1. Diario di Viaggio Sudan: Kawajia kullu tamam..

    di , il 2/5/2003 00:00

    Kawajia, kullu tamam?

    Il grande souk di Shendi, sulla sponda orientale del Nilo, si apre davanti a me come una immensa babilonia di colori e suoni, un caos indescrivibile di forme sublimate da un continuo, quasi ritmico movimento che pare non coinvolga soltanto le migliaia di persone ma gli stessi banchetti, le tettoie, le decine di stuoie distese al suolo ad ospitare le verdure che la Madre Acqua dispensa in questo deserto arido…Fermo il fuoristrada sulla via che costeggia il margine del mercato da sud, all’ombra effimera di ...

  2. RoboGabr'Aoun
    , 2/5/2003 00:00
    Kawajia, kullu tamam?
    Il grande souk di Shendi, sulla sponda orientale del Nilo, si apre davanti a me come una immensa babilonia di colori e suoni, un caos indescrivibile di forme sublimate da un continuo, quasi ritmico movimento che pare non coinvolga soltanto le migliaia di persone ma gli stessi banchetti, le tettoie, le decine di stuoie distese al suolo ad ospitare le verdure che la Madre Acqua dispensa in questo deserto arido…Fermo il fuoristrada sulla via che costeggia il margine del mercato da sud, all’ombra effimera di ...