1. 1: Diario di Viaggio

    di , il 28/4/2010 16:44

    Io, un’amica e un amico (tra loro non si conoscono!) alla scoperta dell’ISOLA DI SAL (una giornata interamente trascorsa sull’isola di BOAVISTA) per un’avventura capoverdiana in cui i protagonisti saranno il sound locale (un mix di ritmi africani, portoghesi, sudamericani), il vento onnipresente, il sole picchiante, le sabbiose ed estese spiagge, le alte, gelide e limpide onde atlantiche, il sorriso smagliante della cordialissima gente dalla carnagione molto scura e dai bei tratti somatici, sempre gentile, discreta ed educata e il quotidiano pesce che assaggeremo in tutte le salse previste dal vocabolario culinario.

  2. Luna Lecci
    , 28/4/2010 16:44
    Io, un’amica e un amico (tra loro non si conoscono!) alla scoperta dell’ISOLA DI SAL (una giornata interamente trascorsa sull’isola di BOAVISTA) per un’avventura capoverdiana in cui i protagonisti saranno il sound locale (un mix di ritmi africani, portoghesi, sudamericani), il vento onnipresente, il sole picchiante, le sabbiose ed estese spiagge, le alte, gelide e limpide onde atlantiche, il sorriso smagliante della cordialissima gente dalla carnagione molto scura e dai bei tratti somatici, sempre gentile, discreta ed educata e il quotidiano pesce che assaggeremo in tutte le salse previste dal vocabolario culinario.