1. Scrittori per caso : I canali di Hans

    di , il 18/6/2003 00:00

    di Fabio Lentini

    La chiatta scorreva lentamente lungo i canali illuminati del Dam. Avvolto in un giubbotto di ruvida pelle, Hans la guidava sicuro come aveva sempre fatto. Il fragore strepitante del motore rimbombava sulle piccole case inclinate percuotendole con rintocchi decisi ed assordanti. Un fumo grigiastro ricopriva le effimere scie del timone dileguandosi lentamente nell’aria mentre il sordo fischio di una sirena preannunciava il blocco della chiusa. Senza pensare, si era accostato alla riva in attesa che riaprisse. Quella manovra non aveva segreti e nessuno la effettuava come ...

  2. Turisti Per Caso.it
    , 18/6/2003 00:00
    <p class='sottotitolo'>di Fabio Lentini</p>
    <div class='tabtestogrande'>La chiatta scorreva lentamente lungo i canali illuminati del Dam. Avvolto in un giubbotto di ruvida pelle, Hans la guidava sicuro come aveva sempre fatto. Il fragore strepitante del motore rimbombava sulle piccole case inclinate percuotendole con rintocchi decisi ed assordanti. Un fumo grigiastro ricopriva le effimere scie del timone dileguandosi lentamente nell’aria mentre il sordo fischio di una sirena preannunciava il blocco della chiusa.
    Senza pensare, si era accostato alla riva in attesa che riaprisse. Quella manovra non aveva segreti e nessuno la effettuava come ...</div>