1. Scrittori per caso : Racconto etnico: KHALED

    di , il 16/4/2003 00:00

    di Fabio Lentini

    All’inizio sembrava un rivolo di vento, una brezza leggera poi, di colpo, era andata ad ingrossarsi sollevando violentemente la sabbia. Era stata così anomala e improvvisa da sorprendere persino Khaled. Eppure il vecchio berbero ne aveva viste di tempeste di sabbia, lui che tante volte aveva attraversato il deserto. Nella sua lunga vita aveva imparato a distinguerle, a saperle ascoltare, a fiutarne in lontananza gli odori e a prepararsi quando il peggio stava ancora per venire ma in quel modo così subdolo e inconsueto non ne ...

  2. Turisti Per Caso.it
    , 16/4/2003 00:00
    <p class='sottotitolo'>di Fabio Lentini</p>
    <div class='tabtestogrande'>All’inizio sembrava un rivolo di vento, una brezza leggera poi, di colpo, era andata ad ingrossarsi sollevando violentemente la sabbia. Era stata così anomala e improvvisa da sorprendere persino Khaled. Eppure il vecchio berbero ne aveva viste di tempeste di sabbia, lui che tante volte aveva attraversato il deserto. Nella sua lunga vita aveva imparato a distinguerle, a saperle ascoltare, a fiutarne in lontananza gli odori e a prepararsi quando il peggio stava ancora per venire ma in quel modo così subdolo e inconsueto non ne ...</div>