1. Sciopero aerei in Spagna del 3/4 dicembre

    di , il 7/12/2010 18:13

    Turistipercaso, quanti di voi erano in Spagna lo scorso weekend durante lo sciopero dei controllori di volo? Abbiamo ricevuto nella posta di redazione la e-mail di Vittorio che copiamo di seguito, supponiamo ci siano tanti altri casi come il suo, quindi abbiamo deciso di aprire questo topic per confrontarsi. E' possibile avere rimborsi? Se sì, come? Ecco il caso di Vittorio:

    Gentile redazione,mi chiamo Vittorio e sono anch'io un soppravvisuto del sciopero selvaggio di sabato scorso in Spagna, vorrei chiedervi se c'è la possibilità di un rimborso per le spese extra sostenute; mi spiego meglio, dovevo rientrare sabato insieme a una mia amica da Barcellona con Ryanair, ma a causa dello sciopero siamo stati costretti a soggiornare altri 2 giorni nella città spagnola con evidenti spese, regolarmente fatturate, altre 2 notti in albergo, vari trasferimenti in taxi e pranzi e cene extra, per non parlare del pargheggio in areoporto a Bergamo...

  2. goosee
    , 7/3/2011 21:39
    Cari amici della redazione e amici turisti, vi volevo ringraziare delle dinfo e delle dritte...ho ricevuto il rimborso sperato dalla ryanair...
    Grazie mille a tutti
  3. full stop
    , 17/12/2010 21:13
    Ciao, goosee! grazie per la domanda e scusa il ritardo. Il modulo in questione è un pdf che si apre cliccando nella sezione riservata a quanti hanno diritto al rimborso (è l'ultima che trovi prima dell'indirizzo ryan): lo devi stampare, compilare, firmare ed inviare, allegando la documentazione dei costi, al n° di fax specificato in piè di pagina. Inoltre, ti consiglio di visitare il sito dell'ADUC - sezione voli aerei: diritti dei passeggeri - dove sono specificati i diritti per le varie tipologie di disservizio e dal quale puoi scaricare la Carta dei Diritti del Passeggero. Buona fortuna!
  4. goosee
    , 12/12/2010 12:02
    Ciao Fullstoo, grazie mille per la info, ma sul sito della ryanair ho trovato solo il modulo per i rimborsi del volo senza la possibilità di inserire le verie fatture/ricevute delle spese ottenute nei 2 giorni extra.
    Poi a quanto ho capito leggendo nel loro sito, non c'è possibilità visto che non abbiamo annullato il volo di ritorno ma siamo stati costretti a spostarlo di altri 2 giorni...
    Vediamo che succede.
  5. full stop
    , 11/12/2010 05:14
    Salve, pure io vittima dello sciopero e in cerca di info. utili per recuperare i costi sostenuti. Al desk informazioni dell'aeroporto ci avevano proposto un cambio di destinazione con partenza nei giorni successivi o da località scomode con l'alternativa del rimborso delle prenotazioni (sia per andata che ritorno) per cui abbiamo optato per quest'ultima, con tanto di timbro sul voucher, che ci ha quantomeno consolate del disagio.Telefonando all'albergo e a booking.com abbiamo cancellato la prenotazione alberghiera ma l'albergo si è trattenuto comunque il costo della prima notte come penale. Nei giorni successivi, riceviamo riscontro via e-mail da Ryanair per il rimborso di sola andata e per una sola delle prenotazioni (ovviamente quella costata meno!). La mia ricerca continua: mi è stato consigliato di cercare le risposte nei siti delle associazioni dei consumatori ma i tempi ed il disagio si protraggono... mi vien da chiedermi se ne vale la pena!
    Segnalo pure che, in aeroporto (Quinto di Treviso), non era presente alcun internet point poichè l'unico che c'era è anche stato soppresso. E qui mi fermo per non diventare polemica.
    A Vittorio suggerisco di entrare nella sezione assistenza clienti del sito ryanair.com e cliccare sul modulo di richiesta rimborso spese che, una volta stampato, compilato e documentato da fatture / ricevute per le spese sostenute, dovrà essere inoltrato a mezzo fax al customer service di ryan. In bocca al lupo!
  6. Valentina1705
    , 10/12/2010 17:32
    Salve, mi chiamo Valentina e ho subito un danno economico non indifferente a causa dello sciopero dei controllori di volo spagnoli del 3 dicembre 2010.
    Infatti il mio volo con Ryanair di venerdì sera è stato cancellato... la proposta era:
    1. chiedere il rimborso del volo a/r
    2. essere trasferita sul primo volo disponibile... domenica sera.

    ovviamente ho scelto la prima ipotesi. il mio problema è però l'albergo... l'albergo spagnolo si è infatti trattenuto i 330 euro circa del soggiorno! ho anche scritto una mail all'albergo senza ottenere risposta... non chiedo certo la restituzione della somma, ma un bonus/sconto magari per la prox volta...
    direi che sono stati abbastanza sgarbati e maleducati, considerando poi che sono stati gli spagnoli stessi a creare il disagio.
  7. Turisti Per Caso.it
    , 7/12/2010 18:13
    Turistipercaso, quanti di voi erano in Spagna lo scorso weekend durante lo sciopero dei controllori di volo? Abbiamo ricevuto nella posta di redazione la e-mail di Vittorio che copiamo di seguito, supponiamo ci siano tanti altri casi come il suo, quindi abbiamo deciso di aprire questo topic per confrontarsi. E' possibile avere rimborsi? Se sì, come?
    Ecco il caso di Vittorio:

    Gentile redazione,mi chiamo Vittorio e sono anch'io
    un soppravvisuto del sciopero selvaggio di sabato scorso in Spagna, vorrei
    chiedervi se c'è la possibilità di un rimborso per le spese extra
    sostenute; mi spiego meglio, dovevo rientrare sabato insieme a una mia amica da
    Barcellona con Ryanair, ma a causa dello sciopero siamo stati costretti a
    soggiornare altri 2 giorni nella città spagnola con evidenti spese, regolarmente
    fatturate, altre 2 notti in albergo, vari trasferimenti in taxi e pranzi e cene
    extra, per non parlare del pargheggio in areoporto a Bergamo...