1. Diario di Viaggio Bielorussia: Bielorussia express-parte 1

    di , il 24/11/2003 00:00

    La prima cosa che ci ha colpito, non appena abbiamo varcato il confine col pullman, è la stata la statua di lenin nella prima stazione degli autobus che abbiamo incontrato..

    Ma non le avevano divelte tutte?

    Evidentemente la bielorussia era un paese diverso dagli altri stati dell ex Urss e qualcosa del passato era rimasto.

    Siamo arrivati a Minsk in piena notte ..

    Devo dire che arrivarci tardi come abbiamo fatto noi fa un po impressione..

    Soprattutto il mio amico Walter ,era terrorizzato da quello che avremo potuto trovare..

    La mafia ...

  2. Antonio Dellacarita 2
    , 24/11/2003 00:00
    La prima cosa che ci ha colpito, non appena abbiamo varcato il confine col pullman, è la stata la statua di lenin nella prima stazione degli autobus che abbiamo incontrato..
    ma non le avevano divelte tutte?
    evidentemente la bielorussia era un paese diverso dagli altri stati dell ex Urss e qualcosa del passato era rimasto.
    siamo arrivati a Minsk in piena notte ..
    devo dire che arrivarci tardi come abbiamo fatto noi fa un po impressione..
    soprattutto il mio amico Walter ,era terrorizzato da quello che avremo potuto trovare..
    la mafia ...