1. Diario di Viaggio Myanmar: Myanmar, il paese del sorriso

    di , il 16/2/2001 00:00

    Siamo partiti, io e mia moglie Elisabetta, zaino in spalla, dentro il quale avevamo messo una Lonely Planet che abbiamo scoperto assolutamente inattendibile (almeno per le informazioni pratiche) appena messo piede a Rangoon.

    Il paese stava cambiando rapidamente e nessuna delle informazioni contenute nella guida era più valida. Insomma non sapevamo praticamente nulla del paese se non la sua geografia che avevamo studiato attentamente su una mappa della Nelles per la verità non aggiornatissima. Ma nessun viaggio prima di quello, né dopo, è stato più accattivante e affascinante.

    Abbiamo girato ...

  2. Maurizio Virgili
    , 16/2/2001 00:00
    Siamo partiti, io e mia moglie Elisabetta, zaino in spalla, dentro il quale avevamo messo una Lonely Planet che abbiamo scoperto assolutamente inattendibile (almeno per le informazioni pratiche) appena messo piede a Rangoon.
    Il paese stava cambiando rapidamente e nessuna delle informazioni contenute nella guida era più valida. Insomma non sapevamo praticamente nulla del paese se non la sua geografia che avevamo studiato attentamente su una mappa della Nelles per la verità non aggiornatissima. Ma nessun viaggio prima di quello, né dopo, è stato più accattivante e affascinante.
    Abbiamo girato ...