1. 1: Diario di Viaggio

    di , il 9/6/2010 16:12

    E’ come un richiamo. Chi lo sente dall’alto dei cieli, chi da presenze più terrene, date da persone o da luoghi. Ed è irresistibile, inutile opporsi... è il richiamo della valle della Luna, l'ultimo paradiso, dove sogni ad occhi aperti, dove la vita segue i tuoi ritmi, dove non c'è fretta, non c'è tempo, non ci sono risposte... un angolo di Sardegna per chi non ci sta...

  2. robyrossi
    , 9/6/2010 16:12
    E’ come un richiamo. Chi lo sente dall’alto dei cieli, chi da presenze più terrene, date da persone o da luoghi. Ed è irresistibile, inutile opporsi... è il richiamo della valle della Luna, l'ultimo paradiso, dove sogni ad occhi aperti, dove la vita segue i tuoi ritmi, dove non c'è fretta, non c'è tempo, non ci sono risposte... un angolo di Sardegna per chi non ci sta...