1. tram di milano

    di , il 14/9/2010 12:00

    Tram di milano

  2. Tranvieri Di Milano
    , 23/5/2013 16:35
    NB in america l'ultima Peter Witt è stata demolita nel 1953 - per tale motivo hanno preso le Carrelli costruite dalla "Carminati e Toselli" a Milano su progetti Peter Witt leggermente modificati.per le esigenze milanesi .
  3. Tranvieri Di Milano
    , 23/5/2013 13:49
    La Linea tranviaria F di San Francisco è esercitata con vetture storiche provenienti da varie città del mondo, come Milano, Philadelphia e Baltimora (linea F). Inizialmente nel 1962 si voleva la realizzazione di una metropolitana sotterranea in Market Street e per un ventenniovennero discusse diverse variabili tra le quali l'importanza diuna linea facilmente fruibile ed anche di abbellimento turistico e non solo funzionale verso il lungomare. E venne decisa una scelta su 5 caratteristici tram del mondo, tra i quali anche la " '28 " tecnicamente "K6" o piu semplicemente "la carrelli di Milano" o per molti la "Peter Witt" di Milano, essendo il primo tipo di vettura che migliorava il comfort attraverso l'uso di carrelli indipendenti in luogo di un telaio con due soli asse di ruote sono derivati dagli americani in quanto l'origine della loro linea funzionale "Peter Witt" e per il loro design si basa su quello che la cittadina di Cleveland chiese a Peter Witt di creare per imbarchi e sbarchi passeggeri più veloci anche come confort e velocità di viaggio ed i primi tram "Peter Witt" entrarono in servizio nel 1915. Anch'essi, come i primi tram a milano. avevano solo due porte: una anteriore per la solò a salita ed una centrale per la discesa previo pagamento corsa. Nella metà di coda c'era il salottino successivamente abolito sperimentando prima una sola antina per la discesa.
    attualmente si vedono le vetture 1811, 1814, 1815, 1818, 1856, 1859, 1888, 1893, 1895 ma non sono numerazioni originali. altre vetture sono andate incidentate e vi è da dire che per un certo tempo i tram di milano sono stati trasformati in bidirezionali tagliando i tram e vendendo i rimasugli ai privati locali che ne hanno fatto dei complementi per i loro giardini ( in modi piu o meno discutibili ma affar loro ).
    Diversi tram di Milano mancano a seguito di incidenti con autovetture private.
    Saluti (stefralusi)
  4. marcodonna
    , 14/9/2010 12:00
    tram di milano