1. Diario di Viaggio Portogallo: Da amalia rodrigues a ricky martin

    di , il 3/9/2001 00:00

    Se l’impulso che mi ha portato a scrivere “Madrid me mata” è stato un istinto basico -la passione- dovrò fare appello ora a quel sentimento di nostalgico rimpianto, di malinconia, di gusto romantico della solitudine, di intenso desiderio di qualcosa di assente perché queste poche righe trasudino lo stato d’animo che Lisbona trasmette a chi ne sa ascoltare i silenzi.

    Fernando Pessoa iniziava la sua guida della città così: “E’ disteso su sette colli, altrettanti luoghi da cui godere esaltanti panorami, il vasto, irregolare e multicolore insieme di ...

  2. Francesco P 1
    , 3/9/2001 00:00
    Se l’impulso che mi ha portato a scrivere “Madrid me mata” è stato un istinto basico -la passione- dovrò fare appello ora a quel sentimento di nostalgico rimpianto, di malinconia, di gusto romantico della solitudine, di intenso desiderio di qualcosa di assente perché queste poche righe trasudino lo stato d’animo che Lisbona trasmette a chi ne sa ascoltare i silenzi.
    Fernando Pessoa iniziava la sua guida della città così: “E’ disteso su sette colli, altrettanti luoghi da cui godere esaltanti panorami, il vasto, irregolare e multicolore insieme di ...