1. Diario di Viaggio Polonia: La strada più lunga per Capo Nord

    di , il 26/5/2001 00:00

    E' piacevole, oggi, nella mia comoda casa e fumando quella pipa che, pur avendomi seguito, non è stata accesa con la desiderata frequenza, ripensare al lungo e vario viaggio affrontato questa estate.

    I miei sensi sono ancora pregni della piacevolezza di quei luoghi, dell'affabilità e della gentilezza delle persone che ho incontrato: come poter dimenticare la materna attenzione delle donne dell'isola di Saareema, la esplosiva esuberanza delle ragazze di Tallin o la dolcezza delle venditrici di generi alimentari degli hangar dei dirigibili in Riga?

    Un mondo molto al ...

  2. Saverio Pansini
    , 26/5/2001 00:00
    E' piacevole, oggi, nella mia comoda casa e fumando quella pipa che, pur avendomi seguito, non è stata accesa con la desiderata frequenza, ripensare al lungo e vario viaggio affrontato questa estate.
    I miei sensi sono ancora pregni della piacevolezza di quei luoghi, dell'affabilità e della gentilezza delle persone che ho incontrato: come poter dimenticare la materna attenzione delle donne dell'isola di Saareema, la esplosiva esuberanza delle ragazze di Tallin o la dolcezza delle venditrici di generi alimentari degli hangar dei dirigibili in Riga?
    Un mondo molto al ...