1. Patrizio & Syusy Turisti Per Caso: Il viaggio della vita!

    di , il 17/1/2011 10:09

    Ispirato da un libro, un film, un amore, una suggestione, una cartolina. Non sempre è giusto farlo, ma è sacrosanto sognarlo!

  2. elenabiotec
    , 29/1/2011 15:05
    Come è vero caro Patrizio per me il viaggio tanto sognato sono riuscita a realizzarlo l'anno scorso: l'Islanda. Per vari motivi questo viaggio mi è anche servito per riprendere fiato in tutti i sensi dopo brutte vicessitudini successe nella mia vita. Ogni viaggio per me è nuova linfa vitale che mi dà energia per affrontre tutti i momenti buoi che purtroppo ognuno di noi deve affrontare.
  3. Sara Alpino
    , 26/1/2011 11:50
    sto facendo la chemio...e sognare il viaggio della vita, ma anche soltanto un viaggio non sapete quato mi aiuta a vivere...
  4. barbie56
    , 25/1/2011 23:58
    Tra pochi giorni partiamo e andiamo in thalandia ad incontrare il bambino che abbiamo adottato a distanza da 10 anni. Siamo emozionati come se aspettassimo la nascita di un figlio.
  5. claudiob62
    , 21/1/2011 13:40
    sono pienamente daccordo,
    ho sognato per anni un viaggio in NEPAL e da quando circa 11 anni fa sono riuscito a farlo non riesco piu a staccarmi da quei luoghi.
    ci sono tornato per ben 4 volte associandolo poi anche all'India.
    ci tornerò anche quest'anno ad ottobre
    è stato il viaggio della vita che mi ha cambiato anche un po la vita
    claudio
  6. Pippi calze lunghe
    , 18/1/2011 18:23
    @terecina:
    Ciao Terecina,
    hai detto delle cose molto belle che condivido......viaggiare è la cosa che più adoro fare...ogni posto ha la sua magia...
    Eleonora
  7. Roberto Flamigni
    , 17/1/2011 12:32
    Ciao Patrizio, sono pienamente d'accordo e giusto sognare, però mi sembra giusto anche permettere agli altri di potere vedere i posti che noi abbiamo conosciuto e che ci hanno segnato la vita per la loro bellezza. A volte sono molto vicini a noi e quindi non li consideriamo irraggiungibili e pensiamo di poterne godere senza problemi.
    Non è così! Sto cercando di fare in modo che anche altri possano avere la possibilità di passare dei periodi in quello che per me è un piccolo paradiso che anche tu hai documentato, è la Foce del Bevano.
    Quel paradiso e la sua storia stanno per essere cancellati, si può fare qualcosa, secondo te, perchè oltre alla memoria documentale resti anche la realtà?
  8. tizipercaso
    , 17/1/2011 12:16
    Caro Patrizio ti posso dire quale sarebbe il mio viaggio della vita? Non è solo il mio, io e mio marito sogniamo da tempo di partire dal nostro paesello, e con la transiberiana arrivare a Pechino e da lì ritornare cambiando itinerario. Cosa te ne sembra? Ci si pensa sempre ma non credo che ce la faremo mai. O forse è meglio non dire "mai"? Chissà!
    Un saluto a touts les deux da Tiziana.
  9. Giulio
    , 17/1/2011 11:57
    Ciao Patrizio,
    il mio viaggio della vita spero sempre che sia il prossimo che farò, anche se in fondo mi rendo conto che è la somma di tutti quelli che ho già fatto.
    Ogni viaggio ti lascia qualcosa e ti rende più ricco cambiandoti e facendoti vedere le cose sotto una prospettiva diversa.
    Diciamo comunque che mi piacerebbe fare un coast to coast sulla famosissima Route 66 a bordo di un classico macchinone americano cabriolet.
    Ciao!

    Giulio
  10. terecina
    , 17/1/2011 11:15
    caro patrizio,
    che bello sognare...
    è da quando ho memoria di me, che sogno di viaggi, di terre sconosciute, di persone e culture magiche. sì, perchè per me la parola viaggio è sempre stata legata alle parole sogno, magia...
    ed automaticamente nostalgia.
    nostalgia dei posti che ho lasciato, nostalgia di quelli che ho solo immaginato.
    un abbraccio,
    teresa
  11. Patrizio Roversi
    , 17/1/2011 10:09
    Ispirato da un libro, un film, un amore, una suggestione, una cartolina. Non sempre è giusto farlo, ma è sacrosanto sognarlo!