1. Diario di Viaggio Stati Uniti D'america: Un anno dopo.... Il vento sul viso

    di , il 12/9/2002 00:00

    New York mi dà il suo benvenuto con un caldo sole settembrino, tipico di quelle giornate di fine estate quando passeggiare a piedi nudi sull’erba di Central Park gustandosi un gelato è una delle cose più piacevoli e gratificanti che ti possano capitare.

    Il cielo è terso, di un blu profondo, e la luce sembra come sempre giocare con le ombre dei grattacieli facendo a gara a chi tocca terra per primo. Gli odori sono ancora una volta quelli, l’umidità della metropolitana, le noccioline tostate, il pollo fritto ...

  2. Steve
    , 12/9/2002 00:00
    New York mi dà il suo benvenuto con un caldo sole settembrino, tipico di quelle giornate di fine estate quando passeggiare a piedi nudi sull’erba di Central Park gustandosi un gelato è una delle cose più piacevoli e gratificanti che ti possano capitare.
    Il cielo è terso, di un blu profondo, e la luce sembra come sempre giocare con le ombre dei grattacieli facendo a gara a chi tocca terra per primo. Gli odori sono ancora una volta quelli, l’umidità della metropolitana, le noccioline tostate, il pollo fritto ...