1. La RAI ,Celentano&i nostri soldi

    di , il 29/4/2001 00:00

    Cinque minuti fa, sono tornata indietro con le pagine del forum e ho visto che c'era ina discussione riguardo il canone della RAI.

    Mi è venuto dunque im mente lo show che ha fatto Celentano

    E le sue affermazioni riguardo

    I trapianti ecc...

    Ho pensato anche che si intascato 24 miliardi nostri...per dire cretinate...

    Che ne pensate voi?!

    La RAI non mi pare sia molto rispettosa nei nostri confronti.

  2. Cinzia Pertile
    , 17/5/2001 00:00
    E poi perche' questa aggressione nei miei confronti? Forse sei tu che non sei capace di affrontare le idee altrui senza passare agli insulti.
    Potevi semplicemente spiegare le tue idee senza scaricarmi addosso tutta questa cattiveria gratuita che non porta a niente.
    Anche se non sono d'accordo con te nessuno ti autorizza a dirmi tutte queste assurdita' senza riflettere prima sul fatto che, magari, avresti potuto anche ferirmi profondamente.
    Prova a rileggere quello che hai scritto e chiediti cosa avro' mai detto o fatto per meritare una simile aggressione!!!
  3. Cinzia Pertile
    , 17/5/2001 00:00
    E perche' non sarei intelligente? Solo perche' non sono d'accordo con te? Sara' anche vero ma io non ti offesa come hai fatto tu adesso.
    Non mi sono mai permessa di dire a nessuno "sei poco intelligente" e tantomeno a chi non conosco.
    Si puo' parlare e dire cio' che si pensa senza offendere nessuno anche perche' non mi sembra di aver detto niente di male!
  4. Denise F
    , 17/5/2001 00:00
    se ti sei sentita offesa,vuol dire che sei in effetti,come pensavo,poco intelligente.se tu fossi,e ripeto-fossi-cosa che non sei,almeno un poco intelligente,avresti capito che io non volevo offendere nessuno,è solo che mi ha infastidito il fatto che tutti abbiano dato addosso a Celentano,vedendo in Veronesi la persona razionale.Cosa che x me non è:lui è vegetariano(cosa anche furba)ma poi sostiene che gli ogm ci salevranno dal cancro,e che mangiare verdure ogm fa bene!e poi è chiaro che sia stata una mossa da audience,e niente +.è giusto la persona che ha lanciato questo forum,l'unica non adatta a frequentarlo mi sembri tu,forse xchè non sei tanto intelligente,e qui Celentano e questo forum non c'entrano niente,e non ci possono porre rimedio a questa tua carenza mentale.credo sia tempo risponderti,ma ho voluto farlo x l'ultima volta giusto x ricordarti che i forum di tpc non sono un campo di battaglia x la gente come te!già mi sembra di vederti:li'pronta ad aspettare che qualcuno la vede diverso da te,x poter leggere ogni sua parola x poi attaccarlo.Se nella vita sei repressa,sono problemi tuoi.e di nessun altro.Poichè intendo escluderti da questa rettifica(non sei intelligente,tu stessa l'hai dimostrato)mi scuso se gli altri si sono sentiti offesi da me.Credo pero'abbiano capito il mio commento,che -ripeto-non voleva offendere nessuno.non è che sei tu l'unica a non aver capito?
  5. Cinzia Pertile
    , 17/5/2001 00:00
    Ognuno ha il diritto di dire cio' che pensa, e non credo che ci siano opinioni intelligente e opinioni stupide!
    Non trovo giusto dire: questa e' un affermazione intelligente solo perche' tu la pensi cosi'...puoi dire la penso cosi' o meno ma nessuno ti da' il diritto di offendere tutti quelli che liberamente esprimono le proprie idee!!!!
  6. Denise F
    , 12/5/2001 00:00
    finalmente un giudizio intelligente!bravo/a ci voleva proprio!!!
  7. Maurizio Treppo 2
    , 12/5/2001 00:00
    Caspita quanti giudizi contro Celentano... Senza voler prendere le sue difese (anche perché sa difendersi più che bene da solo) mi pare che lui di miliardi ne ha intascati circa 2, mentre i 24 sono il totale speso dalla RAI per l'intero programma, cache di Celentano compreso.

    Circa i trapianti. Io vedo una causa, un effetto: Celentano parla dei trapianti, e la percentuale degli italiani che cambiano opinione sulla donazione di organi aumenta a favore della donazione. Ma al di la dei risultati, le sua parole a riguardo era ben precise, e non contro la donazione.

    E mi chiedo: gli italiani lo capiscano l'italiano?

    Per quanto riguarda i miliardi spesi dalla RAI, beh questa è un'altra faccenda...
  8. Eleonora Zini
    , 5/5/2001 00:00
    Non mi sono ancora fatta un'idea precisa sul polverone suscitato da Celentano e le sue affermazioni, però ci sono alcune cose che non riesco a capire. Se Celentano avesse fatto un grande elogio della donazione degli organi, e non avesse espresso la sua personale idea, avrebbe avuto ora più di mezza Italia ad applaudirlo e magari solo poche persone lo avrebbero criticato perchè usava la TV come "mezzo di propaganda". Insomma, se avesse espresso un' idea politically corrett ( non discuto sul giusta o non giusta, questo sta alla coscienza di ognuno), allora nessuno lo avrebbe accusato di usare la TV per convincere i telespettatori. Tutti sappiamo che è un gran provocatore e che in questo modo si relaziona al grande pubblico: che sia un venditore di aria fritta o meno, fa comodo a dirigenti di rete che registrano share elevati e incassano miliardi in pubblicità, e fa comodo anche agli italiani che lo guardano in massa.Trovo poco "dignitoso" il gran polverone che ne è seguito, mi sembra più un mezzo per lanciarsi e rilanciarsi accuse che talvolta esulano dall'argomento specifico più che un vero proposito di fare chiarezza.
  9. Dario C.
    , 4/5/2001 00:00
    LA notorietà, evidentemente, a taluni (e non a tutti!) da alla testa! Celentano è uno di questi. Terminata la carriera di cantante, tenuta a galla negli ultimi anni da espedienti comuni a tutti i personaggi pubblici dell'epoca precambriana (assenza dalla vita mondana, pubblicità minatoria sulle reti televisive del tipo "che ci fa Celentano alla Rai!?" - Ce lo chiediamo ancora tutti noi!), il buon molleggiato ha pensato bene di riproporsi nell'antica veste di profeta (vi ricordate alcuni personaggi che aveva interpretato!?). Anche perchè, si sa, fare il profeta non costa nulla: hai il 50% di possibilità di azzeccarci e comunque nessuno, o pochi, sanno di cosa parli!
    Insomma... questi personaggi non sanno chenoi abbiamo un grande alleato: il buio. Oscuriamoli, spegnamo il televisore... Che l'oscurità li colga!
  10. Barbara P.
    , 3/5/2001 00:00
    Penso che sia ora che le reti televisive (tutte) smettano di far parlare chiunque pur di far salire gli ascolti: non se ne può + di gente che per televisione litiga, si lascia, si sposa,si prende a parolacce o tratta argomenti "spinosi" senza averne una preparazione tecnica approfondita. Tengo a precisare che in queste trasmissioni la lingua italiana e l'educazione vengono spesso dimenticate. A prescindere da Celentano (il cui pensiero comunque non condivido, essendo iscritta all'aido da 10 anni circa)credo che ormai il livello culturale della tv sia veramente molto basso. Secondo me le trasmissioni decenti sono sempre + rare. Percio' anche io dico w il telecomando, soprattutto se serve per spegnere!!!
  11. Alessia R
    , 2/5/2001 00:00
    E' troppo facile criticare Celentano,quando poi si paga contemporaneamente il canone...oramai ci sta e ce lo teniamo,per fortuna esiste il telecomando..Santo oggetto...;-)
    Alessia
  12. Solitaryman Solytariman
    , 1/5/2001 00:00
    Cosa posso dire in merito a qiesto se non che 125 milioni di caz...te è un titolo davvero appropriato e ci è stato dimostrato in una miriade di modi da Celentano, io non avevo seguito lo scorso anno la sua trasmissione e per sbaglio ho visto la prima puntata e sarebbe stato meglio non averlo mai fatto, penso che Celentano prima di parlare dovrebbe vedre la gente che soffre per un trapianto, spero che si renda conto dell'errore che ha fatto e spero anche che la sua trasmissione non venga seguita perchè non ha certo dimostrato di essere in grado di discutere di temi seri come questo.
  13. Maria novella Orsanigo
    , 1/5/2001 00:00
    E non dimentichiamo inoltre che per finanziare il progetto
    trapianti lo Stato(tutti noi!)
    abbiamo speso solo 18miliardi.
    Mentre per Celentano ne abbiamo spesi 24!La televisione di stato è davvero poco furba a scatenare questo putiferio poco prima delle elezioni.Come pensano che i cittadini siano così cretini?!
    Io non voglio fare di questo spazio una discussione elettorale anche perchè ognuno si dara' fatto una sua idea...certo che pero' come manovra di semplice propaganda mi fa pensare direttamente ai cervelli che ci sono in giro ora...Mah!!
  14. Cecilia A.
    , 1/5/2001 00:00
    Contesto vivamente le affermazioni di Celentano.
    L'unico modo per dimostrare a Celentano, che lui "non è Dio in terra" per cui non può dire o commentare quello che vuole su una tv pubblica, è non guardare il suo programma. Siccome il "sig. Zaccaria" lo sostiene solo ed esclusivamente per un motivo di share televisivo......e non per il contenuto della trasmissione, il nostro dissenso gli farebbe capire che c'è un limite a tutto!
  15. Gianni A.
    , 30/4/2001 00:00
    Gli italiani del 2001 si meritano Celentano, altrimenti non si spiegherebbe lo share medio del 41,95%, pari a oltre 10 milioni di persone.
  16. Cinzia Pertile
    , 30/4/2001 00:00
    Trovo inaccettabile che un personaggio di spettacolo usi la televisione pubblica per dire idiozie su di un fatto cosi' privato e difficile come la donazione degli organi.
    Credo che si sia trattato solo di una bieca manovra per alzare gli ascolti della trasmissione e che un personaggio che strumentalizza un argomento cosi' delicato non meriti la minima considerazione.
    Mi auguro solo che in futuro si pensi bene prima "elargire"i miliardi pagati dai contribuenti ad un personaggio cosi' privo della piu' totale umanita'.