1. 1: Diario di Viaggio

    di , il 6/4/2010 10:36

    In 18 giorni abbiamo attraversato il Vietnam dal nord al sud, dalle etnie montane a nord di Hanoi, alla Baia di Halong, all'antica Huè, alla frenetica Saigon, al Delta del Mekong, in una nazione che, dopo gli orrori della guerra, cerca un nuovo equilibrio tra passato e futuro. Poi, via fiume, abbiamo raggiunto la Cambogia,ferma nel tempo con l'incanto delle rovine di Angkor, la grazia dei bambini e l'ospitalità di un popolo povero, ma fiero.

  2. scaragio
    , 6/4/2010 10:36
    In 18 giorni abbiamo attraversato il Vietnam dal nord al sud, dalle etnie montane a nord di Hanoi, alla Baia di Halong, all'antica Huè, alla frenetica Saigon, al Delta del Mekong, in una nazione che, dopo gli orrori della guerra, cerca un nuovo equilibrio tra passato e futuro. Poi, via fiume, abbiamo raggiunto la Cambogia,ferma nel tempo con l'incanto delle rovine di Angkor, la grazia dei bambini e l'ospitalità di un popolo povero, ma fiero.