1. Diario di Viaggio Malesia: Kuala Lumpur, Taman Negara, Isole Perhentian

    di , il 4/1/2011 15:28

    Volo aereo prenotato su EDREAMS, Malpensa KUALA LAMPUR e poi tutto fai da te sul posto.

  2. Jo stravolto
    , 2/5/2012 12:31
    Ciao Lino ti spedisco in anteprima il diario scritto in viaggio e non ancora corretto. Buona lettura con la speranza ti sia utile. A presto.


    Viaggio in Malesia dal 30 Marzo al 16 aprile ’12 Kuala
    Lumpur, isole Perenthian isola Redang


    Gruppo di 7 amici
    Carla,Carlo,Cristina,Debora,Dominich,Libero,Vanda.


    Organizzato da noi leggendo le recensioni di molti
    viaggiatori, abbiamo raccolto molte informazioni da Turisti per caso e dal sito
    ufficiale della Malesia, inoltre dai siti delle isole visitate, i siti di
    edreams, quello di Asia air, e quello di Berjaya








    Quest’anno io e il mio gruppo di amici delle vacanze fai da
    te abbiamo deciso di tornare nella bellissima Malesia, partenza 30 Marzo 2012
    da Milano Malpensa e ritorno il 16 Aprile 2012 .





    A Gennaio abbiamo deciso che la nostra vacanza avrebbe avuto
    luogo nel periodo di fine Marzo e subito abbiamo verificato i voli per Kuala
    Lumpur, abbiamo trovato il volo aereo con Edreams al costo di 530,00 euro con la Qatar airways partenza alle ore 12.30
    del 30 Marzo da Milano Malpensa scalo a Doha di un’ora giusto il tempo di
    andare al gate e arrivo a Kuala Lumpur alle ore 9.30 del 31 Marzo.





    Appena arrivati abbiamo ritirato i bagagli abbiamo cambiato
    circa 300 euro e siamo andati al piano 2 per prendere l’autobus alla
    piattaforma 10 che ci ha condotto all'aeroporto di Kuala lumpur LCCT per le
    partenze nazionali direzione Kota Bharu, prezzo del volo circa 45 euro con Air
    Asia.


    Il costo del bus e’ di 250 rm la durata del viaggio e’ di
    circa 30 minuti a seconda del traffico.


    Arrivati all'aeroporto abbiamo fatto il check in noi alle
    macchine automatiche simili ai nostri atm delle banche, e’ molto semplice
    bisogna indicare il numero del volo il numero della nostra prenotazione abbiamo
    stampato per ognuno di noi la propria carta di imbarco, questa procedura ti
    offre la possibilità’ di non pagare 20 rm altrimenti quando vai al bancone devi
    pagare.


    Fatto il check in abbiamo pranzato e vi consiglio di acquistare
    una sim card per telefoni cellulari per le chiamate internazionali con una
    ricarica di euro 20 rm potrete chiamare ovunque senza spendere molto.


    E’ sufficiente arrivare al proprio gate 20 minuti prima
    della partenza, aereo in perfetto orario
    partiamo alle ore 13.30 e arriviamo alle ore 14.30.


    Arrivati a Kota Bharu cambiamo altri euro perche’ alle isole
    Perenthian non ci sono change money o atm, puoi pagare con carta di credito ma
    paghi sempre una sovrattassa del 5%.


    Appena ritirati i bagagli noi avevamo già’ chi ci avrebbe
    accompagnato al porto, altrimenti ci sono sulla sinistra 4 sportelli dove potete
    decidere di essere trasferiti al porto in piu’ modi: taxi,minivan,o auto a
    noleggio, il piu’ conveniente e’ il minivan costo 40rm.


    Arrivati al molo acquistiamo i biglietti per il viaggio in
    barca costo solo andata 35 hanno difficoltà’ a darvi solo andata preferiscono
    fare sempre il biglietto andata e ritorno.In piu’ dobbiamo pagare una tassa per
    il parco marino di rm5.


    Arriviamo all’isola pulau besut e’ la piu’ grande delle
    perenthian e andiamo al mama’s place un posto dove siamo stati due anni fa,
    conduzione famigliare bungalow puliti anche nuovi al costo di 80 rm con
    ventilatore 120 con aria condizionata, troviamo alcuni amici che abbiamo
    incontrato la scorsa vacanza trascorsa in Malesia e decidiamo di fermarci al
    mama’s.


    Qui si mangia bene, pesce fresco sempre e prezzi economici
    ad esempio:


    abbiamo preso 7 calamari e 8 gamberi 2 porzioni di patatine

    una sprite una acqua grande un insalata riso per tre, noodles per una persona caffè’ abbiamo speso
    153 rm.





    Di notte ha piovuto fortissimo pensavo che sarebbe entrata
    in stanza,invece no al mattino e’ uscito il sole, abbiamo fatto colazione al Mamas
    abbiamo mangiato frutta fresca e bevuto un succo abbiamo speso 15 rm a testa.


    Finalmente sono arrivati anche Libero e Cristina ora la
    comitiva e’ al completo.


    Siamo andate con il taxi boat sulla spiaggia di Abdul beach,
    costo 5 rm a persona, in ogni posto dove ci sono alloggi e ristoranti e’
    possibile prendere un taxi boat e ci sono esposti i prezzi da un minimo di 2 rm
    .





    Siamo stati sulla spiaggia di Abdul abbiamo fatto una
    camminata e purtroppo abbiamo constatato
    che a differenza di due anni fa e’ aumentata la sporcizia e sulla spiaggia ci
    sono molti coralli morti inoltre non c’e’
    piu’ sabbia appena entri in acqua ma ci sono tutti i frammenti di
    coralli, peccato.


    Abbiamo pranzato al ristorante di Abdul e oltre che essere
    piu’ caro del Mamas per quanto riguarda i piatti assaggiati non vale la pena
    pranzare li, l’unico piatto buono sono stati i noodles malesi al prezzo di 10
    rm, carne di mucca non buona a 12 rm ,piatto di riso con vegetali e pollo non
    buono al prezzo di 10 rm, il pollo alla griglia era mangiabile e anche l’insalata
    mista era mangiabile 6 rm.





    Se vi trovate in quella spiaggia e’ meglio andare al
    baracchino giallo dopo il tuna resort.





    Cena al mamas eravamo in sette abbiamo preso:


    2 mee gori soup


    1 pesce intero rosso cucinato alla griglia


    2 polli (portano il riso in un piatto a parte)


    2 insalate miste


    3 patatine fritte


    2 calamari ( portano insieme il riso bianco e un piatto di
    verdure cotte)


    10 gamberi (viene portato un piatto di frutta)


    acqua 2 bottiglie


    2 caffè’ malesi


    Spesa totale 220 rm.





    Questa mattina ci sveglia Carlo intorno alle 9.00 il tempo
    e’ brutto tutto nero tranne uno spiraglio nella direzione del Flora Bay,
    facciamo colazione al mama’s, vi dico qualche prezzo sulla colazione:


    2 french toast con marmellata 2,50 rm


    piatto di frutta fresca (mango, banana, ananas, anguria
    )oppure anche solo due frutti a scelta tra quelli presenti costo 5 rm


    plumcake diversi gusti 5 rm


    roti kani costo 4 rm


    milo (simile a latte e nesquiq) costo 3 rm


    caffe’ 4 rm


    succhi di frutta freschi costo 5 rm





    Fatta la colazione decidiamo di andare al Flora Bay costo
    trasporto con barca 15 rm a persona.


    Decidiamo di andare li perche’ e’ l’unico posto dove
    intravediamo del sole e perche due anni fa’ abbiamo visto molti squali, oltre
    alle tartarughe e al bellissimo giardino di coralli che si vede appena si entra
    in acqua, poi anche la spiaggia e’ la piu’ bella e bianca non passano molte barche ed e’ un posto
    tranquillissimo.


    Appena arriviamo ci prepariamo per andare a fare snorkeling
    e subito notiamo che il girdino di coralli non c’e’ piu’ o meglio la maggior
    parte dei coralli e’ morta.


    Proseguiamo nella speranza di vedere gli squali, ma nulla,
    abbiamo visto molti pesci pagliaccio, i pesci trombetta i pesci napoleone e
    tantissimi pesci colorati.


    Quando decidiamo di tornare indietro iniziamo a vedere tre
    pesci napoleone enormi giganteschi iniziano
    a nuotare vicino a noi sembra che non abbiano timore, a me invece un po’
    di paura la mettono, ed ecco spuntare uno squalo di circa 1,50 m che nuota
    veloce, il tempo di dirlo agli altried e’ gia’ sparito , ok torno verso riva e
    vedo una splendida tartaruga che nuota lentamente cosi inizio a seguirla,
    guardo alla sua sinistra e vedo uno squalo e poi alla sua destra un altro
    squalo, mi fermo e’ stata un immagine bellissimo due squali che in senso opposto
    girano intorno alla tartaruga e poi ognuno va per la sua strada, com’e’ strana
    la natura…


    Mentre torno a riva vedo ancora tre squali ed infine sotto
    una roccia vedo una bellissima razza,ok ora posso davvero rientrare, sono
    stanca dopo 2 ore di snorkeling.


    Andiamo a pranzo al Fauna Bay, ci sono i set a 7,50 rm
    composti da 3 pietanze sandwich insalta patatine oppure calamari insalata
    patatine, gamberi insalata patatine. Tutti buoni ma la porzione e’ poca per cui
    decidiamo di prendere due pizze da dividere, da bere 2 acque naturali 1 coka 1
    sprite, 2 caffe’ malesi totale speso 119
    rm.


    Decidiamo di tornare camminando attraverso la
    jungla,consiglio di camminare con le scarpe o con sandali con le infradito si
    fa fatica, la strada non e’ bella ci sono tre salite un po impegnative inoltre
    si sente molto l’umidita’ comunque arriviamo a destinazione tenendo la sinistra
    al bivio arriviamo al mama’s.


    L’unico posto dove si bevono alcolici e’ al bar del REEF
    birre al costo di 10 rm,beviamo qui e poi andiamo a prepararci per la cena.


    Scegliamo il Watercolours qui ci sono menu’ dinner a seconda
    del giorno della settimana,consigliamo il filetto di pesce e la carne beef al
    bbq, anche il pollo al bbq molto buono ma un po’ speziato,ecco nel dettaglio:


    spaghetti alla bolognese costo 10 rm


    calamari fritti costo rm 18


    3 filetti di pesce con insalata e patatine costo 38 rm
    ciascuno


    1 bbq beef con insalata e patate bollite


    1 bbq pollo con insalata e patate bollite


    1 pesce simile all’aragosta con insalata e patatine fritte


    1 acqua naturale 2 sprite


    costo della cena 37 rm a testa totale 259 rm








    Sveglia alle ore 9 andiamo a fare colazione al mama’s oggi
    abbiamo provato il Roti Kani che sono simili alle crepes alla marmellata e un
    milo.


    Decidiamo di chiedere ad Aziz di prenoterci le stanze a
    Redang al Lagoon chalet al prezzo di 150 rm a stanza abbiamo deciso di andare a
    Redang dal 10 Aprile al 14 Aprile e quindi abbiamo fatto prenotare anche il
    volo di rientro da Redang a Kuala lumpur al prezzo di 270 rm con la berjanair,
    il volo sarà con un aereo di circa 20 posti.


    Abbiamo trovato questo chalet su internet e’ quello che
    costa meno, Redang e’ una bellissima isola ma e’ cara e inoltre vengono venduti
    pacchetti di tre giorni di soggiorno, non sono molto chiari nei prezzi alcuni
    sembrano a persona altri a stanza e’ per questo che abbiamo fatto chiamare uno
    del posto per chiedere informazioni, infatti noi scegliamo di dormire e basta
    il resto lo pagheremo a parte in modo da poter girare e scegliere luoghi
    differenti per pranzo e cena.





    Oggi c’e’ un sole splendido, giornata ideale da trascorrere
    al mare ma di sicuro bisogna mettere una protezione 50 altrimenti ci si ustiona.


    Decidiamo di andare sulla spiaggia dove si trova Abdul un po
    piu’ avanti bisogna prendere la barchetta costo 5 rm.


    Siamo stati nella spiaggia che due anni fa era stata la
    prima tappa per noi e purtroppo devo sottolineare che il livello di sporcizia
    trovato e’ ai massimi livelli, abbiamo trovato bottiglie di plastica ovunque,
    sacchi neri pieni di immondizia sacchi
    di cemento, scatole di ogni genere alimentare persino una siringa, pannolini
    per bambini, diciamo che e’ stata una tristezza vedere che l’uomo ha distrutto
    un paradiso che finora due anni fa toglieva il fiato per la bellezza mentre
    oggi toglie il fiato per la puzza.





    Ci spostiamo piu’ indietro e abbiamo fatto snorkeling pesci
    di tutti i generi abbiamo visto un pesce luna, i pesci pagliaccio non abbiamo
    visto le tartarughe e gli squali però’ e’ stato bello, anche i coralli erano
    belli.


    Alle 18.30 prendiamo la barchetta per tornare al mama’,
    doccia e poi a cena ci fermiamo al mama’s mangiamo :


    4 porzioni di calamari fritti


    4 insalate miste 4,50


    1 spaghetti bolognesi10 rm


    1 pesce al barbeque


    1 calamaro al barbeque con verdure cotte e frutta


    2 acque naturali 6 rm


    1 sprite 3 rm


    2 caffe’ malesi


    1 piatto di frutta fresca 5 rm


    Totale costo rm 280 rm





    Questa mattina decidiamo di andare nella spiaggia dove c’e’
    il Coral Weau, se ricordo bene li 2 anni fa’ c’erano degli squali ma visto come
    cambia in fretta tutto magari non riusciremo a vederli.


    Abbiamo visto uno squalo piccolo vicino alle rocce andando
    un po’ a largo,decidiamo di fare una escursione vicina a dove alloggiamo e’ il
    posto dove si avvistano il maggior numero di tartarughe,sono li da diversi
    decenni, chiediamo ad Aziz una barca e ci dirigiamo nel posto siamo


    arrivati e ancora prima di metterci maschera e pinne vediamo
    due tartarughe una è piccola e l’altra e’ grande ci tuffiamo e la seguiamo per
    un po’ e’ molto lenta sta cercando il cibo, e’ maestosa .


    Poi ne troviamo un’ altra si incrociano e scegliamo di
    seguire quella piu’ grande che invece e’ veloce e ci lascia indietro,insomma
    abbiamo visto circa 7-8 tartarughe, felici dell’escursione decidiamo di
    rientrare.Durata escursione circa 1 ora costo totale 60 rm da dividere in sei,
    questo e’ un prezzo di favore altrimenti sarebbe stato circa 100 rm.


    Mangiamo gli spiedini di pollo al water colours, gusto sul
    dolce ma e’ bello provare qualcosa di diverso dal nostro cibo.





    Il giorno dopo decidiamo di fare una gita sull’isola pulau
    Kecil e’ l’isola di fronte alla nostra quella dove c’e’ il villaggio di tutti
    gli abitanti che lavorano su quella dove ci troviamo noi.


    Si parte direzione long beach con la barca di Aziz andata e
    ritorno costo 80 rm.


    Visita alle spiagge e snorkeling al coral beach,non andate a
    mangiare da quello che ha vinto nel 2011 il trip advisor come migliore
    recensione, non abbiamo mangiato bene.


    Ritorno al mama’s cena
    e a nanna.





    Decidiamo che vogliamo andare sull’isola di Redang dal 10
    Aprile al 13 Aprile almeno io (Dominich) e Debora, gli altri si fermeranno a
    Redang fino al 14 ,parliamo con Aziz il proprietario del mama’s chalet che
    gentilissimo chiama la Berjainair per riservare i voli di rientro da Redang
    verso Kuala Lumpur una volta avuto la conferma che i biglietti sono stati
    prenotati decidiamo il resort dove alloggiare il Lagoon Chalet ,per il
    volo su internet il costo era di 207 rm
    ma decidiamo di avvalerci del servizio
    di un agenzia per comodita’, infatti non possiamo stampare le carte di imbarco
    per cui ci tocca pagare circa 65 rm in piu’ per ogni biglietto.Inoltre
    pagheremo una volta arrivati in aereoporto prima di imbarcarci o con contanti o
    con carta di credito.


    Redang si raggiunge in barca al costo di 90 rm per ogni
    persona, arriviamo in circa 55 minuti, lo sbarco non e’ comodo dobbiamo
    buttarci in acqua e passarci i bagagli facendo attenzione a non bagnarli , non
    ci sono pontili dove attraccare le barche e queste non riescono ad arrivare
    fino a riva.


    Costo della camera 150 rm a notte, qui non accettano carte
    di credito solo contanti, per cui bisogna cambiare prima di raggiungere
    l’isola, solo il resort Laguna Beach ha la possibilita’ di farti prelevare un
    anticipo contanti con la carta di credito ma paghi una commissione del 7%, ti
    offre anche il servizio di cambio Euro/rimming malesi ma il cambio e’ molto
    sfavorevole, pero’ in caso di necessita’ sappiate che lo fanno come servizio a
    tutti anche se non sei loro cliente.


    Il lagoon chalet e’ molto semplice le stanze sono pulite il
    bagno e’ un buco, il nostro era abbastanza pulito quello di un’altra stanza
    invece era sporco.


    Qui usano farti il tutto compreso vale a dire un prezzo che
    comprende la camera colazione pranzo e cena per 2 notti, io per il nostro
    chalet lo sconsiglio, il cibo non e’ dei migliori e poi qui non trovate nulla
    di diverso dal cibo asiatico per cui e’ meglio girare nei vari posti dove fanno
    cibo al momento, qui al chalet e’ cibo tipico malese ma sempre speziato, per
    cui dopo due volte che mangi le stesse cose puo’ essere che lo stomaco salti e
    che continui a digerire quello che hai mangiato, anche se devo dire che il
    prezzo 10 rm per il pranzo e’ sicuramente il piu’ economico.


    Acqua della doccia fredda ma meno fredda di quella delle
    perenthian.


    Per quanto riguarda la colazione vi consigliamo di andare al
    redang beach resort un baracchino attaccato alla spiaggia dove potete trovare
    toast con burro e marmellata, gaffe con marmellata, bevande calde a prezoo
    ragionevole,non vi consigliamo di mangiare il burger perche’ non e’ buono non
    fatevi ingannare dall’aspetto la carne e’ cruda e il condimento non e’ buono,
    se volete mangiare un panino burger buono dovete andare al Laguna resort ci
    sono delle bancarelle alle 13 e vi fanno diversi cibi, pollo alla griglia,
    pollo fritto, panini, pannocchie di mais bollite con il burro, ne vale la pena,
    inoltre all’interno il ristorante e’ aperto a chiunque per cui se siete stufi
    di mangiare roba malese, cinese e fritti vari potete andare a provare questo
    ristorante, il costo e’ come da noi in Italia, fanno anche la pizza al prezzo
    di 35 rm.


    Andiamo a fare snorkeling al costo di 20 rm in mare aperto
    ci portano su un isola Lima che dovrebbe essere bella con molti pesci da
    vedere, mi spiace ma di pesci ben pochi anche’ se il colore dell’acqua era
    stupendo sembra di stare alle Maldive,l’acqua e’ limpida e i coralli si vedono
    benissimo.


    Andiamo anche al parco marino, qui tutti i resort tuttie le
    mattine organizzano di andre al parco marino noi lo paghiamo 20 rm, anche qui
    l’unica cosa bella vista e’ stato il relitto di una nave, una murena e un pesce
    palla,un pesce tigre il resto dei pesci e’ quello che abbiamo visto alle
    perenthian,con l’agiunta che qui e’ pieno di turisti Cinesi che danno il cibo
    ai pesci e questi ti si avvicinano in gruppi numerosi appena entri in acqua,
    qui l’uomo sta sbagliando stanno rovinando un posto meraviglioso.


    Di fronte al nostro chalet c’e’ la spiaggia Long Beach e se
    si va verso la montagna sulla sinistra e si fa snorkeling intorno alla montagna
    si possono vedere gli squali piccoli, noi abbiamo visto per tre giorni un
    gruppo di 8 squli a pinna nera, erano bellissimi, il mare e’ bellissimo su
    questa spiaggia e non e’ necessario fare snorkeling altrove, quello che vedrete
    intorno alla montagna e’ quello che vedrete facendo le varie escursioni.


    Si puo’ mangiare anche al resort Laguna Beach mentre gli
    altri non fanno servizio per chi non e’ cliente, al Laguna resort potete
    trovare un punto internet al costo di 10 rm per un ora, la connessione e’ lenta
    su tutta l’isola.


    Qui a differenza delle perenthian c’e’ molta vita notturna
    con locali che fanno musica dal vivo, una dico music e c’e’ anche molto alcol.


    Questa isola e’ molto frequentata da Asiatici Cinesi Malesi
    e pochissimi europei e’ un isola sulla quale stare per tre giorni non di piu’
    meglio le perenthian.


    Per il trasferimento in aereporto ci siamo appoggiati al
    Laguna beach resort che con 40 rm ci ha prenotato la barca e il bus e’ tutto
    loro, inoltre sono stati gentili hanno chiamato in aereporto per avere la
    conferma della nostra prenotazione dei biglietti, era tutto ok e non hanno
    voluto soldi per la telefonata.


    Alle 11.30 partiamo dal Laguna resort beach caricano i
    bagagli e andiamo con una loro barca fino a Jetti poi ci aspetta un mini van di
    10 posti e in 5 minuti siamo all’aereoporto , ricordate il bagaglio che mettete
    in stiva non deve essere superiore ai 10 kg altrimenti pagato 15 rm ogni kg in
    eccesso, caricate bene nel bagaglio a mano che dicono fino a 3 kg ma non ve lo
    pesano.


    L’aereo ha 80 posti e siamo al completo, in un’ora siamo a
    Kuala Lumpur si sentono molti vuoti d’area durante il volo.


    Quando arrivate a destinazione potete scegliere di prendere
    il bus n 81 ma dovete camminare per circa 15 – 20 minuti per andare alla
    fermata, oppure potete prendere un taxi costo 40 rm durata del viaggio fino in
    centro nel golden triangle circa 50 minuti.


    Abbiamo cercato alberghi medi 4 stelle ma erano al completo,
    quindi abbiamo optato per l’Ambassador che gia’ conosciamo al costo di 160 rm
    con colazione compresa e internet gratuito in camera.



    A kuala Lumpur ci si muove bene con la monorotaia ma anche
    con autobus 24 ore di validita e ti fanno fare il tour della citta’ scegli tu
    quando scendere e quando risalire ci sono autobus ogni 30 minuti al costo di 38
    rm per 24 ore.


    In Bukit Bintan c’e’ un posto dove potete trovare 30 tipi di
    ristoanti di diversi paesi, trovato la cucina spagnola,quella koreana, cinese,
    malese, indiana, texana,turca, marocchina, iraniana, e molte altre ancora, il
    posto si chiama Starhill gallery 181 julan bukit bintang,noi abbiamo cenato al
    tarbush restaurant , abbiamo preso un primo piatto e un secondo piatto, loro vi
    portano un antipasto della casa gratuito e il pane caldo, buonissimo.Le
    porzioni sono abbondanti e i prezzi sono giusti abbiamo speso in totale 110 rm.


    Se volete vedere lo
    spettacolo delle torri Petronas di sera
    ricordatevi che l’ultima corsa della monorotaia parte dal capolinea alle 23.30
    dopo dovete tornare in taxi.


    Per il viaggio da kuala Lumpur all’aereoporto internazionale
    abbiamo chiesto un pulmino a sette posti al costo di 160 rm in totale,
    rivolgetevi alle persone che lavorano negli alberghi cosi’ sarete sicuri di
    spendere il giusto , mentre i taxisti vi chiederanno circa 200 rm.


    Il viaggio verso l’aereoporto dura circa 50 minuti.
  3. Jo stravolto
    , 13/1/2011 21:53
    Ciao Lino viaggi? Ne stiamo preparando uno, partenza da metà Marzo questa volta dovremo essere in 12 se nessuno si astiene. Meta.. Indecisi, stiamo valutando Malesia o ultime isole della Thailandia a sud di Koh Chang, 3 settimane di fila. Altri viaggi....Caraibi e sud est asiatico, mare caldo e posti ancora (naturali) si spera. Foto e filmati x lo piu snorkeling x adesso sono in hard disc, qualcuno su Facebook. Comunque se andate alle Perenthian fatte un salto al Mama's Chalet ottimo posto tranquillo e non caro (isola grande) e portate i saluti dell'italiano con 5 donne( Carlo è il mio nome)Ottima la cucina al BQ specialmente il pesce, chiedi di Aziz è lui che dirige il tutto x conto della famiglia. Ciao a presto.
  4. tropic62
    , 12/1/2011 11:31
    @Jo stravolto:
    Ciao, Jo! Grazie per la tua risposta. Adesso ho ancora più voglia di partire ed è bruttissimo constatare che siamo ancora solo a Gennaio!
    Avete fatto altri viaggi? Hai un sito con le foto? E' giusto una curiosità... Hai già fatto molto col tuo racconto.
    Ciao.
    Lino
    www.mareblu.tk
  5. Jo stravolto
    , 11/1/2011 00:39
    Scusa Lino non è Bormio..hahaa ma volevo scrivere Borneo. Ciao
  6. Jo stravolto
    , 11/1/2011 00:32
    @tropic62:
    ciao Lino mi gratifica l'aver pubblicato questo diario di viaggio,constatando che almeno a te serve.No gli oranghi se non sbaglio sono nel Bormio,però alle Perenthian puoi trovare delle graziose scimmiette!!!! e altri animali se vai a camminare nella giungla che ti serve anche per attraversare l'isola se non vuoi usare le barche. la barriera corallina è accessibile subito dalle varie spiagge , segui i miei consigli per fare snorkeling e ti troverai di fronte a tartarughe giganti...squali....piccoli e medi...pesci napoleone e tanto altro!!!! Per prenotare dipende dal periodo fai conto che in aprile alle Perenthian è alta stagione per cui è abbastanza pieno il posto l'ho trovi ma sicuramente non avrai molta scelta....se parli inglese puoi viaggiare anche senza tour...se sei come me che non l'ho parlo non c'è comunque problema..... io il volo interno l'ho preso su internet direttamente sul sito dell'Asia airline poi quando arrivi in aeroporto di kota bharu trovi lo stand dove ti fanno il biglietto per prendere un taxi e arrivare al porto li puoi imbarcarti da solo o trovi le agenzie che ti offrono i loro alberghi vedi tu.....se ti servono altri chiarimenti chiedi pure ciao e buon viaggio!!!!!
  7. tropic62
    , 10/1/2011 23:44
    Dimenticavo: se vuoi vedee il sito con i racconti e le foto dei nostri viaggi: www.mareblu.tk
    Ciao!
  8. tropic62
    , 10/1/2011 23:43
    Ciao, Jo Stravolto.
    Io sono Lino e da giorni sto cercando di organizzare un viaggio in Malesia per il prossimo luglio. Ti ringrazio tantissimo per il tuo racconto. Prima di leggerlo avevo già trovatop parecchie notizie sulla Malesia, ma nel complesso era framnmntarie. Il tuo diario di viaggio, invece, è proprio quello che cercavo: notizie pratiche e consigli di prima mano. Bravo! Non interessa sapere che un posto è bello (questo è più o meno intuibile): ciò che importa è come muoversi e ti ringrazio ancora una volta per le tue preziose informazioni.
    Una domanda, se non ti spiace: avete visto gli oranghi? A me e Vincenzo (il mio compagno) piacerebbe incontrarli (non in uno zoo però!!!).
    Seconda domanda: alle isole Perenthian, si può fare snorkeling dalla spiaggia o bisogna andare sui posti dello snorkeling per forza in barca?
    Ultima domanda: secondo te se prenoto solo il volo e la prima notte in hotel a Kuoal Lumpur, è possibile poi prenotare le escursioni e i trasferimenti da lì, cioè unavolta arrivati lì? O si rischia di non trovare posti? c'erano molte agenzie che organizzano tour guidati?
    Grazie per la pazienza.
    Lino
  9. Jo stravolto
    , 4/1/2011 15:28
    Volo aereo prenotato su EDREAMS, Malpensa KUALA LAMPUR e poi tutto fai da te sul posto.