1. S. Andrea della Valle

    di , il 15/2/2010 05:45

    Una vera rarità. Pochi hanno avuto la possibilità di ammirare una delle chiese più importanti di Roma, da un punto di vista così singolare,la copertura. Nulla di un grande progetto è affidato al caso, tutto è studiato, bilanciato e calcolato, anche la scelta di una balaustra a pochi metri dal cielo.

  2. mike.turner
    , 15/2/2010 05:45
    Una vera rarità. Pochi hanno avuto la possibilità di ammirare una delle chiese più importanti di Roma, da un punto di vista così singolare,la copertura. Nulla di un grande progetto è affidato al caso, tutto è studiato, bilanciato e calcolato, anche la scelta di una balaustra a pochi metri dal cielo.