1. Diario di Viaggio Nepal: Kathmandu e la festa del dasain

    di , il 30/10/2001 00:00

    Come ve l'immaginate voi Kathmandu, la capitale del Nepal, ridente regione tra l'India e l'Himalaya, già meta di migrazioni di hippies in cerca del paradiso in terra? Noi ce la immaginavamo come una sorta di paradiso, appunto: verdi vallate, profumo di montagna, case di legno, pacifiche atmosfere buddiste, pascoli e mucche (sacre e non). Soprattutto ci aspettavamo un posto tranquillo. Invece...

    Connessioni lenteConnessioni veloci

    Ma partiamo dall'inizio: l'aereoporto di Kathmandu. Uno esce col carrello dei bagagli e subito viene assalito da un gruppetto di ...

  2. Redazione
    , 30/10/2001 00:00
    <p class=sottotitolo>Come ve l'immaginate voi Kathmandu, la capitale del Nepal, ridente regione tra l'India e l'Himalaya, già meta di migrazioni di hippies in cerca del paradiso in terra? Noi ce la immaginavamo come una sorta di paradiso, appunto: verdi vallate, profumo di montagna, case di legno, pacifiche atmosfere buddiste, pascoli e mucche (sacre e non). Soprattutto ci aspettavamo un posto tranquillo. Invece...</p><div class=tabtestogrande><table border=0 cellpadding=12 cellspacing=0 align=left><tr><td align=center><p class=sottotitolo></p></td></tr><tr><td align=center><a href='/video/media/kat_s.ram'>Connessioni lente</a><p><a href='/video/media/kat_h.ram'>Connessioni veloci</a></p></td></tr></table>Ma partiamo dall'inizio: l'aereoporto di Kathmandu. Uno esce col carrello dei bagagli e subito viene assalito da un gruppetto di ...</div>