1. Diario di Viaggio Padova: Week-end a Padova

    di , il 28/10/2010 16:09

    Come conciliare due passioni in un week end, noi amanti del girovagare appassionati di auto d'epoca

  2. carmenlu
    , 4/11/2010 17:46
    Ciao a tutti!, Anche noi siamo stati anche noi a Padova a settembre 2010 e posso dire che soprattutto nelle mezze stagioni (primavera ed autunno) la città è davvero belissima (io c'ero già stata una volta qualche anno fa)...non molto grande però molto viva e con un sacco di cose da vedere e fare in città e nei dintorni!
    Abbiamo organizzato e prenotato il ns. weekend sul sito www.booking-on-line.com, abbiamo scelto l'Offerta Weekend nella sezione Offerte Speciali (ci sono diversi pacchetti offerta, alcuni collegati alle mostre in essere a Padova, altre ad eventi come Capodanno Medievale con cenone in un castello medievale o le feste di Montagnana e Monselice), le offerte sono valide anche nel 2011 quindi ve lo consiglio proprio quando dovete scegliere il vs. albergo. Noi abbiamo optato per un 4*, la differenza di prezzo era davvero minima (98,00 euro a camera doppia in hotel 4* rispetto agli 80,00 euro a camera doppia in hotel 3*!).
    Sabato mattina siamo quindi arrivati a Padova, per fortuna era una bellissima giornata autunnale...la mattina abbiamo visitato la Cappella degli Scrovegni del Giotto (stupenda, peccato solo per i tempi ridotti per la visita che non si possono assolutamente superare poiché è tutto meccanizzato!). Con la Padova Card abbiamo risparmiato parecchio (sempre acquistabile sul sito www.booking-on-line.com o nei vari uffici di informaizone turistica) nel senso che la Cappella degli Scrovegni l'abbiamo pagata soltanto 1,00 euro diritto di prenotazione anziché il prezzo pieno che sarebbe 13,00 euro a persona) e poi la Padova Card ci dava diritto ad una serie di gratuità o sconti in città, incluso uno sconto del 10% per l'escursione in battello sul Brenta di cui vi parlerò in seguito.
    Alle 14.30 avevamo la visita guidata di Padova (gratuita, inclusa nel pacchetto Weekend), la guida Rosanna è stata davvero molto brava, in 2h ci ha permesso di vedere Padova in una luce completamente diversa! Ci ha spiegato in dettaglio la Basilica di Sant'Antonio che poi abbiamo visitato all'interno, poi le fantastiche Piazze di Padova ed il Palazzo della Ragione (di nuovo l'ingresso gratuito previsto nel pacchetto Offerta), il Caffè storico Pedrocchi dove abbiamo assaggiato il caffé alla menta ricetta segreta del Caffè storico Padovano. Poi dalle 17.30 abbiamo fatto l'escursione in battello sui canali interni di Padova, con un piccolo battello in legno, sempre con la guida per quasi un'ora e mezza! bella esperienza, le giornate ormai erano un pò corte e faceva fresco ma cmq una cosa da fare e nuovamente gratuita! (cioè inclusa nel pacchetto offerta).
    La sera abbiamo cenato ai Bastioni del Moro, uno dei tanti ristoranti (una quindicina circa) per cui l'Offerta ci dava uno sconto del 10%. Ottimi piatti tradizionali della cucina veneta e padovana.
    La mattina dopo sveglia presto, alle 8.30 partiva l'escursione con il Battello sul Brenta fino a Venezia (si tratta di escursioni in battello sul fiume Brenta da Padova fino a Venezia con la visita di alcune Ville Venete, in programma da marzo o aprile fino ad ottobre). Praticamente la navigazione è molto lenta e c'è sempre la guida che spiega la storia della zona, ciò che si può ammirare dal battello e poi anche all'interno delle ville che si visitano. Noi abbiamo optato per la giornata intera (Padova - Venezia domenica mattina dalle 8.30 alle 19.00 con la visita di 3 ville) però ci sono anche diversi programmi di mezza giornata che prevedono la visita di una o due ville (da non mancare Villa Pisani a Strà con il famoso labirinto e Villa Foscari a Malcontenta, il capolavoro del Palladio sulla Riviera del Brenta).

    Una volta arrivati a Venezia siamo tornati a Padova in poco più di mezz'ora in treno, tempo per recuperare la macchina e tornare a casa, contenti di aver vissuto un'esperienza breve ma intensa. Padova è senz'altro una città molto ricca di storia e vita, una delle più grandi nel Triveneto e non vediamo l'ora di tornarci, magari proprio a breve poiché abbiamo visto le nuove Offerte Weekend collegate alle mostre in programma a Padova (Da Modigliani a Canova. Il Volto dell'800 e Mostra del Giorgione. L'enigma del carro).
    Ciao a tutti,
    Luisa
  3. J74&M67
    , 28/10/2010 16:09
    Come conciliare due passioni in un week end, noi amanti del girovagare appassionati di auto d'epoca