1. 1: Publiredazionale

    di , il 15/6/2010 11:45

    Il Parco Nazionale dello Stelvio rappresenta la più vasta area protetta delle Alpi italiane, che nella parte nord-occidentale del Trentino occupa 17.560 ettari, da 800 a oltre 3.000 metri di altitudine e si estende in Val di Sole nelle affascinanti Valli di Peio e Rabbi, conosciute fin dall’antichità per le fonti e gli stabilimenti termali.

    Proprio in queste due vallate ancora incontaminate, il territorio è cosparso di vecchie testimonianze del lavoro dell’uomo: segherie, fucine e mulini costruiti accanto ai corsi d’acqua sono tutt’oggi visibili e in molti casi ancora funzionanti, tanto da raccontarci affascinanti storie di un tempo ormai lontano.

    Paesaggi emozionanti come le spumeggianti cascate del Saènt a Rabbi o i numerosi laghi in quota fra le due valli, rappresentano vere e proprie perle per la gioia dello sguardo e dello spirito.

    Dall’idea di vivere fino in fondo una vacanza immersi nella natura e nel suo pieno rispetto, è nato il progetto Parchi da Vivere per tutti coloro che desiderano godere di un periodo di relax in caratteristiche vallate, soggiornando in alberghi selezionati, dove il tempo scorre con il ritmo del passato. Un ricco programma di attività con escursioni lungo i numerosi percorsi tematici, visite guidate alle antiche segherie veneziane, passeggiate in quota accompagnati dalle Guide Forestali per osservare da vicino cervi e caprioli permetterà di scoprire e conoscere più da vicino le bellezze del Parco.

    Tutti i giorni si potrà utilizzare gratuitamente il bus navetta di Rabbi che da località Coler porta fino a Malga Stablasolo: da qui si potrà imboccare il sentiero per le Cascate di Saènt e proseguire raggiungendo il punto di partenza del percorso “La Scalinata dei Larici Monumentali”. A Peio, invece, due volte a settimana il bus navetta nel tratto Peio Fonti – loc. Fontanino, porterà all’imbocco del sentiero che conduce al lago di Pian Palù e a Pian de la Vegaia. Durante la Prima Guerra Mondiale qui fu costruito un ospedale militare per i soldati schierati sulla linea del fronte, a oltre 3.000 metri di quota.

    Molto interessanti ed istruttive per tutta la famiglia sono le escursioni alla Malga Covel di Peio del giovedì e alla Monte Sole di Rabbi del venerdì: l’una permetterà di assistere alla tradizionale mungitura delle capre e degustare i prodotti, l’altra di vivere una giornata tipica in malga, gustando autentici sapori e profumi d’alpe.

    Il venerdì verrà proposta anche la dimostrazione guidata con la messa in funzione della Segheria Veneziana dei “Bègoi” di Rabbi, antico impianto idraulico e l’esperta in dendrocronologia spiegherà cosa ci raccontano gli anelli degli alberi d’alta montagna. Numerose altre attività vengono organizzate dal Parco Nazionale dello Stelvio, come la visita guidata al nuovo Centro Visita di Malga Talé: percorso tematico didattico dedicato ai tetraonidi, misteriosi uccelli selvatici e la passeggiata notturna astronomica in compagnia dell’astrofisico, che consentono di avvicinarsi sempre di più al Parco e alla natura!

    Proposta vacanza, 3 notti a partire da 155 €

    Strutture alberghiere in cui soggiornare

    Crediti fotografici: Fototeca Trentino SpA – Foto di P. Geminiani, R. Kiaulehn Parco Nazionale dello Stelvio – Foto di R. Grassi, N. Leoni Archivio APT Val di Sole

  2. Turisti Per Caso.it
    , 15/6/2010 11:45
    Il <a href="http://www.visittrentino.it/it/articolo/dett/articolo-il-parco-nazionale-dello-stelvio?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_parco_stelvio&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow">Parco Nazionale dello Stelvio</a> rappresenta la più vasta area protetta delle Alpi italiane, che nella parte nord-occidentale del Trentino occupa 17.560 ettari, da 800 a oltre 3.000 metri di altitudine e si estende in <b>Val di Sole </b>nelle affascinanti <b>Valli di Peio e Rabbi</b>, conosciute fin dall’antichità per le fonti e gli stabilimenti termali.

    Proprio in queste due vallate ancora incontaminate, il territorio è cosparso di vecchie testimonianze del lavoro dell’uomo: segherie, fucine e mulini costruiti accanto ai corsi d’acqua sono tutt’oggi visibili e in molti casi ancora funzionanti, tanto da raccontarci affascinanti storie di un tempo ormai lontano.

    Paesaggi emozionanti come le spumeggianti <b>cascate del Saènt</b> a Rabbi o i numerosi laghi in quota fra le due valli, rappresentano vere e proprie perle per la gioia dello sguardo e dello spirito.

    Dall’idea di vivere fino in fondo una vacanza immersi nella natura e nel suo pieno rispetto, è nato il progetto <b><a href="http://www.visittrentino.it/it/dove_dormire/alberghi_a_tema/dettagli/dett/club-parchi-da-vivere?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_parchi_da_vivere&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow">Parchi da Vivere</a> </b>per tutti coloro che desiderano godere di un periodo di relax in caratteristiche vallate, soggiornando in alberghi selezionati, dove il tempo scorre con il ritmo del passato.
    Un <a href="http://www.visittrentino.it/it/articolo/dett/iniziative-stelvio-parchi-da-vivere?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_attivita_sole&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow">ricco programma di attività</a> con <b>escursioni lungo i numerosi percorsi tematici</b>, <b>visite guidate</b> alle antiche segherie veneziane, <b>passeggiate in quota </b>accompagnati dalle Guide Forestali <b>per osservare da vicino cervi e caprioli </b>permetterà di scoprire e conoscere più da vicino le bellezze del Parco.

    Tutti i giorni <b>si potrà utilizzare gratuitamente il bus navetta </b>di Rabbi che da località Coler porta fino a Malga Stablasolo: da qui si potrà imboccare il sentiero per le Cascate di Saènt e proseguire raggiungendo il punto di partenza del percorso “La Scalinata dei Larici Monumentali”.
    A Peio, invece, due volte a settimana il bus navetta nel tratto Peio Fonti – loc. Fontanino, porterà all’imbocco del sentiero che conduce al lago di Pian Palù e a Pian de la Vegaia. Durante la Prima Guerra Mondiale qui fu costruito un ospedale militare per i soldati schierati sulla linea del fronte, a oltre 3.000 metri di quota.

    Molto interessanti ed istruttive per tutta la famiglia sono le <b>escursioni alla Malga Covel di Peio del giovedì e alla Monte Sole di Rabbi del venerdì</b>: l’una permetterà di assistere alla tradizionale mungitura delle capre e degustare i prodotti, l’altra di vivere una giornata tipica in malga, gustando autentici sapori e profumi d’alpe.

    Il venerdì verrà proposta anche la dimostrazione <b>guidata con la messa in funzione della Segheria Veneziana </b>dei “Bègoi” di Rabbi, antico impianto idraulico e l’esperta in dendrocronologia spiegherà cosa ci raccontano gli anelli degli alberi d’alta montagna.
    Numerose altre attività vengono organizzate dal Parco Nazionale dello Stelvio, come la visita guidata al nuovo Centro Visita di Malga Talé: percorso tematico didattico dedicato ai tetraonidi, misteriosi uccelli selvatici e la passeggiata notturna astronomica in compagnia dell’astrofisico, che consentono di avvicinarsi sempre di più al Parco e alla natura!
    <a href="http://www.visittrentino.it/it/dove_dormire/proposte/dettagli/dett/parchi-da-vivere-il-cuore-verde-del-trentino?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_proposta_vacanza&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow"></a>

    <a href="http://www.visittrentino.it/it/dove_dormire/proposte/dettagli/dett/parchi-da-vivere-il-cuore-verde-del-trentino?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_proposta_vacanza&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow">Proposta vacanza</a>, 3 notti a partire da 155 €
    <a href="http://www.visittrentino.it/it/dove_dormire/strutture/risultati?ds=Val+di+Sole&amp;destination=valli-di-sole-pejo-e-rabbi&amp;clubs=club-parchi-da-vivere&amp;utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_hotel&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow"></a>

    <a href="http://www.visittrentino.it/it/dove_dormire/strutture/risultati?ds=Val+di+Sole&amp;destination=valli-di-sole-pejo-e-rabbi&amp;clubs=club-parchi-da-vivere&amp;utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_hotel&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow">Strutture alberghiere in cui soggiornare</a>

    <i>Crediti fotografici:
    Fototeca Trentino SpA – Foto di P. Geminiani, R. Kiaulehn
    Parco Nazionale dello Stelvio – Foto di R. Grassi, N. Leoni
    Archivio APT Val di Sole</i>