1. Diario di Viaggio Russia: San pietroburgo dei colori e degli odori

    di , il 12/12/2001 00:00

    Prova a leggere qualche pagina di Dostojevskji e a San Pietroburgo risentirai gli odori e rivedrai i colori che avevi immaginato.

    Una città unica, romantica e complicata, austera e piena di tenerezza. A parte i musei e le strade più famose, che sicuramente vanno visitati, consiglierei di non perdere l'apertura dei ponti sulla Neva che avviene ad una certa ora tutte le sere per consentire il passaggio delle navi.

    Se sei a San Pietroburgo agli inizi di agosto, lo spettacolo ha il suo fascino: le notti bianche regalano colori ...

  2. Alex Buono
    , 12/12/2001 00:00
    Prova a leggere qualche pagina di Dostojevskji e a San Pietroburgo risentirai gli odori e rivedrai i colori che avevi immaginato.
    Una città unica, romantica e complicata, austera e piena di tenerezza. A parte i musei e le strade più famose, che sicuramente vanno visitati, consiglierei di non perdere l'apertura dei ponti sulla Neva che avviene ad una certa ora tutte le sere per consentire il passaggio delle navi.
    Se sei a San Pietroburgo agli inizi di agosto, lo spettacolo ha il suo fascino: le notti bianche regalano colori ...