1. Diario di Viaggio Italia: UN rIcOrDo InCanCeLLaBiLe- vAl D'aOsTa

    di , il 3/5/2001 00:00

    Ho fatto questo viaggio in Italia con la mia famiglia. Sono di Buenos Aires, ho 18 anni e amo il vostro paese. Ho la fortuna e l'orgoglio di essere nipote d'italiani, e di avere famiglia in Italia.

    Tutto è cominciato con un programma di viaggio familiare: Milano, magica città alla quale eravamo arrivati con l'obiettivo di visitare "la parentela". Dopo grandi emozioni, risate per la confusione delle lingue, magnifici piatti di pasta e indimenticabili passeggiate su e giù per la metropoli, un pomeriggio d'inverno milanese ci ...

  2. Natalia Ciaralli
    , 3/5/2001 00:00
    Ho fatto questo viaggio in Italia con la mia famiglia. Sono di Buenos Aires, ho 18 anni e amo il vostro paese. Ho la fortuna e l'orgoglio di essere nipote d'italiani, e di avere famiglia in Italia.
    Tutto è cominciato con un programma di viaggio familiare: Milano, magica città alla quale eravamo arrivati con l'obiettivo di visitare "la parentela". Dopo grandi emozioni, risate per la confusione delle lingue, magnifici piatti di pasta e indimenticabili passeggiate su e giù per la metropoli, un pomeriggio d'inverno milanese ci ...