1. 1: Turisti Per Caso

    di , il 17/11/2010 12:33

    Dopo aver conosciuto Eleomnya che ha vinto il terzo premio del concorso Io ci sono stato, è il momento di scalare un altro gradino del podio e presentarvi la seconda classificata: Lucia, alias Lusimei, che vince un weekend a Dublino pianificato per lei in collaborazione con l'Ente del Turismo Irlandese! Le numerose segnalazioni che le hanno valso l'ottimo piazzamento argentato sono tutte consultabili direttamente nella sua pagina personale, oppure divise per paese nel mappamondo della nuova area Io ci sono stato che contiene già centinaia di messaggi!

    A tu per tu con Lucia-Lusimei

    TpC: Complimenti Lucia! Hai vinto il concorso io ci sono stato e andrai un weekend a Dublino! Sei mai stata in Irlanda o questa è la prima volta? Lucia: Sono già stata in Irlanda e ho dormito per 3 notti a Galway, da cui ho visitato le Cliff of Moher, le isole Aran e un po’ di zone limitrofe, e per 2 sole notti a Dublino quindi sarà un’ottima occasione per conoscere un po’ di più questa città!

    TpC: Dicci qualcosa di te: chi sei, cosa fai, che viaggiatrice sei... Lucia: Sono una ragazza romana di 27 anni a cui piace molto viaggiare e soprattutto documentarmi molto prima di partire leggendo guide, articoli, siti internet ecc. Ecc.

    TpC: Hai già pensato con chi partirai per questo weekend? E in generale, chi è il tuo compagno di viaggio ideale? Lucia: Partirò con il mio ragazzo, Alessandro, che è senza dubbio il mio compagno ideale di viaggio. Abbiamo gusti molto simili e soprattutto abbiamo entrambi voglia di uscire dai classici itinerari turistici e sperimentare un po’. Inoltre siamo 2 collezionisti ognuno con la sua passione: io colleziono giochi del memory con soggetti dei vari posti dove vado e architetture di carta da costruire (ad esempio ho la torre Eiffel, il campanile di Venezia, il museo ebraico di Berlino, il duomo di Firenze e tanti altri). Lui colleziona carte nautiche (ovviamente solo dei posti che hanno il mare) e fumetti di Walt Disney in lingue straniere. Le nostre assurde collezioni ci portano a girare a lungo per le città per trovare ciò di cui andiamo alla ricerca. Inoltre collezioniamo tutti i biglietti d’ingresso dei posti in cui siamo stati e i bigliettini da visita dei ristoranti, il che mi ha aiutato molto nelle segnalazioni di “Io Ci Sono Stato”.

    TpC: Tra le tue segnalazioni di Io Ci Sono Stato notiamo un buon numero di posti dove mangiare! Ti consideri una turista-per-cibo? Lucia: Io mi considero una donna-per-cibo non solo una turista per cibo. Mio nonno diceva che il mondo si divide in chi vive per mangiare e chi mangia per vivere ed io indubbiamente appartengo alla prima categoria.

    TpC: Come hai saputo del concorso? E quando hai saputo di aver vinto cos'hai pensato? Lucia: L’ho letto sulla rivista, che compro tutti i mesi e poi sono andata a vedere sul sito. Quando ho saputo di aver vinto tramite email la prima cosa che ho pensato è stata che fosse una truffa anche perché la mail era finita tra la posta indesiderata, poi quando ho capito che era vero ho iniziato a chiamare tutti per dirglielo!!!

    TpC: Qualche domanda per conoscerti meglio... Qual è stato il tuo viaggio più memorabile finora? Lucia: In realtà ho qualcosa che mi è rimasto impresso di ogni viaggio, però se dovessi scegliere direi il Capodanno 2006 a Vienna, diciamo “galeotto fu il viaggio e chi lo organizzò o meglio ancora chi decise di non partire”. Per vari motivi eravamo rimaste in 3 a dormire in un appartamento da 6 e una settimana prima della partenza hanno deciso di unirsi a noi il ragazzo di una delle mie amiche con un suo amico, ed il caso ha voluto che è così che ho conosciuto Alessandro!

    TpC: Qual è invece il viaggio dei tuoi sogni, ancora da realizzare? Lucia: Vorrei fare un bel giro per gli Stati Uniti, in Giappone, una crociera sul postale dei fiordi fino a Capo Nord e poi mi vergogno un po’ a dirlo ma non sono ancora mai stata a Londra! Diciamo che questi sono i viaggi che avrei in programma sempre compatibilmente con il tempo ed il budget a disposizione purtroppo.

    TpC: L'aneddoto più buffo che ti è capitato in viaggio? Lucia: A Siviglia abbiamo trovato uno scarafaggio nel bagno tra l’altro all’interno di questo appartamento bellissimo e pulitissimo. Allora siamo andati alla reception del residence, io in lacrime perché ho una fobia tremenda degli insetti. Ricordandosi male come si dicesse scarafaggio in spagnolo il mio amico disse "There is a maracas in the bathroom" invece che cucharaca! E il tipo della reception ci guarda allibito e fa il gesto come per suonare una maracas e dice "Ahhhh maaaraaacaaas!" con una faccia che lasciava intendere che ci aveva preso chiaramente per matti.

    TpC: Qualche disavventura, o avventura a lieto fine? Lucia: Appena arrivati ad Orvieto visitiamo il pozzo di San Patrizio e arrivata in fondo scivolo e mi faccio male alla caviglia, non immaginate che impresa per risalire tutte le scale zoppicando!!!

    TpC: Ti va di consigliarci un libro, un film e una canzone legati a un posto importante per te? Lucia: Come libro indubbiamente la Storia di San Michele di Axel Munthe che descrive, oltre alla sua vita, la storia della costruzione di questa fantastica villa di Capri che consiglio a tutti di visitare. Un film dovreste chiedere ad Alessandro perché è lui il grande esperto di film, e tra l’altro sta tentando di colmare le mie immense (secondo lui) lacune.. Comunque i primi film legati a posti che ho visitato che mi vengono in mente sono Once di John Carney ambientato proprio a Dublino che ha anche una bellissima colonna sonora e l’Appartamento Spagnolo ambientato a Barcellona. Canzoni non mi viene in mente nulla se non raccontarvi che ci è capitato più di una volta di comprare cd di musica tipica del luogo e metterli in macchina ad esempio il sirtaki in Grecia o la musica celtica in Irlanda!

    TpC: Se potessi scegliere, dove vorresti abitare? Lucia: Se dovessi andare via da Roma, cosa che comunque non farei mai, andrei o a Barcellona o a Vienna.

    Complimenti Lucia!

    Have a great time in Ireland! Ringraziamo di nuovo l'Ente del Turismo Irlandese per la collaborazione e... Aspettiamo diario di viaggio e qualche foto quando tornerai!

  2. Turisti Per Caso.it
    , 17/11/2010 12:33
    Dopo aver conosciuto Eleomnya che ha vinto il terzo premio del concorso <a href="http://turistipercaso.it/iocisonostato/">Io ci sono stato</a>, è il momento di scalare un altro gradino del podio e presentarvi la seconda classificata: <b>Lucia</b>, alias <a href="http://turistipercaso.it/u/lusimei/">Lusimei</a>, che vince un weekend a <b>Dublino</b> pianificato per lei in collaborazione con l'<a href="http://www.tourismireland.com/" target="_blank" rel="nofollow">Ente del Turismo Irlandese</a>!
    Le numerose segnalazioni che le hanno valso l'ottimo piazzamento argentato sono tutte consultabili direttamente <a href="http://turistipercaso.it/u/lusimei/?poi">nella sua pagina personale</a>, oppure divise per paese nel mappamondo della nuova area Io ci sono stato che contiene già centinaia di messaggi!

    <h3>A tu per tu con Lucia-Lusimei</h3>
    <b>TpC:</b> <i>Complimenti Lucia! Hai vinto il concorso io ci sono stato e andrai <b>un weekend a Dublino</b>! Sei mai stata in Irlanda o questa è la prima volta?</i>
    <b>
    Lucia:</b> Sono già stata in Irlanda e ho dormito per 3 notti a Galway, da cui ho visitato le Cliff of Moher, le isole Aran e un po’ di zone limitrofe, e per 2 sole notti a Dublino quindi sarà un’ottima occasione per conoscere un po’ di più questa città!

    <b>TpC:</b> <i>Dicci qualcosa di te: chi sei, cosa fai, che viaggiatrice sei...</i>
    <b>Lucia: </b>Sono una ragazza romana di 27 anni a cui piace molto viaggiare e soprattutto documentarmi molto prima di partire leggendo guide, articoli, siti internet ecc. Ecc.

    <b>TpC:</b> <i>Hai già pensato con chi partirai per questo weekend? E in generale, chi è il tuo compagno di viaggio ideale?</i>
    <b>
    Lucia:</b> Partirò con il mio ragazzo, Alessandro, che è senza dubbio il mio compagno ideale di viaggio. Abbiamo gusti molto simili e soprattutto abbiamo entrambi voglia di uscire dai classici itinerari turistici e sperimentare un po’. Inoltre siamo 2 collezionisti ognuno con la sua passione: io colleziono <b>giochi del memory</b> con soggetti dei vari posti dove vado e architetture di carta da costruire (ad esempio ho la torre Eiffel, il campanile di Venezia, il museo ebraico di Berlino, il duomo di Firenze e tanti altri). Lui colleziona <b>carte nautiche</b> (ovviamente solo dei posti che hanno il mare) e <b>fumetti di Walt Disney</b> in lingue straniere. Le nostre assurde collezioni ci portano a girare a lungo per le città per trovare ciò di cui andiamo alla ricerca. Inoltre collezioniamo tutti i biglietti d’ingresso dei posti in cui siamo stati e i bigliettini da visita dei ristoranti, il che mi ha aiutato molto nelle segnalazioni di “Io Ci Sono Stato”.

    <b>TpC: </b><i>Tra le tue segnalazioni di Io Ci Sono Stato notiamo un buon numero di posti dove mangiare! Ti consideri una turista-per-cibo?</i>
    <b>
    Lucia: </b>Io mi considero una <i>donna-per-cibo</i> non solo una turista per cibo. Mio nonno diceva che il mondo si divide in chi vive per mangiare e chi mangia per vivere ed io indubbiamente appartengo alla prima categoria.

    <b>TpC:</b><i> Come hai saputo del concorso? E quando hai saputo di aver vinto cos'hai pensato?</i>
    <b>Lucia:</b> L’ho letto sulla rivista, che compro tutti i mesi e poi sono andata a vedere sul sito. Quando ho saputo di aver vinto tramite email la prima cosa che ho pensato è stata che fosse una truffa anche perché la mail era finita tra la posta indesiderata, poi quando ho capito che era vero ho iniziato a chiamare tutti per dirglielo!!!

    <b>TpC: </b><i>Qualche domanda per conoscerti meglio... Qual è stato il tuo viaggio più memorabile finora?</i>
    Lucia: In realtà ho qualcosa che mi è rimasto impresso di ogni viaggio, però se dovessi scegliere direi il Capodanno 2006 a <b>Vienna</b>, diciamo “galeotto fu il viaggio e chi lo organizzò o meglio ancora chi decise di non partire”. Per vari motivi eravamo rimaste in 3 a dormire in un appartamento da 6 e una settimana prima della partenza hanno deciso di unirsi a noi il ragazzo di una delle mie amiche con un suo amico, ed il caso ha voluto che è così che ho conosciuto Alessandro!

    <b>TpC:</b> <i>Qual è invece il viaggio dei tuoi sogni, ancora da realizzare?</i>
    <b>Lucia:</b> Vorrei fare un bel giro per gli <b>Stati Uniti</b>, in <b>Giappone</b>, una crociera sul postale dei fiordi fino a <b>Capo Nord </b>e poi mi vergogno un po’ a dirlo ma non sono ancora mai stata a <b>Londra</b>! Diciamo che questi sono i viaggi che avrei in programma sempre compatibilmente con il tempo ed il budget a disposizione purtroppo.

    <b>TpC: </b><i>L'aneddoto più buffo che ti è capitato in viaggio?</i>
    <b>Lucia:</b> A Siviglia abbiamo trovato uno scarafaggio nel bagno tra l’altro all’interno di questo appartamento bellissimo e pulitissimo. Allora siamo andati alla reception del residence, io in lacrime perché ho una fobia tremenda degli insetti. Ricordandosi male come si dicesse scarafaggio in spagnolo il mio amico disse <i>"There is a maracas in the bathroom"</i> invece che <i>cucharaca</i>! E il tipo della reception ci guarda allibito e fa il gesto come per suonare una maracas e dice <i>"Ahhhh maaaraaacaaas!" </i>con una faccia che lasciava intendere che ci aveva preso chiaramente per matti.

    <b>TpC:</b> <i>Qualche disavventura, o avventura a lieto fine?</i>
    <b>Lucia:</b> Appena arrivati ad Orvieto visitiamo il pozzo di San Patrizio e arrivata in fondo scivolo e mi faccio male alla caviglia, non immaginate che impresa per risalire tutte le scale zoppicando!!!

    <b>TpC:</b> <i>Ti va di consigliarci un libro, un film e una canzone legati a un posto importante per te?</i>
    <b>Lucia:</b> Come libro indubbiamente la <b>Storia di San Michele</b> di Axel Munthe che descrive, oltre alla sua vita, la storia della costruzione di questa fantastica villa di Capri che consiglio a tutti di visitare. Un film dovreste chiedere ad Alessandro perché è lui il grande esperto di film, e tra l’altro sta tentando di colmare le mie immense (secondo lui) lacune.. Comunque i primi film legati a posti che ho visitato che mi vengono in mente sono <b>Once </b>di John Carney ambientato proprio a Dublino che ha anche una bellissima colonna sonora e l’<b>Appartamento Spagnolo</b> ambientato a Barcellona. Canzoni non mi viene in mente nulla se non raccontarvi che ci è capitato più di una volta di comprare cd di musica tipica del luogo e metterli in macchina ad esempio il <b>sirtaki</b> in Grecia o la <b>musica celtica</b> in Irlanda!

    <b>TpC:</b><i> Se potessi scegliere, dove vorresti abitare?</i><b>
    Lucia:</b> Se dovessi andare via da Roma, cosa che comunque non farei mai, andrei o a Barcellona o a Vienna.

    <b>Complimenti Lucia!
    </b>

    <i>Have a great time in Ireland!
    </i>Ringraziamo di nuovo l'<a href="http://www.tourismireland.com/" target="_blank" rel="nofollow">Ente del Turismo Irlandese</a> per la collaborazione e... Aspettiamo diario di viaggio e qualche foto quando tornerai!