1. 1: Weekend

    di , il 18/6/2010 10:52

    LEGGERE

    "Una principessa ricorda." Autobiografia della Maharani di Jaipurc di Gayatri Devi (360 pp, € 18.08, Feltrinelli, 1997)

    Visto che si tratta dello stato più antico e leggendario dell’India, pare giusto che a raccontarcelo sia una principessa. Gayatri Devi ha regnato sul Rajasthan dal 1939 al 1970, per poi diventare un politico di successo dopo l’indipendenza indiana. E c’è anche chi la ricorda come sex symbol.

    ASCOLTARE

    Fanfare du Rajasthan della Jaipur Kawa Brass Band (IMP, 2003)

    Le bande di ottoni, in India, si sono diffuse sotto la dominazione inglese, per poi contaminare il proprio suono con quello del folk locale. I gitani della Jaipur Kawa Brass Band rileggono questo filone musicale a modo loro, collocandosi a metà tra Ravi Shankar e Goran Bregovic.

    VEDERE

    "Paheli – Il rompicapo" di Amol Palekar (2005)

    Attenzione: questo film non è solo una fiaba, come potrebbe sembrare al primo sguardo. I colori del deserto e le romanticherie di sottofondo lasciano infatti intravedere un’interessante riflessione sulla libertà della donna nella società indiana.

    NAVIGARE

    http://rajasthanindiapicture.blogspot.com/ Fotografie a sfare, per un’ubriacatura visiva fatta tutta di paesaggi e architettura. D’altra parte, con tutto il bello che c’è da vedere in Rajasthan, non si capisce perché uno dovrebbe perder tempo in chiacchiere.

  2. Turisti Per Caso.it
    , 18/6/2010 10:52
    <h3>LEGGERE </h3>
    <b>"Una principessa ricorda.</b>" Autobiografia della Maharani di Jaipurc di Gayatri Devi (360 pp, € 18.08, Feltrinelli, 1997)

    Visto che si tratta dello stato più antico e leggendario dell’India, pare giusto che a raccontarcelo sia una principessa. Gayatri Devi ha regnato sul Rajasthan dal 1939 al 1970, per poi diventare un politico di successo dopo l’indipendenza indiana. E c’è anche chi la ricorda come sex symbol.

    <h3>ASCOLTARE</h3>
    <b>Fanfare du Rajasthan</b> della Jaipur Kawa Brass Band (IMP, 2003)

    Le bande di ottoni, in India, si sono diffuse sotto la dominazione inglese, per poi contaminare il proprio suono con quello del folk locale. I gitani della Jaipur Kawa Brass Band rileggono questo filone musicale a modo loro, collocandosi a metà tra Ravi Shankar e Goran Bregovic.

    <h3>VEDERE</h3>
    <b>"Paheli – Il rompicapo"</b> di Amol Palekar (2005)

    Attenzione: questo film non è solo una fiaba, come potrebbe sembrare al primo sguardo. I colori del deserto e le romanticherie di sottofondo lasciano infatti intravedere un’interessante riflessione sulla libertà della donna nella società indiana.

    <h3>NAVIGARE</h3>
    <a href="http://rajasthanindiapicture.blogspot.com/" target="_blank" rel="nofollow">http://rajasthanindiapicture.blogspot.com/</a>
    Fotografie a sfare, per un’ubriacatura visiva fatta tutta di paesaggi e architettura. D’altra parte, con tutto il bello che c’è da vedere in Rajasthan, non si capisce perché uno dovrebbe perder tempo in chiacchiere.