1. 1: Diario di Viaggio

    di , il 2/11/2010 13:53

    Ieri abbiamo deciso di trscorrere una giornata a spasso per verona io ed il mio fidanzato (vista solo 1 volta di sfuggita da piccola in occasione del festivalbar..:)

    Partenza dalla stazione dei treni alle 7 da Bergamo arrivo a Verona Porta Nuova ore 09.15..costo tot. Dei biglietti andata ritorno 15 euro a persona (io consiglio il treno, è veramente comodo, il centro lo si raggiunge con una passeggiata di dieci minuti, e per vedere tutto non servono mezzi...non si ha l'incubo del parcheggio, il traffico del rientro...etc...

    In stazione, dal tabaccaio abbiamo comprato la Verona Card (costo 10 euro a persona) consiglio a tutti di comprarla perchè comprende l'ingresso ad un sacco di monumenti (Arena, Torre del Lamberti, Casa di Giulietta, teatro Romano, Museo Lapidario M., Museo di Castelvecchio, Museo di Soria Naturale, Chiuesa si S.zeno, Chiesa di S.Anastasia, Complesso del Duomo, Chiesa di San Fermo, Museo delle Radio d'Epoca) e l'utilizzo di tutti i mezzi di trasporto (considerato che poi ogni singolo ingresso costa circa 5/6 euro...).

    Ecco il nostro itinerario (non mi dilungo nelle spiegazioni perchè sono indicate benissimo su tutte le guide e vicino ad ogni monumento ci sono le spiegazioni, danno dei deplian etc...): Tomba di Giulietta (un posto che ha un fascino tutto suo, molto commovente, proprio ieri si stavano sposando parecchie coppie), Arena (imponente...veramente bella nonostante all'interno stessero smontando tutto il palco, quindi alcune zone non si potevano visitare), girettino veloce davanti ai molti negozietti del centro, Casa di Giulietta (il posto più turistico in assoluto, da vedere, molte citazioni all'interno della storia dei due amati, ci sono anche i costumi di scena ed elementi dell'arredamento del film di Zefirelli...obbligatorie le foto dal balcone e vicino alla statua di Giulietta...), Piazza delle Erbe (bellissima...veramente caratteristica!), pranzo velocissimo in un barettino del centro, salita alla Torre dei Lamberti (una parte con ascensore...bella vista su tutta la città), Chiesa di S. Anastasia (solo dall'esterno), Ponte Pietra (il ponte più vecchio di Verona), Duomo (molto molto bello.....) ed infine Castelvecchio.

    Stanchi ma contenti del nostro giretto riprendiamo in treno per casa, veramente una bella città! Speriamo di tornarci presto (magari vedendo un bel concerto dentro l'Arena!)

  2. elena4
    , 2/11/2010 13:53
    Ieri abbiamo deciso di trscorrere una giornata a spasso per verona io ed il mio fidanzato (vista solo 1 volta di sfuggita da piccola in occasione del festivalbar..:)
    Partenza dalla stazione dei treni alle 7 da Bergamo arrivo a Verona Porta Nuova ore 09.15..costo tot. Dei biglietti andata ritorno 15 euro a persona (io consiglio il treno, è veramente comodo, il centro lo si raggiunge con una passeggiata di dieci minuti, e per vedere tutto non servono mezzi...non si ha l'incubo del parcheggio, il traffico del rientro...etc...
    In stazione, dal tabaccaio abbiamo comprato la Verona Card (costo 10 euro a persona) consiglio a tutti di comprarla perchè comprende l'ingresso ad un sacco di monumenti (Arena, Torre del Lamberti, Casa di Giulietta, teatro Romano, Museo Lapidario M., Museo di Castelvecchio, Museo di Soria Naturale, Chiuesa si S.zeno, Chiesa di S.Anastasia, Complesso del Duomo, Chiesa di San Fermo, Museo delle Radio d'Epoca) e l'utilizzo di tutti i mezzi di trasporto (considerato che poi ogni singolo ingresso costa circa 5/6 euro...).
    Ecco il nostro itinerario (non mi dilungo nelle spiegazioni perchè sono indicate benissimo su tutte le guide e vicino ad ogni monumento ci sono le spiegazioni, danno dei deplian etc...): Tomba di Giulietta (un posto che ha un fascino tutto suo, molto commovente, proprio ieri si stavano sposando parecchie coppie), Arena (imponente...veramente bella nonostante all'interno stessero smontando tutto il palco, quindi alcune zone non si potevano visitare), girettino veloce davanti ai molti negozietti del centro, Casa di Giulietta (il posto più turistico in assoluto, da vedere, molte citazioni all'interno della storia dei due amati, ci sono anche i costumi di scena ed elementi dell'arredamento del film di Zefirelli...obbligatorie le foto dal balcone e vicino alla statua di Giulietta...), Piazza delle Erbe (bellissima...veramente caratteristica!), pranzo velocissimo in un barettino del centro, salita alla Torre dei Lamberti (una parte con ascensore...bella vista su tutta la città), Chiesa di S. Anastasia (solo dall'esterno), Ponte Pietra (il ponte più vecchio di Verona), Duomo (molto molto bello.....) ed infine Castelvecchio.
    Stanchi ma contenti del nostro giretto riprendiamo in treno per casa, veramente una bella città! Speriamo di tornarci presto (magari vedendo un bel concerto dentro l'Arena!)