1. 1: Altri TamTam

    di , il 16/6/2010 10:25

    Il Progetto “Ventidipacesucaucaso” nasce all’interno di una consolidata e rinomata politica dell’Onlus “Rondine- Cittadella della Pace” (www.rondine.org, Toscana, Arezzo) che, in ogni sua azione, vuole riconfermare la serietà dell’impegno per la riconciliazione all’interno delle situazioni di conflitto, attraverso una rigorosa imparzialità, una sincera equanimità ed un categorico rifiuto allo schieramento tra le parti.

    La storia dell’Associazione è vincolata al Caucaso da un’amicizia onnicomprensiva, continuativa e partecipe, che ha come principale tramite per iniziare tutte le parti coinvolte al dialogo l’energica volontà dei giovani dello Studentato Internazionale. A seguito del conflitto accesosi nel 2008 in Caucaso, è nato il Progetto Ventidipacesucaucaso, per realizzare azioni di riconciliazione concrete, incisive e sostenibili, in risposta alla guerra. Dall’esperienza concreta dei giovani caucasici a Rondine, ora decisi a rendere operativa la nuova consapevolezza acquisita e a non perdere l’amicizia, è nato un dialogo proficuo e propositivo che si è concretizzato nella pianificazione di un progetto ambizioso.

    Ambizioso ma non certamente utopico, se la formulazione del “Documento in 14 Punti per la Pace nel Caucaso”, ideato da loro, in stretta collaborazione con i membri dell’Associazione, è riuscito a coinvolgere studiosi di fama internazionale e a costituire un vero e proprio Gruppo Redazionale Internazionale di esperti appartenenti alle zone direttamente coinvolte nel conflitto e di altre nazionalità. Questi hanno confermato e supportato con una solida argomentazione teorica le intuizioni derivate dalla viva esperienza di convivenza dei giovani a Rondine. Nel Maggio 2009, il progetto “Ventidipacesucaucaso” si è confermato sempre più efficace nel riuscire ad organizzare un evento senza precedenti: la prima “Conferenza dei popoli del Caucaso”, alla quale hanno partecipato personalità aventi ben quindici diverse provenienze etnico-culturali.

    La Conferenza, tenutasi tra Rondine, Arezzo, Firenze e La Verna, è culminata nell’incontro conclusivo nel Salone dei Cinquecento, a Palazzo Vecchio, durante la quale sono stati consegnati i “14 Punti” ai rappresentanti delle istituzioni nazionali italiane. Il coinvolgimento si è esteso sino al Senato della Repubblica Italiana con la consegna ufficiale del Documento.

    Ora, i “14 Punti” sono pronti per ricucire la via della pace nel Caucaso e a varcare quei confini che ancora dividono i popoli con un viaggio di amicizia che toccherà le città del Caucaso del Sud e della Turchia. Il nostro non è un semplice viaggio ma è IL VIAGGIO. Un’impresa coraggiosa nata da un gruppo di amici, fatta di speranza e di voglia di cambiare gli eventi, per non dimenticare il dolore e la sofferenza, ma da questi ripartire per cominciare un percorso nuovo di apertura e di pace che superi le barriere del conflitto. Il viaggio verrà realizzato a luglio in Caucaso del Sud da una delegazione di Rondine che incontrerà tutti i rappresentanti istituzionali dei popoli coinvolti per consegnare i “14 punti”, ricevere l’adesione e realizzare con loro dei gesti simbolici e di impegno per la pace.

    Il viaggio si propone di portare i 14 Punti ai tavoli decisionali caucasici per intervenire concretamente sulla storia del Paese. Un mezzo per suscitare e rilanciare la partecipazione popolare e stimolare il dialogo politico e culturale.

    Il viaggio porterà con sé soprattutto la voglia di conoscere e incontrare le affascinanti e ricchissime culture e tradizioni caucasiche, attraverso numerosi momenti di festa popolare volti a sottolineare la comune radice culturale della regione. Sarà un incontro a braccia aperte verso popoli, persone, amici che toccherà le principali città del Caucaso del Sud con l’obiettivo di diffondere un sentimento universale di amicizia e di vicinanza, fisica e spirituale, ponendo le basi per azioni concrete di cooperazione e di pacifica convivenza. Segui il progetto e il nostro viaggio sul sito: www.ventidipacesucaucaso.it !!!

    Vuoi unirti al primo viaggio che a luglio cercherà di attraversare i confini del Caucaso del Sud e fare tuo il nostro sogno? Non hai anche tu il dubbio che qualcosa possa davvero accadere? E se fosse così e tu non ci fossi? Scegli adesso se esserci. Non aspettare la fine dei giochi per decidere. Scommetti adesso sulla nostra ruota e solo dopo saprai se sei montato sul “carro dei vincitori”.

    Dal tuo Paese, puoi portare questo viaggio ed il Caucaso nel mondo. Come?

    Il punto di partenza è la conoscenza: il sapere e l’incontro hanno lo stesso nome. Perché per conoscere il Caucaso non bisogna soltanto informarsi. Bisogna diventare amici.

    Rondine è un luogo aperto a tutti: puoi conoscere i ragazzi dello Studentato Internazionale venendoci a trovare ad Arezzo oppure, molto più semplicemente, attraverso questo sito. Facci conoscere dal mondo. Aiutaci a diffondere il Documento in 14 Punti per la Pace nel Caucaso: traducilo nella tua lingua, discutilo nelle tue aule, esponici le tue tesi, portalo nel luogo del tuo impegno sociale.

    Sveglia ora la tua coscienza. Il resto del mondo non è incolpevole. Il silenzio e l’ignoranza sono già a favore del conflitto. Non credere ad un sogno è già una responsabilità perché lascia spazio a chi è troppo bravo a credere alla guerra. Prima non pensavi ci fosse un’altra possibilità. Adesso, puoi scegliere di stare con noi. Se siamo insieme, qualcosa di bello… non potrà non accadere.

    Partecipa anche tu attraverso varie modalità: Se vuoi... Esprimiti! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/esprimiti.html Se vuoi... Prega! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/la-preghiera.html Se vuoi... E sei del Caucaso! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/se-vuoi-e-sei-del-caucaso.html Se vuoi... E sei del mondo! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/-and-you-come-from-the-world.html Se vuoi... Flash mob! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/se-vuoi-flash-mob.html Se vuoi.. Traduci i 14 Punti! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/se-vuoi-traduci-i-14-punti.html FIRMA IL DOCUMENTO: http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/14-punti/firma-i-14-punti.html

  2. angela zurzolo
    , 16/6/2010 10:25
    Il Progetto “Ventidipacesucaucaso” nasce all’interno di una consolidata e rinomata politica dell’Onlus “Rondine- Cittadella della Pace” (www.rondine.org, Toscana, Arezzo) che, in ogni sua azione, vuole riconfermare la serietà dell’impegno per la riconciliazione all’interno delle situazioni di conflitto, attraverso una rigorosa imparzialità, una sincera equanimità ed un categorico rifiuto allo schieramento tra le parti.

    La storia dell’Associazione è vincolata al Caucaso da un’amicizia onnicomprensiva, continuativa e partecipe, che ha come principale tramite per iniziare tutte le parti coinvolte al dialogo l’energica volontà dei giovani dello Studentato Internazionale.
    A seguito del conflitto accesosi nel 2008 in Caucaso, è nato il Progetto Ventidipacesucaucaso, per realizzare azioni di riconciliazione concrete, incisive e sostenibili, in risposta alla guerra.
    Dall’esperienza concreta dei giovani caucasici a Rondine, ora decisi a rendere operativa la nuova consapevolezza acquisita e a non perdere l’amicizia, è nato un dialogo proficuo e propositivo che si è concretizzato nella pianificazione di un progetto ambizioso.

    Ambizioso ma non certamente utopico, se la formulazione del “Documento in 14 Punti per la Pace nel Caucaso”, ideato da loro, in stretta collaborazione con i membri dell’Associazione, è riuscito a coinvolgere studiosi di fama internazionale e a costituire un vero e proprio Gruppo Redazionale Internazionale di esperti appartenenti alle zone direttamente coinvolte nel conflitto e di altre nazionalità. Questi hanno confermato e supportato con una solida argomentazione teorica le intuizioni derivate dalla viva esperienza di convivenza dei giovani a Rondine.
    Nel Maggio 2009, il progetto “Ventidipacesucaucaso” si è confermato sempre più efficace nel riuscire ad organizzare un evento senza precedenti: la prima “Conferenza dei popoli del Caucaso”, alla quale hanno partecipato personalità aventi ben quindici diverse provenienze etnico-culturali.

    La Conferenza, tenutasi tra Rondine, Arezzo, Firenze e La Verna, è culminata nell’incontro conclusivo nel Salone dei Cinquecento, a Palazzo Vecchio, durante la quale sono stati consegnati i “14 Punti” ai rappresentanti delle istituzioni nazionali italiane. Il coinvolgimento si è esteso sino al Senato della Repubblica Italiana con la consegna ufficiale del Documento.

    Ora, i “14 Punti” sono pronti per ricucire la via della pace nel Caucaso e a varcare quei confini che ancora dividono i popoli con un viaggio di amicizia che toccherà le città del Caucaso del Sud e della Turchia.
    Il nostro non è un semplice viaggio ma è IL VIAGGIO.
    Un’impresa coraggiosa nata da un gruppo di amici, fatta di speranza e di voglia di cambiare gli eventi, per non dimenticare il dolore e la sofferenza, ma da questi ripartire per cominciare un percorso nuovo di apertura e di pace che superi le barriere del conflitto.
    Il viaggio verrà realizzato a luglio in Caucaso del Sud da una delegazione di Rondine che incontrerà tutti i rappresentanti istituzionali dei popoli coinvolti per consegnare i “14 punti”, ricevere l’adesione e realizzare con loro dei gesti simbolici e di impegno per la pace.

    Il viaggio si propone di portare i 14 Punti ai tavoli decisionali caucasici per intervenire concretamente sulla storia del Paese. Un mezzo per suscitare e rilanciare la partecipazione popolare e stimolare il dialogo politico e culturale.

    Il viaggio porterà con sé soprattutto la voglia di conoscere e incontrare le affascinanti e ricchissime culture e tradizioni caucasiche, attraverso numerosi momenti di festa popolare volti a sottolineare la comune radice culturale della regione.
    Sarà un incontro a braccia aperte verso popoli, persone, amici che toccherà le principali città del Caucaso del Sud con l’obiettivo di diffondere un sentimento universale di amicizia e di vicinanza, fisica e spirituale, ponendo le basi per azioni concrete di cooperazione e di pacifica convivenza.
    Segui il progetto e il nostro viaggio sul sito: www.ventidipacesucaucaso.it !!!

    Vuoi unirti al primo viaggio che a luglio cercherà di attraversare i confini del Caucaso del Sud e fare tuo il nostro sogno? Non hai anche tu il dubbio che qualcosa possa davvero accadere? E se fosse così e tu non ci fossi? Scegli adesso se esserci. Non aspettare la fine dei giochi per decidere. Scommetti adesso sulla nostra ruota e solo dopo saprai se sei montato sul “carro dei vincitori”.

    Dal tuo Paese, puoi portare questo viaggio ed il Caucaso nel mondo. Come?

    Il punto di partenza è la conoscenza: il sapere e l’incontro hanno lo stesso nome. Perché per conoscere il Caucaso non bisogna soltanto informarsi. Bisogna diventare amici.

    Rondine è un luogo aperto a tutti: puoi conoscere i ragazzi dello Studentato Internazionale venendoci a trovare ad Arezzo oppure, molto più semplicemente, attraverso questo sito. Facci conoscere dal mondo. Aiutaci a diffondere il Documento in 14 Punti per la Pace nel Caucaso: traducilo nella tua lingua, discutilo nelle tue aule, esponici le tue tesi, portalo nel luogo del tuo impegno sociale.

    Sveglia ora la tua coscienza. Il resto del mondo non è incolpevole. Il silenzio e l’ignoranza sono già a favore del conflitto. Non credere ad un sogno è già una responsabilità perché lascia spazio a chi è troppo bravo a credere alla guerra. Prima non pensavi ci fosse un’altra possibilità. Adesso, puoi scegliere di stare con noi. Se siamo insieme, qualcosa di bello… non potrà non accadere.

    Partecipa anche tu attraverso varie modalità:
    Se vuoi... Esprimiti! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/esprimiti.html
    Se vuoi... Prega! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/la-preghiera.html
    Se vuoi... E sei del Caucaso! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/se-vuoi-e-sei-del-caucaso.html
    Se vuoi... E sei del mondo! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/-and-you-come-from-the-world.html
    Se vuoi... Flash mob! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/se-vuoi-flash-mob.html
    Se vuoi.. Traduci i 14 Punti! http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/se-vuoi/se-vuoi-traduci-i-14-punti.html
    FIRMA IL DOCUMENTO: http://www.ventidipacesucaucaso.it/it/14-punti/firma-i-14-punti.html