1. Aeroporti al "voto".

    di , il 10/6/2001 00:00

    Perchè non stiliamo una lista dei 3 aeroporti più "organizzati" al mondo. Si potrebbe votare un aeroporto basandosi sulla efficienza, sull'organizzazione e i famigerati ritardi.

  2. Matteo Azzani
    , 1/2/2002 00:00
    Il piu' organizzato: Amsterdam
    Il piu' bello dal punto di vista architettonico: Londra (Stansted)
    Il piu' caratteristico: Papeete
    Il piu' squallido: N.Delhi
    Il piu' disorganizzato: Kathmandu e per l'Europa Zurigo
    In Italia il piu' "rilassante" e' Bologna
  3. Roberto G
    , 10/1/2002 00:00
    Tralasciando gli aeroporti piccoli, l'esperienza peggiore l'ho avuta a Zurigo, poche informazioni e bagagli smarriti. Può sembrare strano ma mi sono sempre trovato bene a Malpensa dove gli unici disguidi erano dovuti all'aeroporto di partenza (mancato imbarco dei bagagli a Zurigo) o a scioperi delle compagnie aeree (2 soli inconvenienti su un totale, per quel che mi riguarda, di una 50ina di decolli e atterraggi). Fantastico l'aeroporto di Dublino, una vera e propria città dei divertimenti, con tanto di pub al gate di imbarco. Non male Cracovia, curioso Varadero dove nel duty free puoi trovare anche le aragoste vive da portare a casa!
  4. Lorenzo Cappella
    , 7/12/2001 00:00
    Ho 22 anni e negli ultimi 2 ho iniziato a viaggiare un pò, ed ho potuto vedere gli aeroporti di:
    Madrid, Stoccolma, Chicago o'hare, Nashville(tennesse),Parigi CDG, Marrakech, Casablanca, Barcellona e Linate.
    MADRID: niente di eccezzionale, ma nel complesso un buon aeroporto.
    STOCCOLMA:ottimo x funzionalità e cortesia, e se vi capita fateci una scappatina d'inverno, vi assicuro che atterrare a folli velocità su una pista innevata è davvero suggestivo.
    CHICAGO O'HARE:IL MIGLIORE, efficienza e cortesia sono d'ordine, una nota particolare alla struttura: enorme con un chè di futuristico, con ben 3 trenini per spostarsi da un terminal all'altro.
    NASHVILLE:IL PEGGIORE,5 ore di ritardo per "problemi non definiti" cortesia davvero scarsa con l'utente straniero che chiede spiegazioni.
    PARIGI CDC:bella e grande la struttura e nel complesso buona funzionalità.
    MARRAKECH:nel complesso sembra un ufficio postale costruito in fieno e fango, ma l'efficienza non è malvagia.
    CASABLANCA:niente male la struttura e nemmeno l'efficienza, unica pecca :non si è ancora in marocco(non accettano la moneta locale!!!).
    BARCELLONA:buon aeroporto sotto ogni aspetto.
    MALPENSA:non ho mai avuto grossi problemi anche qui(bagaglio a parte) ma per essere un HUB internazionale all'altezza dei grandi scali europei, lo trovo davvero provincialotto.
    LINATE:piccolo, efficienza nei canoni e funzionale, personalmente tra aspettative e reali possibilità lo trovo meglio della Malpensa.


    Ciao Lorenzo
  5. Bellyfully
    , 30/10/2001 00:00
    Aeroporti:
    Europa best: Frankfurt, pulito, panoramico, efficiente.
    Europa worst: London Gatwick, 2 ore per i bagagli, alle 22, quindi non c'era sto gran movimento di vettori.
    U.S.A. best: Chicago O'Hare, il terminal UA, sembra di essere nel futuro!!!
    U.S.A. worst: NY JFK, code da incubo alle dogane se prima di voi atterrano Laotiani, Cinesi...3 ore alle dogane.
    Altro: l'aeroporto Teran, quello vecchio, di Tuxtla Gutierrez, Chiapas, Mexico, per chi vuole vedere una pista col gradino, perchè è corta.
    Alex.
  6. Marco Chiarolini
    , 26/10/2001 00:00
    Premetto che non ho una grande esperienza di viaggi e quindi anche di areoporti.
    La palma del n° 1 la darei sicuramente all'areoporto di Hong Kong; il più naif è invece quello di Udaipur dove i bagagli vengono scaricati con un trattore e consegnati attraverso uno squarcio nel muro della sala d'attesa, infine consiglio a tutti di atterrare a New York all'areoporto La Guardia: arrivando sorvolerete tutta Manhattan riuscendo, per una volta, a guardare questa città dall'alto al basso: indimenticanile.

    Buon volo a tutti, Marco
  7. Marco Chiarolini
    , 25/10/2001 00:00
    Per quel che è la mia piccola esperienza voto come n° 1 l'aeroporto di hong kong. Bello anche quello di Las Vegas con il treno sopraelevato che ti porta ai vari terminal.
    Una segnalazione particolare per l'areoporto "cittadino" di New York (La Guardia): arrivando si sorvola da vicinissimo tutta Manhattan e si possono scattare foto indimenticabili su Central Park e l'Empire State Building.
    Fatiscente, ma affascinante, lo scarico dei bagagli con trattore tramite un'apertura fatta con il piccone all'areoporto di Udaipur, per non parlare delle galline che razzolano intorno.
  8. Marco Chiarolini 1
    , 24/10/2001 00:00
    Il numero 1 è sicuramente quello di hong kong, ottimo anche quello di Pechino, ma se volete un'emozione unica arrivare a New York a La Guardia comporta di sorvolare da vicino tutta Manhattan.(purtroppo ora manca qualcosa)
    E quando si esce in un attimo si è in Time Square!!!!!
    Chi se ne frega se l'aeroporto è bello o i bagagli arrivano tardi, viaggiare è anche questo.
  9. Vasco Benati
    , 10/10/2001 00:00
    volo klm anno 1998 scalo ad amsterdam risultato all'interno delle valigie i vestiti inzuppati di acqua a causa di un aquazone e relativo ritardo del volo probabilmente i bagagli sono abbandonati all'aperto, l'aereoporto moderno e suff. punti di ristoro.
    3 giorni fa scalo a francoforte nel settore "B" vedo un topo girare tranquillamente. aereoporto con lacune architettoniche
  10. Paolo Motta
    , 5/9/2001 00:00
    ieri per la seconda volta in 2 anni consecutivi nel peggior aereoporto per ritardi d'europa, ZURIGO, ci hanno perso i bagagli, l'aereo dell'alitalia per milano è stato cancellato e siamo partiti con 2 ore di ritardo.
    complimenti all'organizzazione e puntualità elvetica.
    evitatelo!!
    ciao paolo - milano
  11. Karine Bara
    , 28/8/2001 00:00
    I + belli ed efficienti per me: Kuala Lumpur e Singapore (quest'estate sono arrivata a KL e sono ripartita da Singapore). A KL, giardini di palme dietro i vetri, trenino automatico velocissimo per raggiungere l'altro terminale, airport coach che ti porta davanti al tuo albergo! A Singapore, moquette, cascate, palme, orchidee, ecc... Ti rende l'attesa piacevolissima.
    Il + brutto e sfigato che abbia visto è quello di Atene, 2 anni fa.
  12. Leonardo Martino
    , 23/8/2001 00:00
    PER QUANTO MI RIGUARDA POSSO DIRE CHE IL CANADA E' MOLTO ATTREZZATO SIA SU GRANDI AEROPORTI ( TORONTO,VANCOUVER)SIA SU QUELLI PICCOLI ( KELOWNA, PRINCE GEORGE) MENTRE IN EUROPA BELLI ED EFFICIENTI ZURIGO, MADRID, ISOLE BALEARI,ROMA.
    aut:MILANO MALPENSA,ANCONA,GENOVA
  13. Raffa B
    , 22/8/2001 00:00
    Vi volevo solo dire che ho viaggiato in aereo per la prima volta all'inizio di agosto. Sono partita dal piccolo aereoporto di Verona e sono arrivata a Rodi. Nulla da dire! Solo una grande ansia per i bagagli......Ciao Lella
  14. Paolo Motta
    , 9/8/2001 00:00
    in europa concordo anch'io per francoforte
    in asia è una bella lotta tra la bellezza del nuovo scalo di hong kong, l'efficienza di changi a singapore e il gigantesco k.l.intern. di kuala lumpur.
    ho anche trovato bellissimo il nuovo terminal del charles de gaulle a parigi
    ciao paolo - milano
  15. Alessandra Lunetta
    , 21/6/2001 00:00
    Dato che parlare degli aereoporti piccoli non ha molto senso,(chissà perchè visto che comunque esistono,e non mi riferisco ovviamente a quelli sperduti su un'isola tropicale ma a quelli italiani che purtroppo sono una realtà "normale" del nostro paese e penso che forse,parlarne insieme, potrebbe essere un modo per conoscere meglio la realtà italiana!!!!)
    Posso dire che l'aereoporto di Montreal funziona molto bene ed è anche bello, ed altrettanto quello di Toronto(nessun disagio per il mio viaggio), quello di Pechino lascia molto a desiderare ho dovuto(inoltre) sostarvi anche per andare a Shanghai e ci hanno fatti aspettare (noi turisti per caso) in una saletta molto piccola, da cui non si poteva neanche uscire, guardati a vista da militari!
    Ovviamente su quello di Tokyio i commenti favorevoli si sprecano.
    L'aereoporto de Il Cairo è migliore di quelli del sud italia (chi li ha visti può capire...) e quello di Lisbona è piuttosto grande ed efficiente.
    In quello di Vienna i servizi sono buoni,a Nice c'è sempre un pò di ritardo sui voli (di solito aspetto 15 min.in più) e nella sala d'aspetto al piano terra ho anche avuto modo di vedere un piccolo topo passare sotto la mia sedia!!!Infine l'aereoporto di Helsinki non è male, ma neanche particolarmente buono!
    La mia rassegna è finita! Ciao!
  16. liciajacek
    , 21/6/2001 00:00
    Bell'argomento:
    Io tralascerei gli aereoprti minimi ( che se no dobbiamo anche parlare di quelli sperduti nell'oceano o solo creati dai toru operator). Credo che forse il senso di chi ha lanciato questo forum fosse altro.
    Io sono passata da: Francoforte,Parigi, Londra, Vienna, Bruxelle,Roma.Milano,Barcellona(Europa)
    America: NEWARK ( New York), Caracas, Messico
    Asia e medio Oriente: Istanbul, Dubai, Singapore, Bangkok, Denpassar (Bali), manila,Kuala lampur, Bombay,Colombo
    Africa: Tana ( Madagascar.
    Il meglio:
    Europa: In assoluto concordo su Francoforte: Precisi, efficienti, puntuali, facili abbastanza, informati
    Estero: Singapore . E' in assoluto da vedere. Ilconfort orientale e l'efficienza inglese
    in quanto ad efficienza niente male nemmeno newark, Londra,Kuala Lampur e bankok.
    Il peggio:
    Europa: malpensa e parigi.
    Parigi per la scortesia di fondo del personale e per la quasi impossibilità a non avere disguidi: 3 ritardi ed una perdita bagagli. Per il resto bello ed efficiente in quanto anche atrasporti nella città.Inefficiente per il trasporto all'interno.
    Extraeuropa: qui c'è proprio da scegliere: Caracas e Tana hanno un buon punteggio, ma anche Manila.