1. Diario di Viaggio Lampedusa: Fine settimana tra Trapani, Marsala ed Erice

    di , il 29/3/2010 16:16

    Il viaggio descritto di seguito è stato effettuato dal sottoscritto assieme a due amici tra il 13 marzo (sabato) ed il 15 marzo (lunedì) del 2010.

    Inizialmente la meta era Palermo ed i templi dei parchi archeologici agrigentini, ma complice un repentino balzo di prezzo dei voli, si è deciso di modificare la meta ed optare per una più economica Trapani, cui aggiungere Erice e, inizialmente, Favignana o una delle isole Egadi.

  2. lorenz75
    , 5/4/2010 10:37
    Ciao,

    grazie per la precisazione. Credo che la normativa per le funivie sia molto simile a quella degli impianti di risalita degli impianti sciistici dove, lo stesso, si approfitta dei mesi "di basso afflusso" per effettuare tutte le lavorazioni del caso. Però, quando manca la neve, nessuno si sogna di andare in montagna con gli sci...

    Forse sono stato un po' frainteso: io credo che la Sicilia abbia tutte le caratteristiche per essere una meta da visitare 12 mesi l'anno e, se tale possibilità non è sfruttata, i flussi turistici si direzionano verso Algeria o Marocco, facendoci perdere un sacco di opportunità di sviluppo....
  3. cabubi
    , 3/4/2010 10:13
    Ciao,
    proprio il presidente della Funivia di Erice mi spiegava che per legge ogni anno vanno effettuate 2900 ore di manutenzione sull'impianto. La manutenzione è cominciata il 15 gennaio ed è finita il 20 marzo. Per la Sicilia sono dei mesi di basso afflusso turistico, ecco perchè si sceglie questo periodo per fare i lavori, così da aprile fino a dicembre non ci sono intoppi...o almeno si spera!!
  4. lorenz75
    , 29/3/2010 16:16
    Il viaggio descritto di seguito è stato effettuato dal sottoscritto assieme a due amici tra il 13 marzo (sabato) ed il 15 marzo (lunedì) del 2010.
    Inizialmente la meta era Palermo ed i templi dei parchi archeologici agrigentini, ma complice un repentino balzo di prezzo dei voli, si è deciso di modificare la meta ed optare per una più economica Trapani, cui aggiungere Erice e, inizialmente, Favignana o una delle isole Egadi.