23/8/2002 00:00
    io sono una di quelle che si definisce imbranata in queste cose...
    Mi faccio dire di tutto, sto male come un cane e poi dopo 5minuti, mi viene in mente tutto quello che avrei potuto dire..ma ormai è troppo tardi...cosi' mi rodo il fegato e sbraito tra me e me...
    mi verrà l'ulcera duodenale per questo lo so!
  14. Paola C. 1
    , 22/8/2002 00:00
    Forte il tuo racconto andrea.Provero' a farlo anke io.Be' magari nn nella mia citta' passerei il tempo ad inseguire gente...pero' potrebbe essere divertente..io vivo a napoli.è tanta la gente da dover educare qui.ma adoro questa citta' e mi ritengo fortunata x esserci nata. Niente k vero? adesso mi sta' venendo l'ossessione!!!
  15. Paola C. 1
    , 22/8/2002 00:00
    Sempre CAVOLO.IO sono di quelle a cui le frasi vengono sempre dopo e poi voglio tornare indietro x dirle altrimenti sto' male!! una volta l'ho fatto.si sono tornata dalla persona ke mi aveva infastidito e gli ho detto quello ke pensavo di lui.risposta del tipo? :MANCO ME RICORDO KI SEI?? Rispondere subito quindi, subitissimo!Magari riflettere solo un attimo su cosa dire poi buttar fuori!!
  16. Turista Anonimo
    , 22/8/2002 00:00
    non si direbbe di me. ma quando vedo maleducazione...divento stro.... e rispondo.....pe rle rime. anche un po' troppo in modo crudo e magari offensivo. ma certe volte non mi trattengo.