1. Anticiclone, dove sei?

    di , il 9/8/2002 00:00

    Sembra che l'estate eccezionalmente fetecchiosa di quest'anno sia dovuta al mancato spostamento sul Mediterraneo dell'anticiclone delle Azzorre, che se ne è rimasto bellamente a casa sua lasciando libere di passare anche sull'Italia le nuvolaglie malefiche che di solito si sfogano a piovere sulla sola Europa del Nord. Ciò ha comportato maltempo, grandine, danni all'agricoltura, week-end senza mare, automobili abbozzate, campeggi tritati, ecc.

    Vogliamo dedicare un sentito pensiero all'anticiclone, questo sconosciuto che quest'anno ci ha dato una clamorosa buca? Il mio si può brevemente riassumere così: "che tu possa sprofondare nel più profondo degli inferni meteorologici..."

  2. lorecoll
    , 9/8/2002 00:00
    Sembra che l'estate eccezionalmente fetecchiosa di quest'anno sia dovuta al mancato spostamento sul Mediterraneo dell'anticiclone delle Azzorre, che se ne è rimasto bellamente a casa sua lasciando libere di passare anche sull'Italia le nuvolaglie malefiche che di solito si sfogano a piovere sulla sola Europa del Nord. Ciò ha comportato maltempo, grandine, danni all'agricoltura, week-end senza mare, automobili abbozzate, campeggi tritati, ecc.
    Vogliamo dedicare un sentito pensiero all'anticiclone, questo sconosciuto che quest'anno ci ha dato una clamorosa buca? Il mio si può brevemente riassumere così: "che tu possa sprofondare nel più profondo degli inferni meteorologici..."