1. Diario di Viaggio Stoccolma: Cartolina da stoccolma

    di , il 24/3/2010 17:02

    Dal 16/03/10 al 18/03/10

    Si parte per una visita lampo in una capitale del Nord “STOCCOLMA”, si avvera un desiderio che sia io che mio marito abbiamo da un po….vedere il Nord Europa. Volo da Milano Orio a SKAVSTA con Ryanair (costo A/R 40 EURO IN DUE), in perfetto orario alle 10 e atterriamo in terra svedese alle 12,25 qui a dispetto di quello che ci aspettavamo ci sono ben 3°C e un sole splendido. Fuori dall’aeroporto ci aspetta il bus della Flybussarna, che parte da e per Stoccolma in concomitanza con gli orari dei voli. I biglietti li abbiamo acquistati in aeroporto in Italia A/R 16€ a testa. Dopo un tragitto di 80 minuti nella tundra svedese siamo in T-Centralen, ed ecco STOCCOLMA!! Raggiungiamo a piedi il nostro Hotel il TEGNERLUNDEN ( con E-DREAMS 2 notti con colazione 268€) rapporto qualità prezzo buono! Tenete presente che qui costa tutto di più…anche l’aria pulita che si respira!! Ci danno subito la camera, quindi appoggiamo i bagagli e iniziamo la nostra visita a piedi con l’intento di acquistare la Stockholmcard che ci permetterà di vedere molte cose senza sborsare ulteriori soldi. Dall’hotel prendiamo la Drottinggatan (pedonale) e scendiamo verso il centro, panino per il pranzo e poi da p.zza Sergelstorg, via Hamngatan arriviamo all’ufficio del Turismo dove acquistiamo la card a 53€ a testa valida 48 ore. Da qui attraversiamo p.zza Kungsstradgarden e ci ritroviamo di fronte al Kungliga Slottet (palazzo reale), senza volerlo imbocchiamo proprio la vietta dei negozi e souvenirs Vasterlangatan e proprio in fondo c’è il vicolo più stretto della città!!! Sempre camminando attraversiamo il ponte e vorremmo salire sul Katarinahissen ma è chiuso, però tramite una scalinata si arriva in cima lo stesso..e il panorama è splendido, il sole stà tramontando..decidiamo di tornare verso l’hotel usando però la tunnelbana. Prima di rientrare sosta cappuccino da Express House, Vi consigliamo di provarlo!!! Doccia e pronti per la cena, scendiamo a Gamla Stan e su consiglio di turisti per caso ceniamo in Vasterlangatan da Glenfiddich Warehouse (birra, coca, renna e salmone circa 60€ in due) passeggiata in centro e ci fermiamo per una cioccolata da Chokoladkoppen, un localino veramente particolare!!! Siamo cotti…è ora della nanna!

    17/03 Nevica!! Be come da programma, colazione..tipicamente svedese, molto salato e poco dolce!

    Oggi visita allo SKANSEN ci si arriva con il bus 47 da Sergelstorg. La stagione lo penalizza un po’, ma vale la pena una visita lo stesso, intanto esce un bellissimo sole!! Da qui con il bus 44 arriviamo al mercato coperto di Saluhall e pranziamo da NYBROE, aringa e salmone coca birra circa 36€ in due. Il sole ci invita a camminare, raggiungiamo la solita p.zza e prendiamo la metro direzione SKYVIEW fermata Globen, linea verde, andateci c’è una vista spettacolare a 360°! Ci attende il museo Vasa, metro e bus 47, è mercoledì quindi è aperto fino alle 20. Non perdetevelo è una meraviglia!!!, riprendiamo in bus 47 e torniamo in Hotel. Pronti per la cena, stasera proviamo sempre a Gamla Stan il JT Restaurang, mangiamo meglio della prima sera e spendiamo 53€ in due (antipasto, polpette e tagliata birra). Torniamo a piedi verso T-Centralen e facciamo una puntatine al casinò! A letto ci attende l’ultima intensa giornata

    18/03 Oggi è coperto ma non piove e non nevica. Dopo la colazione lasciamo l’Hotel e andiamo a depositare i bagagli in stazione, proprio ai terminals dei bus (5€ tutto il giorno) Prima tappa Municipio, che naturalmente raggiungiamo a piedi, la prima visita guidata è alle 10, quindi abbiamo il tempo per un caffè, provate ad entrare proprio di fronte al municipio, è l’ingresso di una clinica…noi abbiamo avuto l’impressione di entrare in casa di amici!!! Mi saprete dire! Dopo l’interessantissima visita guidata, usciamo e con il bus 3 andiamoverso Gamla Stan. Il Palazzo ci attende, (apre dalle 12 alle 15), visitiamo gli appartamenti e il tesoro.. Il tempo è tiranno e la fame inizia a farsi sentire ci dirigiamo perso la fermata della metro Gamla Stan, dove proviamo la Trattoria Romana, prendiamo “ menu di mezzogiorno” mangiamo un ottima pasta spendendo 24€ in due, da provare, (attenzione alla sera i prezzi cambiano) Facciamo due passi per la vietta dei negozi, e troviamo un ottimo espresso al Caffè Caffellini e approfittiamo per acquistare dei souvenirs.

    Siamo esausti, dopo tre giorni in questa affascinante città del nord dove la gente è tutt’altro che fredda!!!, stà per scoccare l’ora del nostro rientro in Italia, recuperiamo i bagagli e prendiamo il bus per l’aeroporto. Il nostro volo è leggermente in ritardo, alle 21,25 decolliamo….Bye bye Stoccolma..alla prossima!!!!

    Antonella e Maurizio

  2. antonella1965
    , 24/3/2010 17:02
    Dal 16/03/10 al 18/03/10

    Si parte per una visita lampo in una capitale del Nord “STOCCOLMA”, si avvera un desiderio che sia io che mio marito abbiamo da un po….vedere il Nord Europa. Volo da Milano Orio a SKAVSTA con Ryanair (costo A/R 40 EURO IN DUE), in perfetto orario alle 10 e atterriamo in terra svedese alle 12,25 qui a dispetto di quello che ci aspettavamo ci sono ben 3°C e un sole splendido. Fuori dall’aeroporto ci aspetta il bus della Flybussarna, che parte da e per Stoccolma in concomitanza con gli orari dei voli. I biglietti li abbiamo acquistati in aeroporto in Italia A/R 16€ a testa. Dopo un tragitto di 80 minuti nella tundra svedese siamo in T-Centralen, ed ecco STOCCOLMA!! Raggiungiamo a piedi il nostro Hotel il TEGNERLUNDEN ( con E-DREAMS 2 notti con colazione 268€) rapporto qualità prezzo buono! Tenete presente che qui costa tutto di più…anche l’aria pulita che si respira!! Ci danno subito la camera, quindi appoggiamo i bagagli e iniziamo la nostra visita a piedi con l’intento di acquistare la Stockholmcard che ci permetterà di vedere molte cose senza sborsare ulteriori soldi. Dall’hotel prendiamo la Drottinggatan (pedonale) e scendiamo verso il centro, panino per il pranzo e poi da p.zza Sergelstorg, via Hamngatan arriviamo all’ufficio del Turismo dove acquistiamo la card a 53€ a testa valida 48 ore. Da qui attraversiamo p.zza Kungsstradgarden e ci ritroviamo di fronte al Kungliga Slottet (palazzo reale), senza volerlo imbocchiamo proprio la vietta dei negozi e souvenirs Vasterlangatan e proprio in fondo c’è il vicolo più stretto della città!!! Sempre camminando attraversiamo il ponte e vorremmo salire sul Katarinahissen ma è chiuso, però tramite una scalinata si arriva in cima lo stesso..e il panorama è splendido, il sole stà tramontando..decidiamo di tornare verso l’hotel usando però la tunnelbana. Prima di rientrare sosta cappuccino da Express House, Vi consigliamo di provarlo!!! Doccia e pronti per la cena, scendiamo a Gamla Stan e su consiglio di turisti per caso ceniamo in Vasterlangatan da Glenfiddich Warehouse (birra, coca, renna e salmone circa 60€ in due) passeggiata in centro e ci fermiamo per una cioccolata da Chokoladkoppen, un localino veramente particolare!!! Siamo cotti…è ora della nanna!
    17/03 Nevica!! Be come da programma, colazione..tipicamente svedese, molto salato e poco dolce!
    Oggi visita allo SKANSEN ci si arriva con il bus 47 da Sergelstorg. La stagione lo penalizza un po’, ma vale la pena una visita lo stesso, intanto esce un bellissimo sole!! Da qui con il bus 44 arriviamo al mercato coperto di Saluhall e pranziamo da NYBROE, aringa e salmone coca birra circa 36€ in due. Il sole ci invita a camminare, raggiungiamo la solita p.zza e prendiamo la metro direzione SKYVIEW fermata Globen, linea verde, andateci c’è una vista spettacolare a 360°! Ci attende il museo Vasa, metro e bus 47, è mercoledì quindi è aperto fino alle 20. Non perdetevelo è una meraviglia!!!, riprendiamo in bus 47 e torniamo in Hotel. Pronti per la cena, stasera proviamo sempre a Gamla Stan il JT Restaurang, mangiamo meglio della prima sera e spendiamo 53€ in due (antipasto, polpette e tagliata birra). Torniamo a piedi verso T-Centralen e facciamo una puntatine al casinò! A letto ci attende l’ultima intensa giornata
    18/03 Oggi è coperto ma non piove e non nevica. Dopo la colazione lasciamo l’Hotel e andiamo a depositare i bagagli in stazione, proprio ai terminals dei bus (5€ tutto il giorno) Prima tappa Municipio, che naturalmente raggiungiamo a piedi, la prima visita guidata è alle 10, quindi abbiamo il tempo per un caffè, provate ad entrare proprio di fronte al municipio, è l’ingresso di una clinica…noi abbiamo avuto l’impressione di entrare in casa di amici!!! Mi saprete dire! Dopo l’interessantissima visita guidata, usciamo e con il bus 3 andiamoverso Gamla Stan. Il Palazzo ci attende, (apre dalle 12 alle 15), visitiamo gli appartamenti e il tesoro.. Il tempo è tiranno e la fame inizia a farsi sentire ci dirigiamo perso la fermata della metro Gamla Stan, dove proviamo la Trattoria Romana, prendiamo “ menu di mezzogiorno” mangiamo un ottima pasta spendendo 24€ in due, da provare, (attenzione alla sera i prezzi cambiano) Facciamo due passi per la vietta dei negozi, e troviamo un ottimo espresso al Caffè Caffellini e approfittiamo per acquistare dei souvenirs.
    Siamo esausti, dopo tre giorni in questa affascinante città del nord dove la gente è tutt’altro che fredda!!!, stà per scoccare l’ora del nostro rientro in Italia, recuperiamo i bagagli e prendiamo il bus per l’aeroporto. Il nostro volo è leggermente in ritardo, alle 21,25 decolliamo….Bye bye Stoccolma..alla prossima!!!!

    Antonella e Maurizio