1. Diario di Viaggio Turchia: Spendida Anatolia

    di , il 27/11/2003 00:00

    La storia e la posizione geografica della Turchia la rendono un ponte tra Oriente ed Occidente. Alcuni anni fa avevo visitato Istanbul, la sua splendida “porta d’ingresso” verso l’Europa, e mi era rimasto il desiderio di completare l’esplorazione del paese, avventurandomi nella parte asiatica. La scorsa estate insieme a mio fratello Tullio sono riuscito finalmente a realizzare questo desiderio, visitando la penisola anatolica ricchissima di spunti interessanti. I momenti più “intensi” del viaggio sono stati la Cappadocia, per le incredibili formazioni rocciose e le splendide chiese rupestri ...

  2. mapko64
    , 27/11/2003 00:00
    La storia e la posizione geografica della Turchia la rendono un ponte tra Oriente ed Occidente. Alcuni anni fa avevo visitato Istanbul, la sua splendida “porta d’ingresso” verso l’Europa, e mi era rimasto il desiderio di completare l’esplorazione del paese, avventurandomi nella parte asiatica. La scorsa estate insieme a mio fratello Tullio sono riuscito finalmente a realizzare questo desiderio, visitando la penisola anatolica ricchissima di spunti interessanti. I momenti più “intensi” del viaggio sono stati la Cappadocia, per le incredibili formazioni rocciose e le splendide chiese rupestri ...