1. 1: Diario di Viaggio

    di , il 28/12/2010 19:09

    Perché i parchi del Sud e dell’Ovest?

    Perché, dopo tanti viaggi e parchi africani, crescono le esigenze, si è alla ricerca di qualche cosa di “nuovo e di speciale”, di remoto e lontano dalle vie più battute, di esclusivo.

    Leggere che il Katavi riceve, in un anno, poche centinaia di visitatori contro le oltre 300 e più auto che in un solo giorno d’agosto affollano il Cratere di Ngorongoro è una tentazione irresistibile.

  2. dabi
    , 28/12/2010 19:09
    Perché i parchi del Sud e dell’Ovest?
    Perché, dopo tanti viaggi e parchi africani, crescono le esigenze, si è alla ricerca di qualche cosa di “nuovo e di speciale”, di remoto e lontano dalle vie più battute, di esclusivo.
    Leggere che il Katavi riceve, in un anno, poche centinaia di visitatori contro le oltre 300 e più auto che in un solo giorno d’agosto affollano il Cratere di Ngorongoro è una tentazione irresistibile.