1. 1: Diario di Viaggio

    di , il 22/6/2010 11:19

    Ero già andata in Canada 2 volte, ma ero stata soltanto un paio di giorni a Montreal, e mi ero ripromessa di tornare in Quebec per seguire il San Lorenzo fino al mare, e così abbiamo deciso di fare la scorsa estate io e mia sorella. La volta precedente eravamo partite per la Nuova Scozia e Terranova, avendo prenotato dall’Italia soltanto il noleggio di un auto. Stavolta però abbiamo deciso di fare un viaggio più rilassato, prenotando tutti gli alberghi in anticipo dall’Italia, per non rischiare di non trovare dove dormire come ci era successo qualche volta a Terranova, dove le distanze tra un paese e l’altro sono grandi e gli alberghi pochi. Abbiamo trovato un viaggio che ci sembrava adatto sul catalogo della Giver “ Splendid Nature of Quebec” che permetteva di vedere siti storici e anche parchi naturali. Così abbiamo fissato il nostro viaggio con un pernottamento in più all’inizio e alla fine dell’itinerario a Montreal e abbiamo trovato da sole il volo tramite internet con la compagnia canadese di charter “Transact”.

  2. tappunto1
    , 22/6/2010 11:19
    Ero già andata in Canada 2 volte, ma ero stata soltanto un paio di giorni a Montreal, e mi ero ripromessa di tornare in Quebec per seguire il San Lorenzo fino al mare, e così abbiamo deciso di fare la scorsa estate io e mia sorella. La volta precedente eravamo partite per la Nuova Scozia e Terranova, avendo prenotato dall’Italia soltanto il noleggio di un auto. Stavolta però abbiamo deciso di fare un viaggio più rilassato, prenotando tutti gli alberghi in anticipo dall’Italia, per non rischiare di non trovare dove dormire come ci era successo qualche volta a Terranova, dove le distanze tra un paese e l’altro sono grandi e gli alberghi pochi. Abbiamo trovato un viaggio che ci sembrava adatto sul catalogo della Giver “ Splendid Nature of Quebec” che permetteva di vedere siti storici e anche parchi naturali. Così abbiamo fissato il nostro viaggio con un pernottamento in più all’inizio e alla fine dell’itinerario a Montreal e abbiamo trovato da sole il volo tramite internet con la compagnia canadese di charter “Transact”.