1. Come sono le tue vacanze?

    di , il 22/7/2002 00:00

    Molti si concedono una volta all'anno (o nella vita!) vacanze decisamente lussuose (magari spendendo tutti i loro risparmi)altri preferiscono vacanze confortevoli con qualche comodità ma senza esagerare, altri ancora scelgono vacanze super economiche da realizzare con il minimo indispensabile. E le vostre vacanze come sono? Vi siete mai concessi qualche lusso esagerato o avete mai fatto l'autostop?

  2. Karine B.
    , 26/7/2002 00:00
    ultimamente ci piace molto la formula B&B... l'abbiamo usata per anni in Croazia (ma lì non c'era il breakfast, comunque era molto bello poter parlare in croato con i proprietari per allenarmi!), poi a New York, eravamo a Greenwitch Village, dove siamo stati a casa di un ragazzo giovane, simpaticissimo.. dividevamo il bagno e mi è anche capitato di vederlo lavarsi i denti (porta del bagno aperta) con solo asciugamano in vita!...:) poi ci comprava i bagels tutti i giorni!...la sera gli raccontavamo quello che avevamo visitato e ora ci scriviamo qualche email ogni tanto...
    poi B&B anche a Roma, vicino al Vaticano...5 giorni tra natale e capodanno 2001 e 2 giorni a luglio...signora molto gentile che ci preparava la ciambella per colazione! camera molto + bella che un albergo comune! e prezzo inferiore!
    poi ho scoperto i numerosi B&B (che lì si chiamano Chambre d'Hôtes) in Francia nella zona dove vivono i miei, ossia tra Isère, Ain e Savoia.... ce ne sono tantissimi, in case rustiche, di pietra, in mezzo alla campagna o ai paesini...alcuni proprietari fanno la marmellata in casa oppure il miele...
    ecco, è una formula che mi piace tanto!... e anche per la notte di nozze abbiamo scelto un posto sperduto in campagna vicino al posto dove ci sposiamo (in F) perchè era molto + carino che il solito albergo o castello di lusso... lì saremo tranquilli e da soli (proprietaria a parte! :)
    .....come al solito ho scritto un romanzo!......
    chi vuole indirizzi, mi scriva. Karin
  3. Turista Anonimo
    , 26/7/2002 00:00
    Bene Pepa!! solo così si riesce a fare delle belle vacanze in posti esotici senza fare un mutuo!...
    Non ti capita mai di sentirti dire da colleghi e amici/conoscenti: waoo! viaggiate sempre in posti pazzeschi... certo che farsi 3/4 settimane di vacanze... (sotto inteso: cacchio siete ricchi voi!) Macché!... E chi ti dice perchè andate sempre all'estero? Anche l'Italia è bella, ecc, ecc... perchè in Italia è Impossibile fare 3 settimane di ferie spendendo la stessa cifra!
    Cmq si è + a contatto con la gente del paese andando in alberghetti/bungalows piccoli... si può chiacchierare, ti danno consigli... mangi le specialità del paese...



    eH, NON C'è CHE DIRE, SONO D'ACCORDO ANCHE STAVOLTA. SU TUTTO.
  4. Alessandra Martina
    , 26/7/2002 00:00
    Bel forum, davvero!
    Sono appena tornata dall'Austria e posso dire con questa vacanza di avere ormai una visione globale delle differenti tipologie di alloggio fisso (cioè non mobile come camper, tende..):
    lì sono stata in ostello, ma nei miei viaggi mi è capitato di alloggiare in famiglia, in B&B, da affitta camere, in bungalow, in garnì,in cuccetta, in pensione, ma anche in alberghi 5/6 stelle.
    Sono state esperienze diverse, ma ogni scelta riguardante la sistemazione ha un motivo preciso che implica oltre a un occhio per il budget totale, anche (e per me soprattutto) un attenzione allo spirito/tipologia di vacanza che si sta x affrontare, il periodo che ci si lascia alle spalle (se abbiamo avuto stress o relax, delusioni o felicità ...) e la durata.
    Buon forum a tutti!
    Ale GPC Giov.in viaggio
  5. Turista Anonimo
    , 24/7/2002 00:00
    le vacanze sono come il cibo e i vestiti, devi gustartele, devono calzarti a pennello e farti sentire a tuo agio. personalmente io e il mio bel maritino amiamo i viaggi fai-da-te all'avventura, senza meta e senza sapere se quella notte dormiremo in spiaggia, su una panchina , in tenda oppure in un albergo di lusso.. è una formula che ci fa sentire sempre liberi di muoverci, di cambiare quando vogliamo. anche per questo non amiamo troppo i viaggi "di gruppo" ma amiamo muoverci da soli, (specie se siamo in moto) per gestire le nostre scelte senza paranoie e senza discussioni..magari anche noi un giorno troveremo i compagni di viaggio ideali! l'unica cosa che odio è il fatto che, per motivi di lavoro, sono costretta ad andare in vacanza ad agosto ed eviterei volentieri...per il resto è sempre bellissimo e spero di viaggiare sempre, per tutta la vita
  6. Turista Anonimo
    , 24/7/2002 00:00
    ops... ero io!!!
  7. Turista Anonimo
    , 24/7/2002 00:00
    "Sono, invece, una fan sfegatata della spiaggia all'alba, quando il mare è ancora pulitissimo e tutti dormono: quando puoi sentire tutti i suoni della natura e non ti serve altro che un costume e un asciugamano....
    Questa sì che è vita, ragazzi!!!""
    giorgia sono d'accordo con te...io vado sempre in piccoli alberghi, economici ma cerco ovunque il mare e la possibilità di viverlo all'alba, al tramonto e anche la notte..
    Devo essere sincera però, perchè quando viaggio per lavoro in alberghi di lusso, sono una di quelle che approfitta di tutte le comodità...e mi lascio coccolare! Forse se avessi più possibilità economiche a volte non mi negherei il lusso di qualche bell'albergo!!!
  8. Turista Anonimo
    , 24/7/2002 00:00
    Mi associo alla maggior parte di voi nel scegliere alberghetti modesti e, ultimamente, hotel del tipo Formule 1 ed Etap, durante il tragitto nei miei viaggi, e a volte un bell'albergo, anche un po' costoso, ma che mi ispiri per q.che particolare (vedi vista mare o posizione panoramica o bella struttura)nei posti più meritevoli di una sosta. Quello che si risparmia, lo si spende altrimenti (buona cena, qualche bel souvenir, un gg in più di ferie).
    BUONE FERIE A TUTTI :)
  9. Turista Anonimo
    , 24/7/2002 00:00
    Bene Pepa!! solo così si riesce a fare delle belle vacanze in posti esotici senza fare un mutuo!...
    Non ti capita mai di sentirti dire da colleghi e amici/conoscenti: waoo! viaggiate sempre in posti pazzeschi... certo che farsi 3/4 settimane di vacanze... (sotto inteso: cacchio siete ricchi voi!) Macché!... E chi ti dice perchè andate sempre all'estero? Anche l'Italia è bella, ecc, ecc... perchè in Italia è Impossibile fare 3 settimane di ferie spendendo la stessa cifra!
    Cmq si è + a contatto con la gente del paese andando in alberghetti/bungalows piccoli... si può chiacchierare, ti danno consigli... mangi le specialità del paese...
  10. Turista Anonimo
    , 24/7/2002 00:00
    "....Ecco, per noi è la giusta combinazione per delle vacanze felici: posti semplici/a volte spartani per la maggior parte del tempo e qualche "extra".... e spendiamo comunque sempre meno di uno che è stato 2 settimane in Costa Smeralda!....


    MA SAI KARIN CHE MI TROVI PROPRIO D'ACCORDO?
  11. Turista Anonimo
    , 24/7/2002 00:00
    noi facciamo viaggi lunghi d'estate (da 3 a 4 settimane), all'estero. Visto che il volo di solito costa parecchio, risparmiamo poi sull'alloggio, scegliendo posti modesti, tipo bungalows (se siamo al mare), motel lungo la strada (negli Usa), guest-houses (Asia), dormitori (in Malesia nel Taman Negara... esperienza pazzesca! con vicini di camerata giapponesi che facevano un casino tutte le sere! bagno in comune con gli stessi giapponesi, vi risparmio i dettagli...) In Asia si spende abbastanza poco e quindi di solito durante la vacanza ci concediamo qualche notte in un bel resort, per "rifarci"! Per esempio in Malesia per 3 giorni in un resort a Redang abbiamo speso la stessa cosa che per 6 giorni alle Perhentian, però valeva la pena!... Il giorno dopo eravamo di nuovo in un alberghetto semplice!... Ecco, per noi è la giusta combinazione per delle vacanze felici: posti semplici/a volte spartani per la maggior parte del tempo e qualche "extra".... e spendiamo comunque sempre meno di uno che è stato 2 settimane in Costa Smeralda!....
  12. Turista Anonimo
    , 23/7/2002 00:00
    quei numeri vicino alla cifra 25 e 30/35 era il simbolo dell'Euro, che la mia tastiera ha ben digitato, ma il forumino non ha accettato.
    Leggasi quinidi EURO
  13. Turista Anonimo
    , 23/7/2002 00:00
    Fin che potevo sfruttavo le agevolazioni del lavoro e frequentavo solo alberghi di lusso, ma quando non me le accordavano ecco che partivo alla ricerca, come faccio ora, agli alberghetti economici che garantiscano comunque ordine e pulizia, tanto per intenderci ad una tariffa di 25 € per il BB e non più di 30/35 € per la mezza pensione a testa.
    Per ristoranti e voli vale la stessa cosa: non occorre spendere molto per stare bene e sinceramente i ristoranti di lusso non mi hanno mai attirato.

    Però la bellezza di poter dormire nelle suite degli alberghi a 4 e 5 stelle per 25 Euro a camera chissà mai se la riavrò! Accontentiamoci di quello avuto e continuiamo la ricerca dei luoghi (e sono tanti) belli e a buon mercato, aiutiamo quindi Costanzo a portare avanti il suo forum delle GpC sul buon mercato
  14. Turista Anonimo
    , 23/7/2002 00:00
    Solo alberghi lussuosissimi con vasca enorme in camera completa di idromassaggio.
    Piscina al coperto e all'aperto.
    2 uomini che mi soffiano
    2 che mi coccolano
    1 per altro

    penso che possa bastare.
  15. Turista Anonimo
    , 23/7/2002 00:00
    Normalmente le mie vacanze sono tendendi all'economico, per cui prenoto voli che mi fanno rimbarzare più di una volta prima di arrivare a destinazione pur di spendere poco, dormo in posti assurdi e qui batto sicuramente tutti: mai dormito in un vecchio forno? Tantissime volte questo mi è andato bene, alcune (fortunatamente poche) no. L'ultima notte della vacanza dell'anno scorso l'ho passata a fare "caccia grossa": nel letto c'era di tutto dai pidocchietti ai ragni, il meglio di me l'ho dato quando ho visto uno scorpione spuntare tra i due cuscini. Ragion pur cui dopo esagero nel senso contrario e alla vacanza successiva ho prenotato una notte in meno, ma in un superalbergo. Il desiderio principale comunque è sempre: meno spendi, più giri (almeno per le finanze). Per quest'estate sono convinta di aver trovato una giusta soluzione che sta nel mezzo... a settembre vi dirò se era vero o se si è rivelata la solita botta di ottimismo!
  16. Giorgia Santiccioli
    , 23/7/2002 00:00
    In genere, il lusso non mi interessa, anzi, direi che mi sento anche un tantino a disagio dove ce n'è troppo...
    Per questo motivo, cerco sempre sistemazioni piuttosto economiche, ma non troppo (proprio come fa Lorecoll!), cioè alberghi che siano prima di tutto puliti (condizione, per me, irrinunciabile!) e possibilmente anche comodi ai principali collegamenti con i luoghi d'interesse storico e artistico.
    Non mi interessa avere l'aria condizionata, che ho già in ufficio e a casa, e neppure i camerieri in guanti bianchi (che non ho né a casa, né al lavoro!). Sono, invece, una fan sfegatata della spiaggia all'alba, quando il mare è ancora pulitissimo e tutti dormono: quando puoi sentire tutti i suoni della natura e non ti serve altro che un costume e un asciugamano....
    Questa sì che è vita, ragazzi!!!
    Giorgia