1. Diario di Viaggio Yemen: Yemen: da Sanaa a Shaharah

    di , il 9/5/2001 00:00

    Da Sanaa a Shihara.

    Il problema con il muezzin e' che non puoi dare una manata al minareto e sbatterlo giu' dal comodino. Gia' ci sarebbe molto da discutere sul fatto che alle quattro e mezza della notte si riesca a distinguere, con assoluta certezza, un filo nero da uno bianco, io se non trovo subito gli occhiali distinguo le mie scarpe dalla testa di Marcello quando cerco di infilargli i piedi nelle orecchie.

    A proposito di comodini, nelle camere del Gasmy non c'e un mobile neanche dipinto sul ...

  2. Alighiero Adiansi 1
    , 9/5/2001 00:00
    Da Sanaa a Shihara.
    Il problema con il muezzin e' che non puoi dare una manata al minareto e sbatterlo giu' dal comodino. Gia' ci sarebbe molto da discutere sul fatto che alle quattro e mezza della notte si riesca a distinguere, con assoluta certezza, un filo nero da uno bianco, io se non trovo subito gli occhiali distinguo le mie scarpe dalla testa di Marcello quando cerco di infilargli i piedi nelle orecchie.
    A proposito di comodini, nelle camere del Gasmy non c'e un mobile neanche dipinto sul ...