1. Vietato Fumare - Rauchen Verboten!

    di , il 31/5/2001 00:00

    In questi ultimi giorni si parla molto del fumo, dei danni causati dalle sigarette, della proposta di Legge del Ministro Veronesi di vietare quasi ovunque la possibilità di fumare. Che cosa ne pensate, è giusto impedire a chi fuma di farlo in tutti i luoghi pubblici o basterebbe un po' di rispetto in più per chi non fuma? Che ne pensate dei non fumatori integralisti e dei fumatori incivili?

    Fatemi sapere.

  2. Costanzo
    , 5/7/2001 00:00
    Mi si è ammosciato il forum! Beh fa niente, mi interessava sapere qualche opinione sulla convivenza tra fumatori e non, e c'è stato un buon dibattito fin ora. Tra l'altro il nuovo Ministro della Sanità ha detto che non riproporrà la legge sul divieto (ih ih ih !!!). Spero, cmq che le relazioni tra fumatori e non migliorino, spero che chi come me fuma abbia sempre rispetto di chi sta intorno a lui ed eviti comportamenti fastidiosi. Io di mio, da quando ho aperto il forum e ho cominciato a leggere i varii interventi, mi faccio molti più scrupoli di prima a fumare dove c'è gente che non fuma: anche alla stazione mentre aspetto il treno quando mi accendo la sigaretta guardo se c'è qualcuno troppo vicino e nel caso mi sposto. Mi sto facendo condizionare!
  3. Luigi S.
    , 24/6/2001 00:00
    Ciao, io sono d'accordo con il ministro Veronesi nel proibire e vietare nei luoghi pubblici il fumo. Una persona che decide di fumare è libera di farlo, ci mancherebbe, ma se mentre gli parli insieme sbuffano come un treno mandandoti in faccia tutto quello che hanno in bocca... e insomma. Poi ci si mettono anche quelle persone, come in America, che quando il loro parente scompare a causa del fumo fanno causa all'industria produttrice: ma quando mai!!! Per tutta la vita hanno comprato pacchetti di sigarette sapendo che fanno male, (addirittura per iscritto), e quando scompaiono pretendono risarcimenti ultramiliardari. Ma quando mai!!! Proprio in America!!! Ci credo pure io che tutti fumano! Ma scusate, uno fuma sapendo che poi quando non ci sarà più i suoi familiari li riempiranno di miliardi. Ma dai... hai voluto fumare, pagane le conseguenze. Se fossi io un giudice americano non darei neanche un centesimo, la lezione si imparerebbe!!!
  4. Francesca Montanelli
    , 23/6/2001 00:00
    Personalmente non fumo.
    Nella mia famiglia (siamo 5) fumano tutti.
    In camera mia guai a chi entra con una sigaretta!!! E' stata una lotta ma mi sono fatta valere...
    Lo stesso vale per i luoghi pubblici...
    Spesso nei locali si fuma.. e, anche se mi da noia, li frequento lo stesso...che faccio??? non vado nel determinato posto perchè fumano?? No non sarebbe giusto!!!
    Credo che molte persone che fumano (NON tutte!!) siano menefreghiste e la parola rispetto non la conoscono...
    Io sarò anche una non fumatrice integralista ma non darò Mai quel fastidio che dà un fumatore incivile!!!!
    ciao ciao
    Francesca
  5. Reto Joppi
    , 22/6/2001 00:00
    Questo forum è molto interessante. Mi fa piacere che almeno le persone che hanno espresso un parere qui siano in genere abbastanza equilibrate sia dall'una che all'altra parte. Quello che temo è che ci possano essere delle spinte integraliste che non mi piacciono. Ad esempio, leggendo i giornali, fino a poco tempo fa, si faceva un gran baccano sul fumo, si diceva di vietarlo etc, da ieri è nata la nuova crociata, quella contro l'alcool. E pure stamattina sui giornali a tutta birra a dire che i giovani bevono, si muore più con l'alcool che con le guerre atomiche. Io personalmente sono infastidito da quelle persone che semplicemente perché non condividono qualcosa la vogliono vietare: chi non fuma vuole vietare il fumo, chi non beve vuole vietare i liquori, i vegetariani vietare la carne, i nudisti vietare i costumi e i moralisti il toples. Che palle! Ma èerché non lasciamo che ogniuno viva la sua vita come meglio crede? Mio nonno ha 91 anni: fuma, beve e ha tutti i sentimenti al loro posto è pure più sveglio di me che sono giovane! Ciao a tutti! Reto
  6. Alessandra Lunetta
    , 15/6/2001 00:00
    Io credo che finchè ci sarà intolleranza da entrambe le parti (fumatori e non-fumatori) non si troverà mai un accordo!
    Io non fumo, ma tutte le volte che esco a cena con due mie amiche fumatrici devo fumare passivamente anche io!
    Ho cercato un punto d'incontro con loro pregandole di fumare dopo cena ed all'aperto,ma è stato tutto inutile e spesso abbiamo litigato per questo.
    Io mi chiedo, che soluzione si può adottare? Ognuno deve avere i suoi diritti, ma fino a che punto è lecito ledere la salute altrui? Nella città in cui abito non esistono(o sono pochi)i locali pubblici con sale per i non fumatori o viceversa..ma una pacifica convivenza nello stesso salone mi sembra quasi impossibile!
    Ma allora che fare?
  7. kenya5872
    , 14/6/2001 00:00
    ciao,credo che se si proseguirà con qsti toni(da parte di entrambi e di tutti)il forum prenderà la piega sbagliata,e non voglio accada,poichè non sarebbe giusto anche nei confronti del forum stesso e di chi l'ha promosso.credo sinceramente che mai,sulle sigarette e sui fumatori(ma non solo)si smetterà di discutere.chi non fuma farà la "guerra"a chi lo fa,chi fuma lo fara' a sua volta,etc.io fumatrice,credo che non sia colpanostra se non si respira + aria buona e salubre!temo,in vista di leggi restrittive x chi fuma,che si creerà un clima da caccia alle strghe,che finirà x far accanire ancor di + i fumatori accaniti,di cui io x fortuna non appartengo(salute + portafoglio,mai mi stanco di ripeterlo).credo non ci sarà mai 1 soluz che piaccia a tutti.sarò anche pessimista,ma la vedo male.le sale divise nei locali sono utili,ma fino ad 1 certo punto.es:sugli aerei sono d'accordo che non si fumi,L'aria di fumo mi dava fastidio pure a me.nei locali,visto che il mio ragazzo è antifumo(ed anche alcuni amici)saro'io a sacrificarmi,ma non so quanta gente lo farà.pensa alle compagnie miste,composte da fumatori e non.che faranno?andando + nel personale:credimi,sono reduce da 1 lite su qsto stesso stesso forum:la mia colpa(che non è certo colpa,lasciamo perdere....)è stata quella di dare 1 consiglio controcorrente!la cosa mi ha fatto inc...molto,se 1 persona chiede 1 consiglio,non puo'pretendere che si dia la risposta che lei VORREBBE sentirsi dire.allora che c...di consiglio è?ti dico qsto xchè non voglio + litigare con altre donne,2 sono + che sufficienti.In fondo,di nervoso e problemi la mia vita(come le altre vite altrui)è già colma di x se,che ci manca pure di dover litigare in 1 forum.sai cosa detesto,io che sono schietta ed onesta?chi si schiera a seconda di che parte tira il vento!chi da ragione prima ad 1 poi all'altro,senza aver capito 1 piffero!non mi riferisco a partecipanti di qsto forum,ma l'ho notato da un po'.xcio'sono felice che tu faccia valere la tua idea sempre e cmq,mi inc...di + se domani leggessi che tu fumi 20 sigarette al giorno!!!come nel forum x vegetariani,sia io(veg*)che i carnivori siamo stati coerenti sempre con le nostre idee,a parte in qualche punto,c'è stata calma.spero che qsto discorso proseguirà con acque chete,vale x tutti!se poi si trovasse 1 soluzione al quesito proposto dal promotore sarà 1 piacere x tutti.io,personalmente,non so!che ne pensano gli altri?se ho scritto caz...mi scuso,ma stasera il mio pc dava i numeri!!!se almeno li avese dati bene,potevo giocarmeli al lotto!scemate a parte,saluto tutti voi,ornella.
  8. Valentina Melli
    , 13/6/2001 00:00
    A Ornella, che dice che rispetta le opinioni però a quanto pare non la libertà dato che il primo principio della libertà lo eserciterbbe, mi sembra di capire, a danno della libertà dei non fumatori di godere della salute e dell'aria fresca! Prima in questo stesso forum qualcuno ha detto la cosa più sacrosanta: la libertà finsice dove inizia quella dell'altro.
    Non sono affatto felice che "voi fumatori vi uccidiate più rapidamente" come dice sempre Ornella. Prima di tutto perché non sono mai felice del male di qualcun altro (davvero!) ma anche perché mi da fastidio che lo facciate a spese di tutti noi altri contributenti al sistema sanitario: altro cheé le 5.700 lire del pacchetto! Quelle, nessuno ti obbliga a spenderle!
    Quanto al duty free fai benissimo, qui davvero non fai male a nessuno, sono d'accordo. Anche io ci compro se vedo l'affare!
    Ciao, Valentina.
  9. Paola Mantovani
    , 13/6/2001 00:00
    Un c. mi ha tolto le parole di bocca! Sono pienamente e perfettamente d'accordo con lui.
    Paola
  10. kenya5872
    , 10/6/2001 00:00
    cara lara,credo che + ci incontreremo nei forum+ troveremo punti d'accordo,qsta cosa mi fa molto felice!rispetto cio'scritto da Valentina,e giro la questione ai fumatori leggeri come me,ed a quelli come costanzorex,che fuma dopo le portate a cena(ho letto che sei veg*)-peraltro liberissimo di farlo!!!xchè mai dovremmo contribuire di + noi alla salute pubblica?lo stato siamo noi!bene,allora il 1 principio è la libertà!credo che in qsto accidenti di mondo ci sia già troppa ingiustizia(gente che ha molto cibo e gente che muore di fame,donne libere e donne segregate da regimi oppressivi-in alcuni paesi,ancora oggi,è 1 sfiga nascere donna-etc)che poi noi dobbiamo pagare di +.mi sembra 1 esagerazione!se noi siamo cosi'inquinanti e stupidi,i non fumatori dovrebbero essere felici,:ci stiamo uccidendo + rapidamente!tutti sanno che il fumo nuoce,ma ognuno è libero di scegliere,x SACRA LIBERTà!e già ci pensa LO STATO CONTRADDITORIO ad ipertassarci(1 pacch.merit=5700 lire),ci manca pure che dobbiamo darne ancora!io non vedo l'ora di fare 1 viaggio soprattutto x chè amo viaggiare,ma anche x comprare le sigarette al duty free!!!e quando posso,le compro non dal tabacchino a quel prezzo;se cio'che faccio è illegale,sono ben felice di farlo,dal momento che non faccio del male a nessuno,e se nuoccio allo stato...beh...francamente me ne infischio!!!salutoni,Ornella.
  11. Valentina Melli
    , 10/6/2001 00:00
    E' inutile negare che fumare, o essere esposti a fumo passivo faccia male. E il fatto che ci sia già tanto inquinamento in giro non è una giustificazione. E' vero c'è inquinamento, ma perché dovremmo aggiungerne dell'altro? E poi come si sta faticosamente cercando di diminuire l'inquinamento (lentamente ma alla lunga, spero, con successo) si deve anche cercare di diminuire quel micro inquinamento (che però può avere effetti macroscopici) da fumo.
    Una considerazione anche sulla incoerenza delle leggi statali che da un lato tendono ad impedirti di fumare e dall'altro non hanno ritegno a prendersi i soldi del fumatore. La sigaretta è il tipico esempio di "bene di demerito" cioè un bene di cui scoraggiare l'uso in quanto dannoso: per scoraggiarne l'uso si applica l'imposta. D'altra parte statisticamente è vero che il fumatore ha più problemi di salute e quindi garaverà di più sul sistema sanitario (e sulle tasche di tutti noi: perché non ce lo dimentichiamo, lo stato siamo noi!) e quindi perché non dovrebbe contribuire più degli altri a finanziare il sistema? Dopotutto dipende solo dal fumatore smettere di sovvenzionare lo stato: sa come fare! Spero di non sembrarvi moralista ma a me tutte queste considerazioni paiono logiche.
    Non fumo ma ho fumato in un periodo della mia vita in cui tutti gli amici che frequentavo lo facevano e io ero in quella fase in cui mi volevo uniformare al gruppo e anche annegare la puzza!
    Poi non ho più avuto quell'esigenza e adesso mi da fastidio la mancanza di rispetto di chi ti fuma addosso. D'accordo che i locali si devono attrezzare con gli aspiratori ma se disgraziatamente non ce li hanno che si deve fare? Ci dobbiamo subire la puzza e tutti i danni di chi fuma?
    Insomma, se ci fosse rispetto non ci sarebbe bisogno di leggi severe e sono felice di vedere che fumatori rispettosi ce ne sono comunque tanti.
    Ciao a tutti! Vale.
  12. Lara S.
    , 10/6/2001 00:00
    Salve a tutti e agli amici trovati su altri forum!
    Sono una fumatrice da un pacchetto al mese e mi reputo fortunata perchè io riesco a passare una serata in un pub senza fumare.Pensate che una volta ero in uno scompartimento per fumatori ma il treno era pieno come un uovo e seduti con me e una mia amica c'era gente che non fumava.Abbiamo chiesto se dava fastidio se fumavamo,ci hanno guardato chiedendoci pietà e noi ci siamo alzate e abbiamo fumato in uno compartimento in cui fumavano tutti.Forse sembra esagerato ma riconosco i danni del fumo passivo e non voglio imporli a nessuno.Non fumo mai vicino a bambini e donne incinta.Non conosco perfettamente la legge di Veronesi ma è evidentemente un paradosso:c'è il monopolio di stato e poi mi dici che fa mele e non posso fumare,e dici che lo fai per me?I miei soldi però ti interessano!?!!
    Perchè i non fumatori non compattono anche questo paradosso?Comunque sappiate che dicendoci che mororemo non smetteremo di fumare..lo sappiamo e lo facciamo lo stesso!Lasciatemi il diritto di farmi del male io riconosco l'ingiustizia di far del male a voi e se verrà il divieto nei locali lo rispetterò volentieri!E comunque anche l'alcol fa male al corpo,anche le"droghe"legali come il valium...qui la questione sta
    nel fatto che bisogna rispettare chi non fuma.
    Invio a tutti una ventata di aria sana e pulita!
    P.S.cara orny quante altre cosa in comune avremo?
  13. Linda Mauri 1
    , 9/6/2001 00:00
    Grazie per avermi risposto Ornella!
    Mi dispiace per ciò che è successo
    a tuo padre e a tuo nonno, SINCERAMENTE!
    E' per questo che mi accanisco
    su questo argomento.
    Amo talmente tanto la vita, che mi
    sembra assurdo non salvaguardarla.
    Spero tanto che il mio ragazzo smetta di
    fumare, solo perchè lo amo!
    Il fumo non mi infastidisce perchè
    ha un odore sgradevole, ma perchè
    è nocivo (anche altre cose lo
    sono, ma col fumo ci si fa male in prima
    persona)!
  14. kenya5872
    , 9/6/2001 00:00
    ciao Linda,c'è stato un malinteso,x come la vedo io,sotto tanti aspetti avete senza dubbio ragione voi!volevo dire,senza polemica,a Vale che è vero che alcuni esagerano,(sotto casa mia c'è 1 palestra di gente pessima:fanno spinning e quant'altro,poi escono e x darsi un tono,fumano!pazzi!!e poi stanno a criticare la cellulite delle passanti,qsti sono i fumatori negativi!)pero' non è che l'inquinamento sia 1 scusa,purtroppo è 1 realtà che accomuna tutti,fumatori e non.hai ragione tu,linda,quando dici che il fumo è un vizio,come altri,che crea dipendenza,ed è brutto avere dipendenze.se penso che sia mio padre(fumatore leggero)e mio nonno(non fumatore)sono deceduti di cancro,mi vengono i brividi!!!allora mi dico:ornella sei una cretina collaudata!smetti!poi penso che sia colpa del maledetto destino se ho perso mio padre presto!mia madre continua pero' a fumare come 1 turca,e temo seriamente x la sua salute!ma non posso impedirle nulla!lei è 1 estremo,dall'altro estremo c'è il mio ragazzo.persona generosa al massimo,che cerca di farmi felice in tutto(nel suo piccolo,che x me è il mondo!!)un giorno ero senza soldi e senza sigarete,gli chiesi 5000 lire e le sigarette,lui mi disse:MAI CONTRIBUIRO'ALLA TUA ROVINA PRECOCE,LA RISPOSTA è NO!!!litigammo di brutto,ora non si discute +,ormai so come funziona,e x fortuna che ho la macchinetta distributrice sotto casa!lui è dall'altro opposto:non tollera chi fuma a priori,ci considera dei"drogati-soft"avrà ragione,avrà torto!ma quando vedo gli occhi rossi quando usciamo dai locali,allora mi viene il dubbio che abbia ragione.ma la colpa è nel fatto,non solo dei condizionatori,ma del fatto che non ci sono locali con sale differenziate.non tollero gli estremi,dunque ne'il mio ragazzo inquisitore contro chiunque fuma,nè la mia amica fumatrice che ha fumato x tuuti i 9 mesi di gravidanza!fortuna che suo figlio è sano e stupendo!certo è che se si vieta del tutto,sembrerà 1 caccia alle streghe,ma se non si trova 1 seria soluzione di convivenza,i non fumatori avranno tutti i diritti di accusarci di drogare pure loro,oltre che noi stessi."homo faber est fortunae suae"io fumo e so a cosa vado incontro(giusto chi ha citato che gli americani hanno"marciato"su qsta cosa),ma non è giusto che chi non è d'accordo con me,si fumi il mio fumo (x me attivo,ma passivo x lui)salutoni a tutti!
  15. Linda Mauri 1
    , 8/6/2001 00:00
    Ciao a tutti,
    sono più che d'accordo con Valentina, che
    smettere di fumare, vi farebbe guadagnare
    in salute (non è una frase fatta, ma realtà).
    E comunque, non vi è mai venuto in mente,
    che dipendere da qualcosa è proprio TRISTE?
    Scusate la provocazione, ma posso ancora
    arrivare a capire che una sigaretta ogni tanto,
    possa essere uno sfizio da concedersi (come un bicchiere di vino
    o un dolcetto in più...), ma
    non, che si debba per forza (scusa Costanxorex)
    fumare tra una portata e l'altra.
    L'autocontrollo non è una cosa impossibili
    (difficile, lo ammetto, ma non impossibile).
    Ciao e spero di non esservi sembrata brusca!
  16. Valentina Tortorici
    , 8/6/2001 00:00
    Ciao Costanzo, il tuo intervento, anche se sei un fumatore, non mi è per nulla dispiaciuto. Il fatto che sia stato un fumatore ad aprire questo forum non è negativo ma l'aria che tira... non è per nulla buona... e soprattutto non è pulita! Credo che non si arriverà mai ad un compromesso perchè se tu cerchi di mandare il fumo in aria al ristorante, e comunque lo si respira lo stesso, altri non lo fanno e torniamo alla stanza annebbiata! l'unica soluzione sono gli impianti che devono aspirare il fumo, ed è l'unica soluzione, perchè anche in ambienti con sala fumatori e non, in una compagnia mista che si fa? ci si divide e poi ci si vede all'uscita? allora se Veronesi non la spunterà dovrebbero almeno rendedere obbligatori gli impianti!! una volta ho chiesto ad una padrona di un locale se poteva accenderlo e mi ha detto: "Ma tanto non fa nulla! Sa qui noi fumiamo tanto!" Io non ci ho + messo piede in quel posto ma lei è stata veramente maleducata! Comunque non credo che la legge non passi per gli interessi commerciali perchè come tu fumatore non vai dove è proibito fumare, io non fumatore prediligo gli altri locali... e prediligerò quelli con impianti di pulizia dell'aria. Davvero vorrei che questa storia si risolvesse nel migliore dei modi ma il fatto è che il fumatore ritiene indispensabile fumare mentre mangia o dopo il caffè e il non fumatore con tutta la pazienza non riesce a sopportare! comunque il tuo intervento mi è piaciuto, molti non si pongono nemmeno il problema! a presto! Vale.