1. AIUTO: importante

    di , il 4/9/2006 16:06

    Ciao,

    Mi chiamo Elisa Busso, sono italiana e abito vicino a Venezia.

    Quest’estate un mio amico ha deciso di partire per l’Ecuador per conoscere il popolo indios e i loro costumi. Si chiama Denis Tronchin (a volte si fa chiamare Pablo) ed è arrivato a Quito il 27 luglio 2006 in compagnia di un altro ragazzo italiano che si chiama Emiliano Eva.

    Dal 6 agosto non abbiamo più loro notizie: sappiamo solo che sono andati insieme ad altri italiani in una zona interna della foresta amazzonica alcuni giorni prima e da lì, il giorno 6 agosto alle 4 di mattina, Denis e Emiliano hanno preso una barca verso Puyo (Pastaza), facendo un tratto di strada sterrata a piedi. Da Puyo dovevano prendere un bus che li portasse a Guayquil, dove una ragazza (conosciuta in aereo) li doveva ospitare. Avrebbero dovuto prendere l’aereo per tornare in Italia il 19 agosto.

    I genitori dei ragazzi hanno già avvertito l’ambasciata italiana in Ecuador e sono già partite le ricerche della polizia del posto.

    Noi abbia

  2. elisa.b
    , 4/9/2006 16:06
    Ciao,
    mi chiamo Elisa Busso, sono italiana e abito vicino a Venezia.
    Quest’estate un mio amico ha deciso di partire per l’Ecuador per conoscere il popolo indios e i loro costumi. Si chiama Denis Tronchin (a volte si fa chiamare Pablo) ed è arrivato a Quito il 27 luglio 2006 in compagnia di un altro ragazzo italiano che si chiama Emiliano Eva.
    Dal 6 agosto non abbiamo più loro notizie: sappiamo solo che sono andati insieme ad altri italiani in una zona interna della foresta amazzonica alcuni giorni prima e da lì, il giorno 6 agosto alle 4 di mattina, Denis e Emiliano hanno preso una barca verso Puyo (Pastaza), facendo un tratto di strada sterrata a piedi. Da Puyo dovevano prendere un bus che li portasse a Guayquil, dove una ragazza (conosciuta in aereo) li doveva ospitare. Avrebbero dovuto prendere l’aereo per tornare in Italia il 19 agosto.
    I genitori dei ragazzi hanno già avvertito l’ambasciata italiana in Ecuador e sono già partite le ricerche della polizia del posto.
    Noi abbia