1. Diario di Viaggio Myanmar: che ne dici del Myanmar?

    di , il 26/3/2010 22:31

    Siccome ho vissuto e lavorato 6 mesi in Myanmar, un paese che pochi conoscono, ho pensato che potesse essere utile scrivere qualche curiosità..

    Alla BIT di Milano (2010) avevo portato un souvenir made in Myanmar, una coppia di gufetti portafortuna..e avevo vinto un delizioso salame!

    Vediamo un po' che succede con il racconto..buona lettura.

    Cinzia

  2. 4142
    , 18/2/2011 07:43
    vedo che tutti magnificano le bellezze del paese, ma nessuno parla della immensa povertà e della IMMANE SPORCIZIA che regna dappertutto. Per non parlare poi delle strade che sono quelle lasciate dagli inglesi e che stanno ancora riparando, per fare 60 chilometri abbiamo impiegato 4 ore alla assurda velocità di 15 k/h facendo lo slalom delle buche presenti. Se proprio dovete andarci scegliete un tour con l'aereo. Per quanto riguarda la corrente è solitamente distribuita con i generatori, quindi ad orario e secondo le direttive del proprietario. In un albergo della capitale ( 4 stelle) per prendere l'ascensore dovevamo aspettare che il portiere accendesse il generatore, che veniva regolarmente spento un volta raggiunto il piano. Raccomando anche io di portare denaro nuovissimo se vi è solo una piccola piega non viene cambiato e attenzione non vi sono bancomat, abbiamo rischiato di rimanere senza soldi sebbene avessimo 300 dollari che non hanno voluto cambiarci. IN BOCCA AL LUPO SE AVETE DECISO DI PARTIRE.
  3. Calta
    , 24/4/2010 11:43
    Ciao mi sapete dire come funzionano queste Sim card (parto per il Myanmar ad Agosto) ho bisogno per problemi famigliari comunque di tenermi in contatto con l'Italia...la Sim va inserita nel cellulare personale?...e soprattutto è possibile spedire sms, non mi interessa riceverli, ma poterli spedire....grazie mille Ciao a tutti....
  4. aiznic83
    , 3/4/2010 14:23
    la spesa di 2000 dollari effettivamente si riferisce all'acquisto di una sim card per una lunga durata e per essere utilizzata da una ONG, non sapevo dell'esistenza di sim card "usa e getta",buono a sapersi!thanks
  5. Geanna
    , 2/4/2010 12:27
    grazie lepo66, dell'aggiornamento. Anche noi avevamo usato la SIM card birmana l'anno scorso, ma allora costava 20 dollari e le telefonate in Italia erano molto convenienti. Tra l'altro se si riceveva invece di chiamare, la spesa era ancora inferiore e la carta durava di più.
    Mi sai dire qualcosa sulle zone coperte?
  6. lepo66
    , 1/4/2010 13:49
    ciao a tutti, sono tornato da poco dal Myanmar, vi informo che è ora possibile acquistare in loco delle SIM al costo di circa 25 dollari che cotengono 20 minuti di traffico telefonico.
    Facendo telefonate brevi ogni 3 gg circa, una scheda è bastata per tre settimane
  7. valem
    , 31/3/2010 16:48
    Complimenti bellissimo resoconto e molto utile..ho visitato la Cambogia un paio di anni fa e vorrei tornare nel sud est asiatico..ma ancora sono indecisa sulla meta..chissa!!!
  8. pade
    , 31/3/2010 16:03
    Molto utile perchè riporta informazioni pratiche non riportate dalle guide turistiche!
  9. aiznic83
    , 26/3/2010 22:31
    siccome ho vissuto e lavorato 6 mesi in Myanmar, un paese che pochi conoscono, ho pensato che potesse essere utile scrivere qualche curiosità..
    alla BIT di Milano (2010) avevo portato un souvenir made in Myanmar, una coppia di gufetti portafortuna..e avevo vinto un delizioso salame!
    vediamo un po' che succede con il racconto..buona lettura.
    Cinzia