1. 1: Diario di Viaggio

    di , il 10/5/2010 09:48

    Dopo molte ed attente valutazioni in “camera di consiglio dei Soliti Noti”, la meta scelta per questo Capodanno è stata Monaco di Baviera con partenza sabato 29 dicembre e rientro martedì 2 gennaio. Si parte con la compagnia Swiss da Malpensa nel pomeriggio (ore 16) e con scalo Zurigo, qui ci attende il volo Lufthansa diretto a Monaco, dove giungiamo verso le ore 20. Fortunatamente questa volta il tempo è clemente e non ci sono problemi metereologici. Scesi dall'aereo a Monaco ci rendiamo conto che la temperatura è di qualche grado più bassa rispetto a Milano (per la verità eravamo già preparati per questo sbalzo, quindi non è stato così traumatico). L'hotel B&B München Neue Messe è un categoria 3 stelle, si trova a pochi minuti dalla stazione di Riem, nella periferia orientale di Monaco (zona urbana 1). L'hotel si presenta decisamente all'avanguardia: l'accesso nell'edificio avviene nelle ore notturne tramite codice personale, lo stesso per accedere alla camera (quindi niente chiavi). La stanza è confortevole, l'unico punto a suo sfavore sono le dimensioni un po' ristrette, decisamente poco adatte per una doppia. Le note positive sono la pulizia e il servizio di accesso gratuito a internet tramite rete wireless. Decisamente troppo costosa è la colazione €6,50 per persona (per fortuna non è obbligatoria). In meno di un quarto d'ora di treno si può raggiungere il centro città, ovvero Marienplatz, la piazza più famosa e popolare di Monaco. Qui si può ammirare la bella vista del Neu Rathaus (Nuovo Municipio) con le sue belle guglie in stile neogotico. La facciata è caratterizzata da sculture che raccontano storie e leggende bavaresi. E’ dominato da un alto campanile e del suo fantastico carillon. Da Marienplatz inizia il viale caratteristico che porta verso Karlplatz. La zona del centro storico offre diversi spunti per passeggiate e shopping; le zone più interessanti dal punto di vista turistico sono in centro o accessibili comodamente con la metropolitana. Mete interessanti sono l'Hofgarten il giardino reale, gli Englisher Garten un polmone verde e foreste nel cuore della città, al suo interno vi si trova una pagoda cinese e un bellissimo lago. Un po' più fuori dal centro, ma non meno interessanti, sono il castello di Nymphenburg la residenza estiva dei regnanti di Baviera, l’Oliympia Zentrum è un complesso di edifici sportivi immersi in una immensa area verde sorti in occasione delle XX Olimpiadi. E’ dominato dall’alta torre della televisione (290m) dove si può gustare un meraviglioso panorama. Non molto distante la fabbrica e sede avveniristica della nota casa automobilistica BMW.

    Per gli amanti dello shopping senza limiti di prezzi, la Maximilianstrasse è la strada più elegante nonché lussuosa di Monaco, da noi soprannominata la “Via Montenapoleone” di Monaco. Qui infatti vi sono boutique delle più grandi firme della moda e gioiellerie. Altra cosa davvero interessante è la Hofbräuhaus che oltre ad essere la più famosa birreria di Monaco, è anche un tipico ristorante locale caratterizzato da lunghe panchine di legno, decorazioni in stile bavarese, cameriere vestite in abiti tradizionali e musica tipica bavarese che rendono questo luogo molto particolare e senz'altro anche un luogo di interesse storico e folcloristico (ottimo anche nel prezzo). Questi i piatti “sperimentati” da noi e credeteci che sono davvero tutti ottimi: “Safiges Bierkutschergulash”: gustoso gulasch in salsa di birra con carne di maiale, cavolo cappuccio (Verza) e Canederli di pane. “Zwei Stück Original Münchner HB-Weißwürste”: Un paio di wurstel di vitello originali della Hofbräuhaus con pane salato a treccia. “Abgebräunte Miltzwurst”: Wurstel scuro di milza con insalata di patate fatta in casa.

    Molti i negozi di souvenir, dove poter acquistare prodotti tipici in legno ma soprattutto la famosa porcellana bavarese.

    Monaco se pur il centro storico non è molto grande, è una città molto bella, con uno stile che ricorda molto Vienna e Praga. E’ una città ricca di verde, parchi e laghi che sicuramente in periodo primaverile ed estivo esprimono tutta la loro bellezza. La gente è davvero ospitale e molto tranquilla anche in orario notturno si può tranquillamente passeggiare senza alcun problema. Il fatto di aver visto la città innevata e ancora addobbata, ha dato quel tocco in più di magia natalizia.

  2. 19Simone80
    , 10/5/2010 09:48
    Dopo molte ed attente valutazioni in “camera di consiglio dei Soliti Noti”, la meta scelta per questo Capodanno è stata Monaco di Baviera con partenza sabato 29 dicembre e rientro martedì 2 gennaio.
    Si parte con la compagnia Swiss da Malpensa nel pomeriggio (ore 16) e con scalo Zurigo, qui ci attende il volo Lufthansa diretto a Monaco, dove giungiamo verso le ore 20. Fortunatamente questa volta il tempo è clemente e non ci sono problemi metereologici. Scesi dall'aereo a Monaco ci rendiamo conto che la temperatura è di qualche grado più bassa rispetto a Milano (per la verità eravamo già preparati per questo sbalzo, quindi non è stato così traumatico).
    L'hotel B&B München Neue Messe è un categoria 3 stelle, si trova a pochi minuti dalla stazione di Riem, nella periferia orientale di Monaco (zona urbana 1). L'hotel si presenta decisamente all'avanguardia: l'accesso nell'edificio avviene nelle ore notturne tramite codice personale, lo stesso per accedere alla camera (quindi niente chiavi). La stanza è confortevole, l'unico punto a suo sfavore sono le dimensioni un po' ristrette, decisamente poco adatte per una doppia. Le note positive sono la pulizia e il servizio di accesso gratuito a internet tramite rete wireless. Decisamente troppo costosa è la colazione €6,50 per persona (per fortuna non è obbligatoria). In meno di un quarto d'ora di treno si può raggiungere il centro città, ovvero Marienplatz, la piazza più famosa e popolare di Monaco. Qui si può ammirare la bella vista del Neu Rathaus (Nuovo Municipio) con le sue belle guglie in stile neogotico. La facciata è caratterizzata da sculture che raccontano storie e leggende bavaresi. E’ dominato da un alto campanile e del suo fantastico carillon. Da Marienplatz inizia il viale caratteristico che porta verso Karlplatz. La zona del centro storico offre diversi spunti per passeggiate e shopping; le zone più interessanti dal punto di vista turistico sono in centro o accessibili comodamente con la metropolitana. Mete interessanti sono l'Hofgarten il giardino reale, gli Englisher Garten un polmone verde e foreste nel cuore della città, al suo interno vi si trova una pagoda cinese e un bellissimo lago. Un po' più fuori dal centro, ma non meno interessanti, sono il castello di Nymphenburg la residenza estiva dei regnanti di Baviera, l’Oliympia Zentrum è un complesso di edifici sportivi immersi in una immensa area verde sorti in occasione delle XX Olimpiadi. E’ dominato dall’alta torre della televisione (290m) dove si può gustare un meraviglioso panorama. Non molto distante la fabbrica e sede avveniristica della nota casa automobilistica BMW.

    Per gli amanti dello shopping senza limiti di prezzi, la Maximilianstrasse è la strada più elegante nonché lussuosa di Monaco, da noi soprannominata la “Via Montenapoleone” di Monaco. Qui infatti vi sono boutique delle più grandi firme della moda e gioiellerie. Altra cosa davvero interessante è la Hofbräuhaus che oltre ad essere la più famosa birreria di Monaco, è anche un tipico ristorante locale caratterizzato da lunghe panchine di legno, decorazioni in stile bavarese, cameriere vestite in abiti tradizionali e musica tipica bavarese che rendono questo luogo molto particolare e senz'altro anche un luogo di interesse storico e folcloristico (ottimo anche nel prezzo). Questi i piatti “sperimentati” da noi e credeteci che sono davvero tutti ottimi:
    “Safiges Bierkutschergulash”: gustoso gulasch in salsa di birra con carne di maiale, cavolo cappuccio (Verza) e Canederli di pane.
    “Zwei Stück Original Münchner HB-Weißwürste”: Un paio di wurstel di vitello originali della Hofbräuhaus con pane salato a treccia.
    “Abgebräunte Miltzwurst”: Wurstel scuro di milza con insalata di patate fatta in casa.

    Molti i negozi di souvenir, dove poter acquistare prodotti tipici in legno ma soprattutto la famosa porcellana bavarese.

    Monaco se pur il centro storico non è molto grande, è una città molto bella, con uno stile che ricorda molto Vienna e Praga. E’ una città ricca di verde, parchi e laghi che sicuramente in periodo primaverile ed estivo esprimono tutta la loro bellezza. La gente è davvero ospitale e molto tranquilla anche in orario notturno si può tranquillamente passeggiare senza alcun problema. Il fatto di aver visto la città innevata e ancora addobbata, ha dato quel tocco in più di magia natalizia.