1. Donne, calendari, etc

    di , il 26/5/2001 00:00

    Sempre + spesso si vedono donne nude-o quasi-che pubblicizzano non solo i loro calendari,ma ogni cosa,anche cio'che non c'entra nulla col nudo.Secondo voi,in questo contesto,la donna è più "oggetto"ridotto ad un corpo,oppure è più "soggetto"in quanto tutto ruota intorno al corpo femminile,sempre e comunque bello?

  2. Petra G.
    , 9/6/2001 00:00
    condivido con te,linda,al 100%.un po'eccessivo l'intervento dell'insegnante,senza polemica,non mi fraintenda,ma credo sia un po'eccessivo che il mio corpo debba essere visto solo dal mio uomo.certo,non mi metto nuda sotto casa,ed è bello che il mio uomo possa apprezzare il mio corpo,non solo dal punto di vista fisico.ma ho conoscneze di amici/che nudisti/e(premetto che io uso il 2 pezzi,dunque no topless)che tranquillamente e senza malizia,mostrano le loro nudità.a me offende chi lo fa x farsi vedere,ma non chi lo fa xchè si sente a suo agio.almeno il VERO nudista lo fa non x guadagno,invece le signorine dei calendari guadagnano cifre con molti zeri,che io nemmeno riesco a scrivere!e che mai avro'!!!concludo:il troppo stroppia,dunque anche i calendari hanno stufato!e non solo le donne,ma anche qlche uomo,o no?salutoni a tutti/e.
  3. Linda Mauri 1
    , 8/6/2001 00:00
    Mi sento d'accordo con te.
  4. Chiara Reggio
    , 8/6/2001 00:00
    Forse sarò antiquata, forse sarò solo una banale insegnante di religione, ma sono ancora romanticamente convinta che la bellezza di un corpo vada apprezzata all'interno di un rapporto di coppia e che gli unici occhi che debbano vedere il tuo copro nudo siano quelli del tuo compagno. Il corpo non è solo un involucro, ma la forma concreta della nostra anima e non trovo giusto che possa essere "divorato" da sguardi che non sanno capirne l'interiorità. Solo chi ama può guardare un corpo nudo con dolcezza e purezza, gli altri sono sguardi che rubano e defraudano. Chi si espone su certe foto dovrebbe saperlo.
  5. Linda Mauri 1
    , 8/6/2001 00:00
    Ciao Petra,
    non credo che oggi come oggi, la donna
    possa considerarsi un oggetto.
    Non ci casca più in questa figura sgradevole.
    Ormai indossa una corazza costruita in
    secoli di vita ed esperienza, difficile da rompere.
    Comunque anch'io penso che calendari e cartelloni
    pubblicitari, siano diventati troppi, noiosi e
    spesso di cattivo gusto.
  6. Flavio Ferraro
    , 7/6/2001 00:00
    Pur di stupire i pubblicitari non sanno fare altro , visto che in Italia esistono tanti falsi pudori, e ci sono tanti personaggi che pur di mettersi in mostra e far colpo su chi ... cè ne sono tantissimi.
  7. Petra G.
    , 30/5/2001 00:00
    no caro mio,non credo che nè io ne' l'altra persona siamo imparentate col da te citato soggetto.non è che gallina che canta ha fatto l'uovo,cioè che il parente segreto di Marzullo sei in realtà tu?
  8. Antonio S. 1
    , 29/5/2001 00:00
    Parente di Marzullo?
  9. Maria novella Orsanigo
    , 29/5/2001 00:00
    Quello di raffigurare bei corpi nudi a fianco di un prodotto o affini,penso sia una ben nota tecnica di marketing.
    E' appurato infatti che questa tipologia di foto faccia vendere di più un prodotto.
    Riguardo poi la polemica della "donna oggetto",non sono mai stata d'accordo.
    Poichè ritengo sia un contratto tra modella e prodotto.Un modo anche di farsi pubblicita'da parte della modella.
    Per quanto riguarda i calendari li ritengo di cattivo gusto,diventati anche un po' noiosi e troppi!
    Brutta l'idea anche di fare i calendari per le donne con avvenenti maschioni.Come se le donne dovessero per forza avere una rivincita sugli uomini nella corsa alle edicole.
    Per concludere il discorso,penso dunque che la donna sia assolutamente un soggetto.
  10. Petra G.
    , 26/5/2001 00:00
    Sempre + spesso si vedono donne nude-o quasi-che pubblicizzano non solo i loro calendari,ma ogni cosa,anche cio'che non c'entra nulla col nudo.Secondo voi,in questo contesto,la donna è più "oggetto"ridotto ad un corpo,oppure è più "soggetto"in quanto tutto ruota intorno al corpo femminile,sempre e comunque bello?