1. Diario di Viaggio Ungheria: Budapest, voto 6+ di incoraggiamento!

    di , il 19/4/2010 10:10

    Budapest, ci tenevo tanto, ma riesco a dare solo un 6+ di incoraggiamento.

  2. ag.rebos
    , 31/8/2010 15:57
    da persona tollerante quale l'ètà mi sta portando ad essere rispetto le divergenze d'opinione e i gusti altrui.Faccio un pò più fatica a condividere il consiglio di aggregarci ad un tour operator o compagni di viaggio,esperienze già effettuate decenni or sono e non andate a buon fine.Di capitali europee ne abbiamo visitate tante, alcune le abbiamo pure "bissate", solitamente vengono da noi rivoltate come un calzino. Il consiglio di usufruire dell'auto è bocciato da subito. In nessuna capitale europea, Roma per prima, sei romano, vero? l'auto,per turismo, è necessaria. Tutto quello che c'è da vedere lo si può fare più che comodamente con i mezzi pubbllici, non TAXI; due passi nei vari quartieri fanno più che bene e il confondersi tra la popolazione locale è per noi gratificante, tanto più che molte volte si scoprono luoghi e curiosità che le guide non prendono in considerazione.(si sa e si legge di tanti parigini che sebbene patentati non possidono l'auto in quanto la ritengono non indispensabile per la loro città).Per quanto riguarda Sissi e il suo fascino, sebbene, principessa dell'impero austrungarico è "scivolata" per budapest. Di lei tanto c'è a Vienna, Monaco di Baviera, Tirolo e Sud Tirolo, perfino la nostra amata Madonna di Campiglio la ricorda sovente con manifestazioni varie, ma a Budapest solo una pasticceria ai bastioni la rammenta e in quanto al suo spirito non aleggia proprio da nessuna parte, men che meno negli ungheresi che ebbero ed hanno ancora ben altro a cui pensare!!!Solo due parole sull'alloggio che, per noi, deve essere recente, servito dai mezzi di trasporto, avere un'abbondante colazione, una camera silenziosa,insomma ci serve solo per lavarci, dormire e colazione, non per fare comunella!!! Se sei giovane, e se non lo sei, non volermene, alla prossima, ciao!!!!
  3. roberto emme
    , 31/8/2010 12:39
    Salve, la mancanza di entusiasmo, il clima e la storta al piede forse sono stati i motivi della vostra delusione.
    Budapest è una città che sembra vuota e culturalmente scarsa ma così non è. Certamente se si cerca la cultura è più facile e conveniente rivolgersi da noi, che siamo un museo a cielo aperto, ma se si cerca quell'aria da principessa sissi tipica delle capitali mitteleuropee questo è il crocevia giusto. Dico crocevia perchè a Budapest si trovano influenze di tutte le razze cha l'hanno vissuta e, perchè no, anche un pò di italia. Io ho alloggiato nel vostro stesso albergo che ho trovato ottimo ma non adatto al turista non in gruppo o non motorizzato in quanto, se si esclude l'ossessivo passaggio di filobus, è posizionato su una strada deserta sia di giorno che di notte. Indubbiamente budapest ha un ottimo servizio pubblico ma per spostarsi in città consiglio l'auto in quanto si può svariare su spazi più ampi compresi i paesi dell'interland che sono stupendi e pieni di cose belle da vedere e mangiare. Inoltre la prossima volta organizzate in compagnia e inseriteci un paio di giornate alle terme che sono quanto di più bello, caratteristico e rilassante ci possa essere.

    Saluti
  4. ag.rebos
    , 19/4/2010 10:10
    Budapest, ci tenevo tanto, ma riesco a dare solo un 6+ di incoraggiamento.