1. 1: Avvocato (non) per caso

    di , il 9/4/2010 12:08

    Quesito: Prenotando un volo abbiamo scelto il priority boarding, dopo essere stati controllati per primi siamo saliti sul bus di trasferimento con gli altri passeggeri “non priority” e quindi siamo saliti sull'aereo con gli altri passeggeri senza aver usufruito del vantaggio pagato. Abbiamo inviato reclamo alla compagnia aerea ma non abbiamo ottenuto risposta. Grazie.

    Risposta: Da quanto mi esponi, in realtà avresti dovuto recarti al banco prima che fosse chiamato l’imbarco. La compagnia area di cui mi scrivi, come molte altre, prevede che per poter usufruire dell’opzione di “priority boarding” sia necessario presentarsi all’imbarco con 30 minuti di anticipo al fine di rendere possibile al personale l’organizzazione dell’imbarco prioritario. Ove invece tu ti fossi presentata al banco d’imbarco per tempo e la compagnia ti avesse imbarcato secondo le modalità che tu hai descritto, ossia di fatto insieme agli altri passeggeri, allora pare evidente, a nostro parere, come il tuo diritto al “priority boarding” sia stato del tutto violato. In altre parole, hai pagato un prezzo aggiuntivo.

    Disclaimer Le situazioni e i casi descritti nella presente rubrica sono liberamente tratti dalle esperienze di viaggio degli autori o dei lettori. Ogni caso fa comunque storia a sé e la risposta a questioni apparentemente simili potrebbe essere significativamente diversa a seguito della disamina del caso di specie e della relativa documentazione. I consigli dati dagli autori nella presente rubrica non costituiscono pertanto in alcun modo un parere legale.

  2. Turisti Per Caso.it
    , 9/4/2010 12:08
    <i><b>Quesito:</b></i> Prenotando un volo abbiamo scelto il priority boarding, dopo essere stati controllati per primi siamo saliti sul bus di trasferimento con gli altri passeggeri “non priority” e quindi siamo saliti sull'aereo con gli altri passeggeri senza aver usufruito del vantaggio pagato. Abbiamo inviato reclamo alla compagnia aerea ma non abbiamo ottenuto risposta. Grazie.

    <i><b>Risposta:</b></i> Da quanto mi esponi, in realtà avresti dovuto recarti al banco prima che fosse chiamato l’imbarco. La compagnia area di cui mi scrivi, come molte altre, prevede che per poter usufruire dell’opzione di “priority boarding” sia necessario presentarsi all’imbarco con 30 minuti di anticipo al fine di rendere possibile al personale l’organizzazione dell’imbarco prioritario. Ove invece tu ti fossi presentata al banco d’imbarco per tempo e la compagnia ti avesse imbarcato secondo le modalità che tu hai descritto, ossia di fatto insieme agli altri passeggeri, allora pare evidente, a nostro parere, come il tuo diritto al “priority boarding” sia stato del tutto violato. In altre parole, hai pagato un prezzo aggiuntivo.




    Disclaimer
    Le situazioni e i casi descritti nella presente rubrica sono liberamente tratti dalle esperienze di viaggio degli autori o dei lettori. Ogni caso fa comunque storia a sé e la risposta a questioni apparentemente simili potrebbe essere significativamente diversa a seguito della disamina del caso di specie e della relativa documentazione. I consigli dati dagli autori nella presente rubrica non costituiscono pertanto in alcun modo un parere legale.