1. Diario di Viaggio Mongolia: Mongolia o dell'Immensità

    di , il 17/1/2003 00:00

    Dal presente futuribile di Pechino al Medioevo delle Steppe Mongole

    Innanzi tutto prima di parlare di Mongolia mi preme di parlare dei Mongoli: popolo fiero, dignitoso, anche nella povertà, disponibile ed accogliente.

    Nel viaggio abbiamo avuto modo più volte di venire a contatto con la gente comune, soprattutto i nomadi delle steppe, e sono sempre stati incontri pieni di spontaneità, di gioia di poter offrire qualcosa all’ospite che arriva, di lasciare un segno dell’incontro, fosse anche solo un sorriso o un cenno della mano.

    Nei loro comportamenti si ...

  2. Gloria Bava
    , 17/1/2003 00:00
    Dal presente futuribile di Pechino al Medioevo delle Steppe Mongole
    Innanzi tutto prima di parlare di Mongolia mi preme di parlare dei Mongoli: popolo fiero, dignitoso, anche nella povertà, disponibile ed accogliente.
    Nel viaggio abbiamo avuto modo più volte di venire a contatto con la gente comune, soprattutto i nomadi delle steppe, e sono sempre stati incontri pieni di spontaneità, di gioia di poter offrire qualcosa all’ospite che arriva, di lasciare un segno dell’incontro, fosse anche solo un sorriso o un cenno della mano.
    Nei loro comportamenti si ...