1. Vegetariani ok , ma gli zoo?

    di , il 26/4/2001 00:00

    L'essere vegetariani vuol dire per alcune persone nutrirsi senza uccidere gli animali.Ok.Io non lo sono ma non per questo mi sento in colpa e anzi rispetto la scelta.Personalmente ho più desolazione e tristezza nel vedere gli animali chiusi in gabbia, pesci negli acquari,zoosafari.Ad esempio i leoni e le tigri nelle province lombarde!

    Questa è una tortura peggiore no?Vivere impazzendo.Essere dei fenomeni da baraccone.

    Da animale onnivoro che sono,preferisco mangiarmi una bistecca che andare a vedere altri animali privati della loro liberta'.

  2. kenya5872
    , 9/6/2001 00:00
    sono proprio distratta!il mio amico NON DOVEVA sentirsi in colpa,ma il NON me lo sono dimenticata!!!sorry!ciao.
  3. kenya5872
    , 9/6/2001 00:00
    ciao Linda,GRAZIE X LE TUE BELLE E SINCERE PAROLE!non pensare che solo noi vegetariani possiamo aiutare gli animali,puoi farlo anche tu,che mangi carne(mi spiace x le tue intolleranze,sicuramente ti creano problemi non solo sul tema veg* o no).già il fatto che non indossi pellicce,che non vai allo zoo,è veramente tanto x gli animali!x me è stato semplice evitare la carne,visto che l'ho sempre odiata!ma non è cosi' x tutti!anche un mio amico ha avuto i tuoi stessi problemi di intolleranza,ha ripreso a mangiare carne,sentendosi in colpa x gli animali.io pero' gli ho spiegato che doveva sentirsi in colpa.non è 1 obbligo essere veg*è 1 scelta,qsto vorrei che fosse capito da tutti!io ho mamma,ragazzo,amici,tutti carnivori,ma non x questo non amano gli animali.anzi...il mio ragazzo ha raccolto spesso cani x strada,portandoli al canile(purtroppo il canile della ns città è un lager,ma l'alternativa in strada è peggio)xchè non si ha tempo e spazio sufficiente ad un cane.io e madre siamo 2 gattare(io da anni,lei mi sta venendo dietro)ma di quelle corrette,che mettono la pappa dai bidoni,non in giro,anche se il fatto di essere gattara,mi sta creando problemi.una sera una cretina mi ha assalito di insulti(e non solo),fortuna che il mio ragazzo stava venendo a prendermi,ed ha potuto mediare la situazione,se no finiva peggio.abbiamo raccolto tanti gatti...2 da noi fissi,+ altri dati a gente fidata.ognuno puo'fare qualcosa di bello ed utile x gli animali,anche un piccolo gesto che a te puo'sembrare1 goccia nel deserto,per gli animali sarà tanto!non permettere che qlcuno ti dica che non ami gli animali solo xchè mangi carne.l'unica cosa:cerca di mangiare carne"sana"visto lo schifo che regna sovrano ora x voi carnivori,ma anche x noi veg*si pensi ai vegetali transgenici.se tu conosci i problemi che riguardano gli allevamenti intensivi,le farine animali,etc e ne parli con chi non lo sa,già cosi'sei utile agli animali.poi ripeto,è 1 scelta smettere di mangiare quegli animali,nel tuo caso ci sono anche problemi + importanti(mi spiace!)se tutti i carnivori fossero come te,MAGARI!!!!troppo bello x essere vero!grazie ancora,a presto,Ornella.
  4. Linda Mauri 1
    , 8/6/2001 00:00
    Ciao Ornella,
    ti ammiro molto per il tuo punto di vista.
    Io la carne la mangio, e ti devo dire la verità,
    ho provato a diventare vegetariana, ma con
    scarsissimi risultati, dal momento che
    soffro di intolleranze alimentari di vario tipo.
    Di certo non comprerò mai una pelliccia,
    ed evito di andare allo zoo molto
    volentieri.
    Non sono un'animalista convinta, ma amo gli
    animali, che preferisco vedere attraverso
    un documentario, piuttosto che in gabbia.
    Spero che le tue lotte contro questo mondo
    consumista ed egoista possano servire a qualcosa.
    Io cercherò di imitarti e di fare qualcosa da qua.
    Salutoni
    Linda
  5. Raffaella Belogi
    , 5/6/2001 00:00
    Io adoro tutti gli animali! Ho avuto tanti gatti, cani, galline, oche, conigli e sono carnivora.
    Sono andata tre anni fà circa allo zoo e ho pianto vedendo il puma da predatore nato, ridotto ad una larva in una gabbia microscopica.
    chiedo a tutti di amare gli animali perchè loro sono indifesi verso di noi e non hanno la ragione che ci diversifica da loro (anche se guardando quello che succede oggi ho dei dubbi a riguardo!) Ciao Raffa
  6. kenya5872
    , 7/5/2001 00:00
    se ti ho aggredito,mi dispiace,ma credo che il discorso dell'animale di serie a piuttosto che b,sia connesso unicamente alla ns.cultura.in america,ad u1 mia amica,è capitato che abbia detto di aver mangiato coniglio(prima di averne 1 nano):il suo amico californiano l'ha guardata shoccato!dopodiche le ha detto che x loro il coniglio è un animale da "affetto"(stile cane gatto)e che loro non lo mangiano(o alemno l'opinione comune,poi c'è chi lo fa).credo che il tuo essere carnivoro(che stra-rispetto,xchè se non lo rispettassi,significherebbe che non rispetterei nemmeno mia madre,il mio compagno,etc,e che rispetto xchè la libertà di scelta è sacra)ma il dispiacerti x gli zoo,vivisezione o altro,sia divuto proprio ad un discorso di societa'.saluti,ornella.
  7. kenya5872
    , 7/5/2001 00:00
    caro orsanigo,puoi spiegarmi un concetto?non è x romperti le cosiddette...ma x capire la cosa principale,e da cio'poi è inutile difendere uno piuttosto che l'altro...anche se cio'che penso,credo si sia capito bene.SECONDO TE,ESISTONO ANIMALI DI SERIE A E ALTRI SERIE B?e se si,in base a quali criteri tu li metti in 1 serie piuttosto che in un altra.non ditemi:x questioni alimentari,xchè non regge;x noi il cane è supremo animale(almeno x me)i cinesi lo mangiano senza problemi.dunque,qual'è l'elemento che differenzia la mucca dal leone o dalla tigre o dall'elefante,etc?
  8. Lisa N.
    , 6/5/2001 00:00
    Orsanigo, scusami tanto ma il tuo ragionamento non regge....
    ma che cosa vuol dire quello che hai scritto?
  9. Lisa N.
    , 6/5/2001 00:00
    non fare a gli altri quello che non vorresti fosse fatto a te.. diceva più o meno così, no?
    parole sante,
    dette forse per quelli più duri di comprendonio e poco nobili d'animo!!
    in realtà non dovresti farlo perchè, se hai un cervello che funziona ,non faresti mai quello che ,logicamente ,non va fatto ,perchè forse è perverso,è innaturale, giusto..?
    perchè alla fine bastardo sei e bastardo rimani!
    indirizzato a tutti quelli che pensano che maltrattare un animale non sia un vero crimine..
    e non dite che le parole sono solo parole, io le mie idee le ho e se ho voglia dico anche quello che penso!
    Forse c'è ancora qualcuno che si scandalizza per qualcosa??
    non ci faccio caso.
    E' ora di finiorla con l'ignoranza.... è arrivata l'ora di ricominciare a far muovere il cervello!!!
  10. Alessia R
    , 4/5/2001 00:00
    Non frequento palestre e palestrati,giro alla larga da salutisti fanatici...eppure c'è in giro un sacco di gente stupida..
    e credo sia questa gente a sfiduciarmi..insomma l'idea del vegetariano o dell'animalista si riduce in 2 stereotipi essenzialmente:Quello per moda(o esibizionismo) e quello eccessivamente fanatico che in fondo poi fa vita da solitario nella sua convinzione..ora ditemi,con esempi come questi,uno come può solo pensare di entrare a far parte di questi stereotipi idioti?
    Mi da molto fastidio essere reputata un'idiota e questo ammetto mi frena molto...
    Mi direte che non ho forza morale,e non controbbatterò...sono ancora giovane e potrò crescere ancora,ma sono consapevole che oggi come oggi,le battaglie ideologiche non pagano nulla e a nulla portano.
    Per quanto riguarda il g8 e le proteste del cosiddetto popolo di Seattle avrei tanto da dire...diciamo che ho il dente avvelenato...
    Insomma,non volgio criticare le loro idee,lo dico subito,perchè molte le condivido,ma non si può condurre una protesta credibile in quella maniera...
    Oramai li considerano solo teppisti incoerenti,e credo che la maggior parte di loro lo sia anche...teppisti incoerenti e politicizzati...

    Sono aperta,però,a qls smentita...
    Alessia
  11. kenya5872
    , 3/5/2001 00:00
    se se ne parla da tanto(anche se in italia è poco che esiste una coscienza animalista-ammesso che ci sia)e si fa poco,è perchè la gente che parla fa solo parole e non fatti.per es.come tu stessa dici nel tuo ambiente(scusa se te lo chiedo,ma che ambiente è,una palestra?te lo chiedo xchè è accaduto anche a me.)ci sono vegetariani che lo sono(molti comuni e molti vip)solo x la linea,e poi ci sono quelli che lo fanno x gli animali.ma SOLO I SECONDI,amano gli animali,i primi hanno altre idee...cosi' come x la pelliccia:tra le donne che non la indossano,ti 6 chiesta quante di esse non lo fanno xchè amano gli animali?ben poche!la maggioranza non lo fa solo xchè costano molto-anche se adesso,pur di vendertele,ti stravalutano cadaveri usati (vedi pellicce)a prezzi alti.io non mi voglio vantare,nè discutere con te o altri,pur condividendo le idde del miticoLUPO!ma credo di aver contribuito in vari modi,anche facendomi insultare dalle signore impellicciate,mentre distribuivo volantini e dimostrazioni sugli allevamenti degli animali da pelliccia.le mie amiche si limitavano a dirmi:brava,lo farei anch'io ma sai...ho il ragazzo che mi aspetta(ce l'avevo anch'io,e ce l'ho tuttora)-e mentre se ne andavano,vedevo che avevano il montone addosso,ma mi dicevano:sai...il montone soffre meno!!(ma che str...)credimi,noi veri animalisti,di gente cosi'tra le nostre file,preferiremmo non averne!e come se io,vegetariana convinta,mi portassi dietro il mio ragazzo alle manifestazioni "vegetariane",che è stra-carnivoro!preferisco non averlo dietro,non sarebbe utile e coerente!basta che guardi le liti che avvengono tra gruppi di animalisti:invece di unirci tutti insieme x aiutare gli animali,litigano x delle caz...e danneggiano l'immagine di noi animalisti veri,come se già non avessimo le nostre grane e menate!meglio essere pochi,ma buoni.se si guarda a come va il mondo,mi viene voglia di smettere di combattere e mi demoralizzo,ma poi penso che è grazie ai ragazzi attivisti che fecero i primi filmati-illegali-all'interno del lager della vivisezione,che tutti noi sappiamo ora-spero-quale atrocità è.non sto sostenendo le lotte violente ed illegali,anzi!ma credo che bisogna crederci e combattere x i nostri ideali,x poterli trasformare in realtà.ricordate la frase:SE NON CREDI TU IN TE STESSO,CHI CI CREDERA'?partiamo da qui.A luglio(credo),la mia città(mia di vita,non nel cuore,nè di nascita)ospiterà il G8:scoppieranno casini,e i ben-pensanti-falsi-moralisti diranno che i contrari al G8 sono feccia da abolire..la protesta violenta che già Genova ha già subito,ha spaventato un po'tutti,a proposito del biotech.Io c'ero,non tra i violenti,ma tra chi è contrario agli OGM e schifezze varie.ed ha il diritto di dire:io non ci sto"-c'è gente che x la libertà è morta,almeno noi possiamo non essere d'accordo con chi vuole farci mangiare quella m...?sono preoccupata,xchè so già che mi diranno che sono pazza,ma faro'il possibile x manifestare,PACIFICAMENTE,il mio essere contro il G8,non xchè è qui da me,ma in quanto tale.e spero che chi la vede come me,non si limiti a dirlo,ma venga con noi.questo è provare a cambiare le cose.è una scommessa con noi stessi,speriamo di vincerla!scusate se sono uscita dal seminato e dall'argomento,ma mi premeva sottlineare la differenza che c'è tra chi parla(e fa solo quello),chi spacca tutto(gridando e rompendo si devia da cio' x cui combattiamo e crediamo),e chi agisce con la ragione.ciao e grazie,x chi mi ha letto fino ad ora.(se non si è abbioccato nel frattempo!!!)
  12. Marianna Napoli
    , 3/5/2001 00:00
    Caro Al Lupo (che bel nome ti sei scelto!) per il tuo intervento. Stavo per scrivere anch'io all'amico Orsenigo qualcosa di simile, ma certo non sarei stata così puntuale ed efficace. Speriamo che qualcuno legga bene e, magari, ne tragga qualche logica e pratica conseguenza.
    Marianna Napoli
  13. Alessia R
    , 2/5/2001 00:00
    Sapete una cosa che non capisco?Come è possibile che con tutti quelli che hanno voglia di cambiare il mondo,si vada ancora avanti in questo stato?
  14. Al Lupo
    , 2/5/2001 00:00
    Quanto hai ragione.
    Al Lupo.
  15. kenya5872
    , 30/4/2001 00:00
    non sono i bambini i veri colpevoli(io non sono una grande "impallata" di bimbi,xciò non li sto difendendo a priori come fanno gli ipocriti),ma i veri colpevoli sono i genitori.Se a un bimbo spieghi,dopo che ha visto SIMBA che i leoni li trovi allo zoo,è chiaro che lui stresserà i genitori,fino a che ce lo porteranno,dunque i genitori sono i veri ed unici colpevoli-leggi adulti.Dico questo xchè,quando ero piccola e c'era il circo nella mia città,i miei,pur essendo contrari,mi ci hanno portato,x testare se mi piaceva(sapevano già di no,visto che già crescevo con i documentari nel cuore,e capivo che il simba dello zoo non è lo stesso simba del serengeti!).Io ho pianto e li ho fatti disperare,allora i miei mi dissero:"ora hai capito la differenza tra il leone,giraffa,elefante,etc,del circo,o dello zoo,e quelli liberi di vivere,mangiare e morire nel loro habitat naturale.Quando sarai grande,andrai in quei posti e capirai,....".Dopo 20 da quella volta,ho preso l'aereo ed ora sono di casa in africa,che considero la mia 2 terra.Ma ho purtroppo molti amici coetanei,che mi dicono:"ma vai allo zoo,se ami cosi'tanto gli elefanti!"(non sono amici del cuore-penso io,se no mi capirebbero,o quantomeno,ci proverebbero).è la gente adulta che sbaglia:spesso noto famiglie all'ipermercato,i cui figli gridano e piangono,finchè loro,viziandoli,gli comprano le patatine,e pretendono di mangiarle ed aprire il pacchetto prima di arrivare alla cassa.i bambini,in qsto caso,sono cagac...,ma chi sbaglia è la famiglia;ed io con la mente volo in africa,dove i bambini muoiono di fame nel 2001,dietro l'indifferenza della gente,che pensa solo a rimpinzare i propri pargoletti pestiferi(xchè tali sono stati educati).La gente è la chiave di tutto;se smetteremo tutti,e non solo gli animalisti come me,di andare a vedere zoo,circhi,etc.allora forse tutto ciò smetterà.Per far capire alle donne italiane quanta sofferenza c'è dietro una "bella?"pelliccia,ho dovuto impegnare gola e fiato ed intere giornate in piazza a manifestare;ma se anche solo 1 donna di tutte quelle che hanno parlato con me,non indosserà,o mai comprerà la pelliccia,io avrò vinto,cioè avro'salvato la pelle agli animali.mi sembra di aver capito che siamo giovani,noi partecipanti a qsto forum:ebbene,tocca a noi ceracre di cambiare le cose.Perciò agiamo,dopo le parole,possiamo fare qualcosa,almeno proviamoci;io non sarò vissuta invano!
  16. Alessia R
    , 29/4/2001 00:00
    Il problema è sempre lo stesso...non si migliorano le cose partendo da ideologie..
    So che gli animali soffrono negli zoo,ma fino a quando ci saranno i bambini con l'idea malata che una gita allo zoo significa "contatto con la natura" e "divertimento",gli zoo esisteranno sempre...