1. 1: Publiredazionale

    di , il 27/5/2010 11:59

    In un’affascinante oasi naturalistica è possibile vivere una vacanza liberi dall’automobile senza sentirsi “fuori dal mondo”. Prenotando un soggiorno a Bellamonte in val di Fiemme non rimarrete certo delusi della vostra vacanza eco-compatibile. La locale Azienda per il Turismo della val di Fiemme organizza, in collaborazione con la Società di Marketing Territoriale Trentino spa, l’iniziativa Parchi da vivere - Naturalmente Bellamonte”: Bellamonte è una culla verde, a quota 1.400, ricoperta da prati e baite nel Parco Naturale di Paneveggio, al cospetto delle Pale di San Martino, uno dei massicci più spettacolari delle Dolomiti. Nella vicina località Carigole, in un anfiteatro naturale di rara bellezza, hanno suonato artisti come Uto Ughi e Giovanni Allevi per la rassegna “I Suoni delle Dolomiti”. Predazzo, uno dei centri principali della Val di Fiemme, si trova a soli 7 km. Gli hotel, dai familiari 2 stelle ai 3 stelle superior con centri benessere “a tema”, vi accolgono per farvi sentire come a casa, ma con qualche coccola in più.

    Un intenso programma settimanale di attività, sia per sportivi sia per famiglie, accompagna a esplorare luoghi ricchi di fascino e cultura, invita nuovi modi di camminare nella natura, respirandola, e propone gustosi pranzi tipici in baita, il tutto in un pacchetto denominato Vacanza secondo Natura. Ecco alcuni esempi delle attività proposte: istruttori preparati vi introdurranno nel fantastico mondo del Nordic Walking, la camminata con i bastoncini che anche in città attecchisce sempre più Certo sperimentarla in montagna avendo come finestra le Dolomiti e compagno di viaggio un esperto di botanica è tutt’altra cosa!

    Il Museo di Nonno Gustavo: duemila oggetti contadini collezionati da Rinaldo, un saggio e simpatico ottantenne che insegna a costruire i denti del rastrello e spiega l’utilizzo di di strumenti ormai in disuso e sconosciuti alla frenetica modernità del tempo. Laboratori per bimbi e genitori su flora e fauna del luogo organizzati dal Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martino: un ampio territorio dove i cervi la fanno da padroni orgogliosi della loro maestosità e ammiccano ai curiosi visitatori. Le escursioni ai laghi di alta montagna con esperte Guide Alpine che… Il Percorso Sensoriale da vivere tra i prati di Bellamonte, dove sono stati installati: materiali naturali di diversa consistenza per stimolare la circolazione sanguigna secondo il metodo Kneipp; sezioni di tronchi come un morbido tappeto naturale; pietre distanziate per stimolare l’equilibrio. Prima di rimettere le scarpe si affondano i piedi in una morbida torbiera dove l’acqua arriva al ginocchio. L’immersione nella natura diventa totale abbandono. Una carezza sul cuore.

    Il sistema integrato di mobilità eco-compatibile del progetto “Parchi da vivere - Naturalmente Bellamonte” offre la possibilità di dimenticare l’automobile per tutta la durata della vacanza. Per quattro giorni a settimana entrano in funzioni navette gratuite che accompagnano al Parco Naturale di Paneveggio-Pale di San Martino, a Predazzo e agli impianti di risalita Latemar di Predazzo e Castelir di Bellamonte, vi è pure la possibilità di portarsi la bicicletta e caricarla sullo shuttle bus per raggiungere le più vicine piste ciclabili che attraversano tutta la valle di Fiemme: un modo diverso e a diretto contatto con la natura per respirare a pieni polmoni una vacanza rigenerante.

    Il progetto Parchi da Vivere

    Crediti fotografici: Gianni Zotta (Fototeca Trentino spa), R. Kiahulen, Walter Cainelli, Alberto Campanile

  2. Turisti Per Caso.it
    , 27/5/2010 11:59
    In un’affascinante oasi naturalistica è possibile vivere una vacanza liberi dall’automobile senza sentirsi “fuori dal mondo”.
    Prenotando un soggiorno a Bellamonte in val di Fiemme non rimarrete certo delusi della vostra vacanza eco-compatibile. La locale Azienda per il Turismo della val di Fiemme organizza, in collaborazione con la Società di Marketing Territoriale Trentino spa, l’iniziativa <a href="http://www.visittrentino.it/it/articolo/dett/articolo-il-parco-naturale-paneveggio-pale-di-san-martino?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_bellamonte&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow">“</a><a href="http://www.visittrentino.it/it/articolo/dett/articolo-il-parco-naturale-paneveggio-pale-di-san-martino?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_bellamonte&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow"><b>Parchi da vivere - Naturalmente Bellamonte</b>”:</a> Bellamonte è una culla verde, a quota 1.400, ricoperta da prati e baite nel Parco Naturale di Paneveggio, al cospetto delle Pale di San Martino, uno dei massicci più spettacolari delle Dolomiti. Nella vicina località Carigole, in un anfiteatro naturale di rara bellezza, hanno suonato artisti come Uto Ughi e Giovanni Allevi per la rassegna “I Suoni delle Dolomiti”. Predazzo, uno dei centri principali della Val di Fiemme, si trova a soli 7 km.
    <a href="http://www.visittrentino.it/it/dove_dormire/strutture/risultati?ds=Val+di+Fiemme&amp;destination=val-di-fiemme&amp;clubs=club-parchi-da-vivere&amp;utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_hotel&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow"><b>Gli hotel</b></a>, dai familiari 2 stelle ai 3 stelle superior con centri benessere “a tema”, vi accolgono per farvi sentire come a casa, ma con qualche coccola in più.

    Un <a href="http://www.visittrentino.it/it/articolo/dett/articolo-iniziative-del-parco-a-paneveggio-bellamonte?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_attivit%C3%A0_bellamonte&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow"><b>intenso programma settimanale di attività</b></a>, sia per sportivi sia per famiglie, accompagna a esplorare luoghi ricchi di fascino e cultura, invita nuovi modi di camminare nella natura, respirandola, e propone gustosi pranzi tipici in baita, <b>il tutto in un pacchetto denominato <a href="http://www.visittrentino.it/it/dove_dormire/proposte/dettagli/dett/parchi-da-vivere-naturalmente-bella-monte?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_proposta_bellamonte&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow">Vacanza secondo Natura</a></b>.
    Ecco alcuni esempi delle attività proposte: istruttori preparati vi introdurranno nel fantastico mondo del <b>Nordic Walking</b>, la camminata con i bastoncini che anche in città attecchisce sempre più Certo sperimentarla in montagna avendo come finestra le Dolomiti e compagno di viaggio un esperto di botanica è tutt’altra cosa!

    <b>Il Museo di Nonno Gustavo</b>: duemila oggetti contadini collezionati da Rinaldo, un saggio e simpatico ottantenne che insegna a costruire i denti del rastrello e spiega l’utilizzo di di strumenti ormai in disuso e sconosciuti alla frenetica modernità del tempo. Laboratori per bimbi e genitori su flora e fauna del luogo organizzati dal <b>Parco Naturale di Paneveggio – Pale di San Martino</b>: un ampio territorio dove i cervi la fanno da padroni orgogliosi della loro maestosità e ammiccano ai curiosi visitatori.
    <b>Le escursioni ai laghi di alta montagna </b>con esperte Guide Alpine che…
    <b>Il Percorso Sensoriale</b> da vivere tra i prati di Bellamonte, dove sono stati installati: materiali naturali di diversa consistenza per stimolare la circolazione sanguigna secondo il metodo Kneipp; sezioni di tronchi come un morbido tappeto naturale; pietre distanziate per stimolare l’equilibrio. Prima di rimettere le scarpe si affondano i piedi in una morbida torbiera dove l’acqua arriva al ginocchio. L’immersione nella natura diventa totale abbandono. Una carezza sul cuore.

    Il sistema integrato di <b>mobilità eco-compatibile</b> del progetto “Parchi da vivere - Naturalmente Bellamonte” offre la possibilità di dimenticare l’automobile per tutta la durata della vacanza. Per quattro giorni a settimana entrano in funzioni navette gratuite che accompagnano al Parco Naturale di Paneveggio-Pale di San Martino, a Predazzo e agli impianti di risalita Latemar di Predazzo e Castelir di Bellamonte, vi è pure la possibilità di portarsi la bicicletta e caricarla sullo shuttle bus per raggiungere le più vicine piste ciclabili che attraversano tutta la valle di Fiemme: un modo diverso e a diretto contatto con la natura per respirare a pieni polmoni una vacanza rigenerante.

    <b><a href="http://www.visittrentino.it/it/dove_dormire/alberghi_a_tema/dettagli/dett/club-parchi-da-vivere?utm_source=turistipercaso.it&amp;utm_medium=text_link_parchi_da_vivere&amp;utm_campaign=estate_it_2010" target="_blank" rel="nofollow">Il progetto Parchi da Vivere</a></b>

    <i>Crediti fotografici:
    Gianni Zotta (Fototeca Trentino spa), R. Kiahulen, Walter Cainelli, Alberto Campanile</i>