1. Turisti Per Caso : Racconto etnico: IL VENTO

    di , il 16/4/2003 00:00

    di Fabio Lentini

    Come tutte le mattine, Samida si apprestava a salire la collina per andare a interrogare il vento. Era quella una dote che possedeva sin da bambino e che, nel corso degli anni, aveva straordinariamente affinato. Non si era mai chiesto il perché. I vecchi del villaggio narravano che fosse nato vicino la tana di una lince e ne avesse carpito i segreti. Non aveva mai creduto a questa storia. Sapeva solo che era così e questo gli bastava. D’altronde, era l’unico tra gli orang asli ...

  2. Turisti Per Caso.it
    , 16/4/2003 00:00
    <p class='sottotitolo'>di Fabio Lentini</p>
    <div class='tabtestogrande'>Come tutte le mattine, Samida si apprestava a salire la collina per andare a interrogare il vento. Era quella una dote che possedeva sin da bambino e che, nel corso degli anni, aveva straordinariamente affinato. Non si era mai chiesto il perché. I vecchi del villaggio narravano che fosse nato vicino la tana di una lince e ne avesse carpito i segreti. Non aveva mai creduto a questa storia. Sapeva solo che era così e questo gli bastava. D’altronde, era l’unico tra gli orang asli ...</div>